Novità di ottobre 2016 – seconda parte

 

Pierdomenico Baccalario e Jacopo Olivieri, Il grande libro degli oggetti magici, Il Castoro, 27,00 €

La quarta di copertina:

Sedici stanze per un tesoro di conoscenza e magia tutto da scoprire. Entrate nella grande dimora di Raimondo Zenobio Malacruna. Fatevi stupire dalla straordinaria collezione di oltre duecento oggetti magici raccolti attraverso i secoli.

Raimondo Zenobio Malacruna ha trascorso tutta la vita a collezionare i più importanti e favolosi oggetti magici di tutti i tempi, scovandoli in ogni angolo di questo o di altri mondi e portandoli al sicuro nella sua dimora, in cima a una collina. Qui, ogni stanza racchiude un tesoro di conoscenza e magia tutto da scoprire. Addentratevi tra il Salotto, l’Armeria, le Segrete, la Cucina, la Camera da letto, il Vestibolo e la Soffitta. Cercate il tappeto volante delle Mille e una notte, gli stivali delle Sette Leghe, l’armadio per Narnia, l’elmo della discordia, il filtro d’amore, l’ombrello di Miss Poppins, la spada Durlindana, il Golem e lo specchio di Alice.

Scoprite le curiosità raccontate dagli autori e lasciatevi stupire dalle magnifiche illustrazioni di questo mondo magico!

Alcune pagine del libro: http://www.illibraio.it/grande-libro-oggetti-magici-397846/.

 

Stefano Benni, Luca Ralli e Tambe, La bottiglia magica, Rizzoli Lizard, 18,00 €

La quarta di copertina:

Pin è figlio di un pescatore di nome Jep e spera di diventare ricco emigrando nel Diladalmar. Alina è rinchiusa nel collegio high-tech di Villa Hapatia, il suo sogno è fare la scrittrice. Lui ha un bel nasone e un topo per amico; lei si accompagna a un gatto (wifi) con un largo sorriso. Vi ricordano qualcuno? I loro destini si mescolano grazie alla bottiglia magica che Alina ha affidato all’acqua. È Pin a trovarla e così comincia per entrambi un viaggio di terrore e meraviglia, fatto di incontri rocamboleschi, fughe a perdifiato, prodigiosi capovolgimenti. Pin deve affrontare rapper e fate muscolose, una traversata con scafisti dalle sembianze di un gatto e una volpe, poi tanti altri amici e nemici. Alina, invece, scappando dalla preside Queen Fascion e dal crudele cuoco Monsterchef, nei sotterranei della scuola scopre un terribile segreto: qualcuno vuole cancellare ogni forma di diversità e fantasia… Riusciranno i nostri eroi a incontrarsi e rovesciare un futuro già scritto? La bottiglia magica è una storia esplosiva d’avventura e d’amicizia, ma è anche una spietata satira del nostro mondo. Un libro dal ritmo sfrenato, che ci mostra come l’immaginazione sia una formidabile arma contro l’infelicità. Insomma, Stefano Benni all’ennesima potenza.

 

 

Sarah Bianca, Feline, Fazi, 15,00 €

La quarta di copertina:

