Silvana De Mari: Io mi chiamo Joseph

Joseph ha quattordici anni, è mezzo senegalese e mezzo nigeriano, non ha una casa né una famiglia e per vivere si arrangia con piccoli furti. Una situazione che nella realtà è comune a chissà quanti ragazzi che non hanno una voce né un’identità e che tutti incrociamo senza vederli, o guardandoli con occhi ostili. Silvana De Mari racconta la storia di uno di loro, di un ragazzo senza un futuro, con un passato sempre più lontano, che ha la fortuna di incontrare persone disposte a provare a cambiare le cose. Nella vita di Joseph entrano Leila, la sua famiglia e i suoi amici, già incontrati in Il gatto dagli occhi d’oro, a ricordarci che le storie proseguono anche quando finiscono i libri, e che tutte le vite possono cambiare.

Io mi chiamo Joseph è un libro breve, si legge in un attimo, ciò che non sparisce in un attimo sono gli spunti di riflessione proposti dall’autrice. Joseph è invisibile per chi non lo vuole vedere, come invisibili sono sempre i problemi degli altri. La comprensione è difficile, richiede impegno, è più facile liquidare gli altri dietro a un’etichetta e andare avanti per la propria strada. C’è una scena, il primo giorno di scuola, mostrata attraverso gli occhi di diversi personaggi, e se i fatti sono sempre gli stessi ogni nuova sfaccettatura ci fa capire che la realtà non è mai semplice come potrebbe sembrare a un primo sguardo.

Non un fantasy stavolta ma la nostra realtà, una realtà di cui facciamo parte ma di cui troppo spesso, presi dalle nostre preoccupazioni, percepiamo molto poco. Ben vengano quindi libri capaci di allargare il nostro sguardo per capire meglio ciò che ci circonda.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in impressioni di lettura, Silvana De Mari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.