Il cuore dell’inverno di Robert Jordan. Dal capitolo 8 al capitolo 14

Blue = Perrin and Faile; Black = Mat and Tuon; Green = Rand and Min; Red = Elayne, Nynaeve, Aviendha and Birgitte; Yellow = Nynaeve; Magenta = Elayne, Aviendha and Birgitte; Light Green = Cadsuane; Orange = The Forsaken; Cyan = The Seanchan; White = Shalon

Rilettura di Il cuore dell’inverno di Robert Jordan.

8: Il Popolo del Mare e la Famiglia

Proprio un bel titolo per farmi iniziare con alte aspettative il capitolo. Perché non anche una menzione dei Seanchan? Va bene, chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere, Nynaeve inizia a dipingersi il terzo occhio in fronte (no, non intendo cercare il nome corretto, ricordo solo che contiene un apostrofo), e Alivia si fa togliere il collare. Con la sua forza, la ex damane è un personaggio assolutamente sprecato. Però mi piace l’intervento di Lan. Siamo talmente abituati a vederlo usare le sue doti marziali che ci dimentichiamo che lui è molto di più di un abilissimo guerriero. Invece qui si dimostra capace di arrivare al punto molto prima di tutte le altre, e manifesta una sensibilità insospettabile. Lan mi piaceva fin dall’inizio, ma quel che farà più avanti, in Memoria di luce in particolare, è grandioso.

9: Una tazza di tè

Non mi piace il tè. Lo bevo solo quando ho la febbre, per il resto del tempo giro al largo, e farebbero bene a girare al largo dal tè anche i personaggi di Jordan. Va bene, a volte è praticamente il loro unico pasto (e come diavolo fanno a stare in piedi se tutto ciò che prendono è tè?), ma troppo spesso viene insaporito con cose che con il tè non hanno nulla a che vedere. Lo ha fatto Ronde Macura con Elayne e Nynaeve, viene rifatto qui con Elayne, e un altro tè corretto (blah!) verrà bevuto in un capitolo memorabile dalle conseguenze importanti – una delle quali è spiacevole – in Presagi di tempesta.

Prima del tè Norry parla di allume, e pur non conoscendo l’economia di Randland quando ho letto quella parola ho iniziato a sorridere insieme a Elayne, avere una qualche conoscenza relativa a Medioevo e Rinascimento a volte fa cogliere l’importanza di certi dettagli molto in fretta. L’allume non è importante solo per l’aiuto che può dare a Elayne nella conquista del trono ma anche per il funzionamento della scuola. È bello che lei, come Rand, pensi a costruire, senza essere bloccata nella paura dell’imminente possibile distruzione. Norry parla anche dell’attentato a Rand e fa una battuta affascinante:

«Da quel che ho visto di lui, mia signora,» disse lentamente «non lo riterrei morto a meno di non star seduto io stesso per tre giorni accanto al cadavere.»

Credevo che fosse un indizio del fatto che Rand sarebbe risorto, è un peccato che Jordan e Sanderson abbiano deciso altrimenti. Dopo che Norry se ne va Elayne beve il suo tè, io onestamente mi convertirei a qualcos’altro. Aranciata? Vino? Dyelin gioca al lancio della sedia, e anche se viene sopraffatta – questa è la realtà, non un fantasy, e se una nobildonna priva di addestramento, armata solo di un pugnale e neppure giovanissima affronta tre assassini prezzolati non può uscirne vincitrice – dimostra di avere un coraggio da leone e di essere assolutamente fedele a Elayne.

10: Un piano ben riuscito

L’uomo che ha salvato Elayne è Doilin Mellar, aka Daved Hanlon, aka un Amico delle Tenebre.  Birgitte istituisce la sua guardia del corpo per Elayne, poi l’aspirante regina e Nynaeve incontrano Egwene nel Mondo dei Sogni, e questa è l’unica volta che vedremo Egwene in questo romanzo. A turno Jordan li ha lasciati fuori tutti, completamente (Perrin in L’ascesa dell’Ombra, Mat in Il sentiero dei pugnali) o quasi (Rand in Il Drago rinato, Egwene qui). Peccato, al di là di qualche fesseria mi ha sempre fatto piacere vedere Egwene, e non è qualcosa che posso dire di molti personaggi. L’uomo scoperto a spiare l’incontro è Isam/Luc, e ovviamente se ha il volto di Luc è lo zio di Rand.

Asne Zeramente e le altre Nere complottano, e Chesmal racconta qualcosa del periodo in cui sono morte Tamra Ospenya e Sierin Vayu. Davvero un bel periodo incasinato! Magari prima o poi riscostruisco tutta la sequenza degli eventi.

Dopo le Nere trascorriamo qualche pagina anche in compagnia di Mili Skane, aka Lady Shiaine, aka un’Amica delle Tenebre. Abbiamo nuovi accenni alla Nera presente nel palazzo reale e abbiamo la conferma che Mellar è uno da cui è meglio stare alla larga.

11: Idee di importanza

Anche se teoricamente è Rand quello intorno a cui tutto dovrebbe ruotare molto spesso chi gli è vicino fa come gli pare. Mi piace molto il modo in cui Min lo molla nelle mani di Comare Harfor perché lei deve trovare Elayne – e incidentalmente anche Aviendha – per sistemare le loro questioni personali.

