False informazioni

Ieri sera stavo scrivendo la recensione di Com’è trascorsa la notte di Filippo Tuena. Si tratta di un libro strano, come ormai d’abitudine per Tuena, ma che mi è piaciuto molto. Se penso che questo è l’unica novità del 2017 che mi sono comprata, ed è già trascorso un terzo dell’anno, inizio a preoccuparmi: che diavolo stanno combinando gli editori? Perché non riescono più a catturarmi? Ma queste sono considerazioni per un altro momento, quello che conta è che Tuena negli ultimi romanzi ha sempre inserito varie immagini, e in questo libro in particolare a dominare sono le foto di alcuni dipinti di Johann Heinrich Füssli. Il più delle volte Tuena lo chiama Henry Fuseli, usando l’inglesizzazione del nome adottata dall’artista svizzero durante il suo secondo soggiorno inglese, ma io proprio non ci riesco a chiamarlo così. Il che significa che ho deciso di scrivere il nome nella sua prima versione e ho fatto ciò che faccio abitualmente quando ho un dubbio sulla grafia di un nome, specie se so che contiene qualche H o qualche dieresi: ho usato Google.

Tutti usiamo Google, giusto? Facciamo ricerche e ci affidiamo a quello che dice. Ma quanto è attendibile quello che leggiamo? Quanto sono attendibili le varie fonti? Una delle più usate è Wikipedia. Io so che Wikipedia va presa con cautela, ma quanti lo sanno? Per ora avevo trovato al massimo piccole imprecisioni, anche se è ovvio che se leggo di qualcosa che non conosco e non cerco conferme altrove non posso accorgermi di eventuali errori. Non mi ero mai imbattuta però in quello che ho trovato ieri. Non so quanto durerà, se qualcuno provvederà a correggerlo, ma mi sembra una bella indicazione dell’attendibilità della Rete in generale e di Wikipedia in particolare. La pagina è questa: https://it.wikipedia.org/wiki/Johann_Heinrich_F%C3%BCssli.

 

Edit: dopo il mio articolo la pagina è stata corretta, evidentemente qualcuno mi ha letta ed è intervenuto (o forse è intervenuto indipendentemente da me, anche se il tempo trascorso fra il mio testo e la correzione è poco). Rimane la foto della schermata fatta da me, a ricordarci che spesso è bene diffidare di ciò che si legge.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attualità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...