L’esalogia di Shadowhunters di Cassandra Clare vista da Amneris Di Cesare

Il problema era che Simon non sapeva fare le valigie come un vero duro.

Per una vacanza in campeggio, tutto a posto; per fermarsi una notte da Eric dopo un concerto nel fine settimana, d’accordo; per una vacanza al sole con sua madre e Rebecca, passi. Simon era capace di mettere insieme creme solari e pantaloncini da bagno, delle magliette con il nome delle band che suonavano e la biancheria pulita necessaria, anche senza preavviso: Simon era preparato alla vita normale.

Anch’io sono preparata alla vita normale. Biancheria pulita e costumi da bagno vanno bene, un “tostapane, da modificare per usarlo come arma” però non trova posto nella mia valigia. Sarò strana, ma i tostapane li uso per fare i toast. Un uso da arma impropria viene ipotizzato da Simon Lewis, il protagonista di Le cronache dell’Accademia di Cassandra Clare. Per questi dieci lunghi racconti la Clare si è fatta affiancare da Sarah Rees Brennan, Maureen Johnson e Robin Wasserman, ma la creatrice degli Shadowhunters è lei. Io sono entrata nel loro mondo attraverso Benvenuti in Accademia, il primo degli ebook dedicati a Simon Lewis. Nonostante una certa fatica iniziale, dovuta probabilmente alla mia ignoranza di quel mondo, l’impressione è stata positiva, perciò è probabile che prima o poi mi metta a leggere Città di ossa, romanzo che apre la serie The Mortal Instruments. Ma di cosa parla questa saga? Ce lo spiega Amneris Di Cesare in Non lasciare che gli altri decidano chi sei, decidilo da sola. Cassandra Clare e l’esalogia di Shadowhunters, testo contenuto nell’antologia saggistica Il fantastico nella Letteratura per ragazzi. Luci e ombre di 10 serie di successo.

Metti una sera qualunque a Manhattan per festeggiare un compleanno importante: sedici anni arrivano una sola volta e vanno celebrati, magari con una sortita in discoteca di nascosto dalla mamma, troppo apprensiva e inspiegabilmente guardinga. Metti che i tuoi occhi incontrino un tizio dagli strani capelli blu e, seguendolo, ne incontri altri tre, belli da svenire, che indossano minacciose divise di pelle nera, hanno tatuati sulle braccia strani simboli e si muovono come felini pronti all’agguato. Metti poi che uno di questi, biondo e dalle sembianze quasi leonine, trafigga con una spada luminosa e incandescente il ragazzo dai capelli blu e che quest’ultimo si dissolva tra fumi fetidi e bava vischiosa pronunciando una frase sibillina “Valentine è tornato…”

Se hai visto tutto questo e nessuno attorno a te ha notato nient’altro che il tuo terrore stampato negli occhi e l’urlo agghiacciante che hai appena emesso, allora tu sei Clary Fray, per nascita e discendenza Shadowhunter e quindi immune all’incantesimo della Runa dell’Invisibilità. Hai appena visto Jace Wayland, un Cacciatore di Ombre, uccidere un demone.

Urban fantasy con protagonisti adolescenti. Vende molto, ma a me interessa? In genere no, ho la tendenza a restare lontana da questi libri, ma Benvenuti in Accademia non era male e sono state diverse le persone che mi hanno parlato bene di Shadowhunters. Lettori maturi, non ragazzine che ancora stanno cercando di capire cos’è che gli piace e che non hanno avuto il tempo e l’esperienza necessari a sviluppare un certo senso critico. Nel suo saggio Amneris Di Cesare spiega come è strutturato il mondo degli Shadowhunters, parla della sua creatrice, si sofferma sulle Rune (già solo le Rune sarebbero un ottimo motivo per leggere questi romanzi, le avete viste sul sito della Clare? http://shadowhunters.com/about-shadowhunters/runes/) e indica una serie di collegamenti, fonti d’ispirazione e legami con altre opere, affascinanti. Per chi ama la saga di Shadowhunters un saggio da leggere, per chi non la conosce un invito a chiedersi se non sia il caso di modificare questo stato di cose. I titoli che compongono la saga sono Città di ossa, Città di cenere, Città di vetro, Città degli angeli caduti, Città delle anime perdute, Città del fuoco celeste.

Gli altri saggi che compaiono in Il Fantastico nella Letteratura per ragazzi sono:

  • L’ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte. Joanne Kathleen Rowling e l’eptalogia di Harry Potter, di Silvana De Mari;
  • Un giorno sarai abbastanza vecchio per ricominciare a leggere le fiabe. Clive Staples Lewis e l’eptalogia di Narnia, di Paolo Gulisano;
  • Io combatto per vincere e combatto con quello che ho. Silvana De Mari e l’eptalogia de L’Ultimo Elfo, di Marina Lenti;
  • Possa la buona sorte essere sempre dalla vostra parte. Suzanne Collins e la trilogia di Hunger Games, di Chiara Valentina Segré;
  • Essere dei mezzosangue è pericoloso, ma non si corre il rischio di annoiarsi. Rick Riordan e la pentalogia di Percy Jackson, di Martina Frammartino;
  • Il tempo cambia il volto delle cose, anche dei ricordi. Licia Troisi e la trilogia delle Cronache del Mondo Emerso, di Maria Cristina Calabrese;
  • La libertà è un’illusione, c’è sempre un prezzo da pagare. Jonathan Stroud e la trilogia di Bartimeus, di Pia Ferrara;
  • Ogni giorno deve finire, anche il più perfetto. Stephenie Meyer e la tetralogia di Twilight, di Laura Costantini;
  • Se siete qui significa che già sapete salire e scendere da un treno in corsa. Veronica Roth e la trilogia di Divergent, di Cristina Lattaro.

Se siete interessati ad acquistare Il Fantastico nella Letteratura per ragazzi ecco alcuni link, a partire dal sito dell’editore che contiene anche la prima pagina di ciascun saggio: http://www.runaeditrice.it/index.php/component/virtuemart/view/productdetails/virtuemart_product_id/90/virtuemart_category_id/9.html

Amazon: https://www.amazon.it/fantastico-nella-letteratura-ragazzi-successo/dp/8897674623/

Giunti al Punto: http://www.giuntialpunto.it/product/8897674623/libri-il-fantastico-nella-letteratura-ragazzi-luci-e-ombre-di-10-serie-di

Ibs: http://www.ibs.it/code/9788897674627/fantastico-nella-letteratura.html?zanpid=2196655356405777408

laFeltrinelli: http://www.lafeltrinelli.it/libri/fantastico-nella-letteratura-ragazzi-luci/9788897674627

Libreria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore: http://libreriacatt.goodbook.it/libro.asp?isbn=9788897674627&tipo=Libri

Libreria universitaria: http://www.libreriauniversitaria.it/fantastico-letteratura-ragazzi-luci-ombre/libro/9788897674627

Mondadoristore: http://www.mondadoristore.it/fantastico-letteratura-na/eai978889767462/?sessionToken=ojl10ZWrxeLpnizs4K7Jpvz2viuxqWTs&zanpid=2196656173972182016

Unilibro: http://www.unilibro.it/libro/il-fantastico-nella-letteratura-per-ragazzi-luci-e-ombre-di-10-serie-di-successo/9788897674627

Questa voce è stata pubblicata in anteprima, Il Fantastico nella Letteratura per ragazzi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...