I fiumi della guerra di George R.R. Martin. Capitolo 8: Catelyn

Funerale di lord Hoster Tully. Nella serie televisiva Il trono di spade David Benioff e D.B. Weiss hanno fatto arrivare Catelyn a Delta delle Acque solo dopo la morte del padre, George R.R. Martin invece ha fatto trascorrere ai due diverso tempo insieme e ha creato una serie di domande importanti riguardo a Tansy e al passato. Edmure Tully non riesce a completare la sua parte nella cerimonia, per fortuna provvede zio Brynden Tully, il Pesce Nero.

Robb riceva un’ambasciata dei Frey, Per lui non è un buon momento, al di là della morte del nonno ci sono le notizie relative a Duskendale.

Quando aveva ricevuto la notizia della battaglia combattuta a Duskendale, in cui lord Randyll Tarly aveva sbaragliato Robett Glover e ser Helman Tallhart, la reazione più comprensibile sarebbe stata di furore. Invece sul volto di Robb era apparsa un’espressione di stolida incredulità.

«Duskendale, sul Mare Stretto? Per quale motivo Robett e ser Helman avrebbero dovuto spingersi fino laggiù?» Aveva scosso la testa, frastornato. «Un terzo della mia fanteria distrutto… per Duskendale

Ricordiamo perché Glover e Tallhart sono andati a Duskendale? Non è un dettaglio da poco. La prima volta che ho letto Le cronache del ghiaccio e del fuoco nel leggere il passaggio ho avuto solo una vaga impressione di familiarità, come se avessi già sentito il nome da qualche parte ma senza ricordare dove. Il fetente è al lavoro già da un po’.

Robb dice a Catelyn del matrimonio di Sansa, e lei desidera la pace. Dettaglio da ricordare, per tutti coloro che si limitano solo a Catelyn come colei che, con la cattura di Tyrion in Il trono di spade, ha dato inizio alla guerra. Robb, però, rifiuta di piegarsi. A rallegrare gli animi arriva la notizia della battaglia di Grande Inverno, conclusasi con l’incendio del castello che, come aveva visto Bran alla fine di La regina dei draghi, ormai è spezzato. Spezzato però non significa morto, anche se siamo pochissimi – tutti i lettori, ma solo una manciata di personaggi marginali – a sapere che Bran e Rickon sono ancora vivi.

Lothar lo Storpio, il Frey che sta portando notizie, attribuisce la colpa a Theon Greyjoy e afferma che un figlio d lord Bolton ha portato a Forte Terrore i sopravvissuti allo scontro.

«Le donne e i bambini sono riusciti a nascondersi, i miei nipoti Walder e Walder erano tra loro. Con Grande Inverno in rovina, i sopravvissuti sono stati portati a Forte Terrore dal figlio di lord Bolton.»

«Dal figlio di lord Bolton?» La voce di Robb era incrinata.

Intervenne Walder Rivers. «Un figlio bastardo, credo.»

«Non Ramsay Snow? Roose Bolton ha quindi un altro figlio bastardo?» Robb era furibondo. «Ramsay Snow era un essere mostruoso, un turpe assassino, ed è morto da codardo. O almeno così mi è stato detto.»

Peccato che noi sappiamo che le cose stiano in tutt’altro modo, con il bastardo di Bolton vivo e responsabile del macello. La mancanza di informazioni corrette è uno dei tanti ostacoli che i personaggi devono affrontare. Lord Walder Frey pretende, per perdonare Robb del mancato matrimonio, un altro matrimonio, in questo caso fra Edmure Tully, ora lord di Delta delle Acque, e sua figlia Roslin.

Robb non ha molta scelta, deve tornare al Nord e gli serve il passaggio dalle Torri Gemelle, e così Edmure, che deve fare ammenda per aver disobbedito agli ordini di Robb e combattuto quando avrebbe dovuto nascondersi, si trova incastrato. A Storm of Swords è decisamente un romanzo di matrimoni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in citazioni, George R.R. Martin rilettura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.