Tempesta di spade di George R.R. Martin. Capitolo 12: Tyrion

Per Tyrion Lannister le cose, fra La regina dei draghi e Tempesta di spade, sono radicalmente cambiate, e ora il Folletto deve cercare di recuperare il terreno perduto. Comincia con una simpatica chiacchierata con Varys e prosegue con Loras Tyrell, il quale dichiara che “Una volta che il sole è tramontato, nessuna candela può sostituirlo”. È in lutto per Renly il Cavaliere di fiori, e il fatto che sia il terzogenito e che rinunci a ogni possibilità di sposarsi rende il personaggio di George R.R. Martin ben diverso da quello di David Benioff e D.B. Weiss. Poi abbiamo un simpatico intermezzo con Shae, che vuole partecipare al banchetto di nozze. La prudenza non sa proprio cosa sia.

Il dialogo fra i due contiene un errore di traduzione che a suo tempo ho segnalato in Mondadori. Questo è ciò che avevo scritto:

Pag. 194, Shae, che vuole partecipare al banchetto di nozze di Joffrey, dice “Mi trovo un posto in qualche angolino buio dietro il sale”, e io non ne ho mai capito il significato. La frase originale dice below the salt, quindi qui c’è una traduzione letterale. Che però non ha senso, mi è bastato riportare quelle tre parole su google per trovare, come primo riferimento, questa pagina:

http://www.phrases.org.uk/meanings/below-the-salt.html

Below the salt

Meaning

Common or lowly. See also ‘beyond the pale‘.

Origin

‘Below the salt’, or ‘beneath the salt’, is one of the many English phrases that refer to salt, for example, ‘worth one’s salt‘, ‘take with a grain of salt‘, ‘the salt of the earth‘, etc. This is an indication of the long-standing importance given to salt in society.

In mediaeval England salt was expensive and only affordable by the higher ranks of society. Its value rested on its scarcity. Salt was extracted from seawater by evaporation and was less easily obtainable in northern Europe than in countries with warmer climates, where the evaporation could be brought about by the action of the sun rather than by boiling over a fire. This method was abandoned in England in the mid-1600s when natural rock-salt began to be mined commercially in Cheshire. Prior to that date the high value of salt was the source of the high symbolic status given to it in the day-to-day language that originated from England in the Middle Ages.

At that time the nobility sat at the ‘high table’ and their commoner servants at lower trestle tables. Salt was placed in the centre of the high table and only those of rank had access to it. Those less favoured on the lower tables were below (or beneath) the salt.

The term ‘salt’ is used for the container the salt was kept in as well as for the condiment itself. The ornate design and costly materials used for these salts was a reflection of the importance that salt was accorded. As early as 1434 the word ‘salt’ was used in this way, e.g. “A feir salt saler of peautre.” (A fine-quality pewter salt cellar). Strictly speaking, to be ‘below the salt’ was to be below the salt cellar.

The phrase was in figurative use by the late 16th century, as this quotation from Ben Jonson’s Cynthia’s Revels, 1599 shows:

“His fashion is not to take knowledg of him that is beneath him in Cloaths. He never drinks below the salt.”

Si tratta perciò di una frase idiomatica che va tradotta in un altro modo.

Nelle edizioni più recenti la frase è stata corretta in “Mi trovo un posto in qualche angolino buio tra i comuni mortali”.

Capitolo essenzialmente di parole, per le azioni dobbiamo aspettare ancora un po’.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in George R.R. Martin rilettura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...