I giramenti di testa di Rand sono dovuti a quando lui tocca saidin ma anche a quando è Moridin a toccare saidin. I loro fuochi malefici si sono incrociati alla fine di La corona di spade e hanno stabilito un legame fra i due, quindi quando l’uno usa l’Unico Potere l’altro lo percepisce e si sente un po’ “sdoppiato”, come se entrambi stessero usando saidin essendo in due luoghi diversi (e in qualche modo percependoli entrambi, da qui le vertigini). Quanto alla visione di Mat in technicolor, per quanto tutti e tre abbiano paura di avere seri problemi – tutti e tre hanno voci di altri che gli parlano nella testa, Lews Therin, uomini morti da tantissimo tempo (quasi tutti generali) e lupi – si riveleranno utilissime per trasmettersi informazioni a distanza. Se riescono a imparare a sintonizzarsi un po’ meglio e a mandare i messaggi intenzionalmente e non a caso sono persino meglio dei cellulari: niente rischio intercettazioni e nessuna tariffa da pagare.

Nynaeve è nelle grinfie delle donne del Popolo del Mare, per fortuna Rand arriva per portarsela via. Si fidano a vicenda, e vista la diffidenza che c’è spesso fra i personaggi questa è una cosa bellissima, e si scambiano informazioni, con che Rand scopre che Egwene è Amyrlin e Nynaeve che prova a guarire Rand e scopre le tracce della Guarigione operata da Flinn. Rivediamo le chiavi d’accesso dei Choedan Kal.

12: Un Giglio in Inverno

Elayne, Aviendha e Min legano Rand come Custode, e considerando che ci sono già Alanna e, in modo diverso, Lews Therin e pure Moridin, la testa di Rand dev’essere un posto molto affollato. Affollato anche di fesserie: come può credere alla lettera di Alviarin? Non ha già visto di cosa possono essere capaci le Aes Sedai? Quanto Moiraine era sparita insieme a Lanfear in I fuochi del cielo si era lasciata dietro una lettera:

Non fidarti completamente di nessuna donna che sia Aes Sedai adesso. Non parlo solo dell’Ajah Nera, anche se devi sempre essere in guardia nei loro confronti. Sii sospettoso di Verin come lo sei di Alviarin.

E lui si fida di Alviarin? Ma dai!

Elayne ha in suo turno, con tanto di effetti collaterali per Min.

«Rimarrà incinta per questo. Due bambini; un maschio e una femmina; entrambi sani e forti.»

Profezia bella, che dona notevole forza a Elayne anche se ha un lato oscuro che lei non nota fino a quando non glie lo fanno notare. Forse certe cose è meglio non saperle, o comunque non vivere facendo affidamento su di loro. Anche su Aviendha Min ha una visione, anche se non dice nulla:

Min si chiese se dirle o meno cosa aveva visto mentre erano tutti insieme. Anche Aviendha avrebbe avuto bambini da Rand. Quattro tutti insieme! C’era qualcosa di strano in quello, però. I bambini sarebbero stati sani, ma c’era comunque qualcosa di strano.

L’ultima visione riguarda Birgitte, già brevemente incontrata da Min a Salidar:

Delle aure danzavano attorno a lei e tremolavano immagini, più di quante Min ne avesse mai viste attorno a chiunque: apparentemente migliaia, che precipitavano l’una sopra l’altra.

[…]

quelle moltitudini di immagini e aure balenavano fin troppo velocemente perché lei riuscisse a distinguerne qualcuna chiaramente, ma era certa che indicavano più avventure di quante una donna potesse avere in una vita intera. Stranamente, alcune erano connesse con un uomo orrendo che era più vecchio di lei, e altre con un uomo orrendo che era molto più giovane, tuttavia in qualche modo Min sapeva che si trattava dello stesso uomo.

Il giorno dopo Rand è sparito insieme a Min, Nynaeve, Lan e Alivia.

13: Notizie stupende

Complotti di Cadsuane. In Nuova primavera Moiraine l’aveva incontrata brevemente e si era preoccupata del fatto che Cadsuane potesse interessarsi a lei e romperle le uova nel paniere, poi la cosa si era risolta senza alcun evento significativo. Qui scopriamo che Cadsuane era davvero interessata a Moiraine e a Siuan, oltre che a eliminare l’Ajah Nera, il che aumenta la consapevolezza delle capacità delle due neo nominate Sorelle che sono riuscite a non far scoprire le loro intenzioni a un’Aes Sedai già leggendaria.

Damer Flinn ha guarito perfettamente la Verde Irgain, quietata da Rand ai Pozzi di Dumai. Jordan ha spiegato in incontri con il pubblico che la guarigione è legata al sesso: solo un uomo può guarire perfettamente una donna e ridarle la sua piena forza, solo una donna può guarire perfettamente un uomo e ridargli la sua piena forza. Per questo Damer ha guarito perfettamente Irgain e Nynaeve ha guarito perfettamente Logain, ma Siuan e Leane, guarite da Nynaeve, sono molto più deboli di prima.

I Reietti pianificano, facendoci sapere che Rand ha ragione a lasciare false tracce dappertutto. Il Tenebroso non vuole la pulizia di saidin, per Rand si prospetta un’impresa molto difficile.

14: Quello che Nasconde un Velo

Arriva Tuon, la Figlia delle Nove Lune. Odio i Seanchan, ve l’ho mai detto? Noto solo un dettaglio: Ronde Macura è presente e odia le Aes Sedai. Perché? Perché Elaida, sempre lei, ha ordinato di punirla duramente, di fare di lei un esempio per tutti, per essersi lasciata scappare Elayne e Nynaeve. Ma c’è qualcosa in cui Elaida non fa danni?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in citazioni, Robert Jordan rilettura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...