Gli animali fantastici e dove trovarli, in arrivo la nuova edizione

Misteriosamente sparito dalle librerie babbane alla fine dell’estate del 2016, dal 20 aprile 2017 sarà nuovamente disponibile il fondamentale volumetto Gli animali fantastici e dove trovarli, firmato (almeno ufficialmente) da J.K. Rowling.

La prima edizione babbana dell’enciclopedia del magizoologo Newt Scamander risale al 2001 in lingua inglese e al 2002 nella traduzione italiana. Due nuove edizioni con copertine diverse ma identico contenuto erano state pubblicate negli anni successivi, ma il cambiamento di grafica non aveva mai creato problemi alla reperibilità del libro, sempre facilmente acquistabile in tutte le librerie. La situazione è cambiata alcuni mesi fa, con il libro andato fuori catalogo poco tempo prima della diffusione nelle sale dell’omonimo film incentrato proprio sulla figura di Scamander.

I volumi illustrati dedicati al film sono diversi, dalle guida ai personaggi a vari viaggi dietro le quinte fino alla stessa sceneggiatura firmata dalla Rowling, ma di quel libro che aveva fornito lo spunto iniziale per la nascita di nuove storie ambientate nel mondo di Harry Potter si era persa ogni traccia. Almeno fino allo scorso marzo, con la pubblicazione in inglese dell’edizione aggiornata di Fantastic Beasts and Where to Find Them.

Anche solo guardando la copertina, realizzata da Jonny Duddle, si capisce che questo volume non è solo la nuova edizione di un testo più vecchio. Una scritta informa che la Rowling ha aggiunto le schede di sei nuovi animali, mentre uno sguardo all’interno rivela un ricchissimo apparato iconografico. Le illustrazioni, rigorosamente in bianco e nero, sono state realizzate dall’artista croato Tomislav Tomić, già noto in Italia per aver collaborato alla realizzazione di Il trono di spade. Il coloring book ufficiale. Avendo sfogliato brevemente il libro prima di esporlo in reparto posso dire che le immagini sono davvero belle, tanto da valere l’acquisto anche se non si è interessati al testo.

Il testo comunque non è solo la semplice riproposizione di quanto già pubblicato anni fa. Il volume è aperto da una breve presentazione di Scamander che rivela come sia stato possibile far arrivare anche nelle librerie babbane un libro sulle creature magiche. Il magizoologo inoltre accenna alle accuse di essere semplicemente una spia di Silente mossegli da Rita Skeeter nel suo Man or Monster? The TRUTH About Newt Scamander, e questo breve brano non può non affascinare gli amanti della saga. Nella successiva introduzione Newt racconta per quale motivo ha ritenuto necessario scrivere il libro, fornisce una rapida spiegazione sugli animali fantastici, riassume la storia della conoscenza da parte dei babbani di questo tipo di creature, parla dei vari modi adottati dalle creature per nascondersi e conclude con una spiegazione sull’importanza della magizoologia. Segue la parte enciclopedica vera e propria, straordinariamente arricchita dalle già citate illustrazioni di Tomić. Le ultime pagine sono dedicate a una rapida biografia dell’autore Newt Scamander.

Di Fantastic Beasts and Where to Find Them è stato realizzato anche l’audiolibro, ricordandoci che mentre in Italia la produzione di audiolibri è purtroppo molto scarsa in inglese praticamente ogni libro di una certa importanza ha anche la sua versione audio. La voce narrante è quella di Eddie Redmayne, l’interprete di Scamander nell’omonimo film.

I proventi per la vendita del libro saranno devoluti dalla Rowling a Comic Relief e Lumos, associazioni che si occupano di aiutare i bambini disagiati. Come ha detto Albus Silente, nessuna libreria magica è davvero completa senza una copia di Animali fantastici e dove trovarli. L’edizione originale è già disponibile, per quella italiana è solo questione di tempo.

La sinossi della versione inglese:

An approved textbook at Hogwarts School of Witchcraft and Wizardry since publication, Newt Scamander’s masterpiece has entertained wizarding families through the generations. Fantastic Beasts and Where to Find Them is an indispensable introduction to the magical beasts of the Wizarding World. In this comprehensively updated edition, eagle-eyed readers will spot a number of new beasts and an intriguing new author’s note. Scamander’s years of travel and research have created a tome of unparalleled importance. Some of the beasts will be familiar to readers of the Harry Potter books – the Hippogriff, the Basilisk, the Hungarian Horntail… Others will surprise even the most ardent amateur Magizoologist. Dip in to discover the curious habits of magical beasts across five continents.

E quella, lievemente più breve, del libro italiano:

Non c’è casa di maghi in tutto il paese dove non troneggi una copia di “Gli animali fantastici: dove trovarli”. Ora, solo per breve periodo, anche i Babbani avranno la possibilità di scoprire dove vivono i Quintaped, cosa mangiano i Puffskein e perché è cosa saggia non lasciare latte in giro per i Knarl. Età di lettura: da 8 anni.

Edit: dopo la pubblicazione italiana del libro gli ho dato uno sguardo. Gli animali aggiunti sono Alastridente, Hodag, Nascodombra, Serpecorno, Tuono Alato, Wampus. Mi sono tolta una curiosità guardando questi nomi, e ho avuto una delusione: nell’edizione italiana non ci sono le illustrazioni di Tomic, che a mio giudizio sono la cosa più bella dell’edizione inglese. I pochi disegni sono quelli che ci sono sempre stati, realizzati a suo tempo dalla Rowling. Domanda per Salani: che senso ha fare una nuova edizione del libro privandola di uno dei suoi elementi?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in prossimamente in libreria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...