In Germania, nascosta fra le fronde delle foreste più fitte, riparata dai corsi d’acqua più insidiosi, e soprattutto protetta dalla magia, la Tenuta è la comunità segreta che l’anziana Isolde ha costituito anni fa.
Qui, organizzati in clan, alleanze e veri e propri sistemi di governo, vivono i mutaforma, esseri umani con la capacità di assumere sembianze animali. Per Uriel, magnifica tigre bianca, avvenente nipote di Isolde e candidato alla reggenza in seguito al ritiro della nonna, il tempo della spensieratezza e delle avventure amorose sta per finire: deve lasciare la Tenuta e, insieme alla gemella Stella, mettersi alla ricerca della ragazza destinata a diventare la sua compagna; colei che non solo dovrà innamorarsi di lui, ma anche possedere quelle stesse capacità magiche di cui è dotata Isolde. Solo in questo modo Uriel potrà sperare di vincere la lotta per la successione, salire al potere e proteggere il proprio branco dalle minacce del mondo esterno.
È così che la giovane Dara – rimasta sola dopo l’incidente stradale che le ha portato via la famiglia – si ritroverà coinvolta in un mondo incredibile, combattuta fra il desiderio di tornare alla sua vita di sempre e l’enorme responsabilità di essere l’unica speranza per la Tenuta e per i suoi membri, ai quali presto si ritroverà indissolubilmente e perdutamente legata. Primo volume di una trilogia, tra scenari incantevoli, intrighi di potere, sentimenti e colpi di scena, Feline dà il benvenuto al lettore con un modern fantasy raffinato e completamente nuovo, dove restare fedeli a se stessi si rivela la battaglia più difficile.

 

 

Jonathan Carroll, La forza del leone, La Corte Editore, 16,90 €

La quarta di copertina:

Nel capolavoro surreale di Jonathan Carroll, cinque persone che vivono nella stessa cittadina del New England vanno a dormire una notte e si ritrovano tutte all’interno dello stesso sogno iperrealista. Alcune si conoscono, altre assolutamente no. Ma quando si svegliano cominciano lentamente a capire: tutti loro sono stati dei Meccanici dell’Universo, una sorta di riparatori cosmici pronti a riparare falle e a ristabilire l’ordine naturale nell’Universo. Ora, però, sono tutti quanti in pensione, sono diventati completamente umani e non ricordano praticamente nulla della loro “vita” precedente.

Ma dovranno fare in fretta a recuperare la memoria, perché il Caos ha dei piani ben precisi – e per niente piacevoli – per le sorti dell’umanità. E loro sono gli unici che possono fermarlo.

 

 

Luca Enoch, Dragonero. Il risveglio del potente, Mondadori, 13,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Nella sala del reliquiario del santuario di Rupescissa, Arzhel, un mago novizio, non crede ai suoi occhi. Inerte, di fronte a lui, giace un Drago. “Un essere superiore, appartenente all’antica genia dei Grandi Draghi Senzienti che, agli albori del mondo, avevano dato il nome a tutte le cose.” Gli occhi di Arzhel si riempiono di lacrime. È la cosa più bella che abbia mai visto. Nel frattempo molte leghe più in là, sulla cima di una montagna innevata, un grande Drago nero lotta per liberarsi dalla morsa del ghiaccio che lo tiene prigioniero. Un’antica profezia si sta compiendo: il risveglio dei Draghi. E i primi a uscire dal letargo sono un Potente, capace, raggiunta l’età adulta, di ricondurre i suoi simili nelle terre dell’Erondàr e un drago rinnegato, uno dei pochi che si erano rifiutati di abbandonare quei territori per raggiungere il Continente Nascosto, così come stabilito da un patto, stretto in tempi immemori, fra i Draghi e la razza umana. Ora, quindi, gli abitanti dell’Erondàr rischiano di venir spazzati via dal ritorno dei Signori del cielo. L’unica possibilità di salvezza è quella di trasportare il cucciolo di Potente oltre la Cintura della Tempesta, la barriera che separa il mondo conosciuto dall’attuale dimora dei Draghi, prima che diventi adulto. Solo un uomo può accompagnare il giovane novizio in questa missione suicida: Ian il guerriero dal sangue di Drago, conosciuto come Dragonero.

 

 

Sally Green, Half lost, Rizzoli, 16,50 €

La quarta di copertina:

Nathan è ancora una volta in lotta contro il tempo. Soul, il tirannico Incanto Bianco che con un colpo di mano ha assunto il pieno controllo del Consiglio, ha preso di mira l’Alleanza degli Incanti Liberi, ormai ridotta a pochi elementi, in perenne fuga e pericolo di vita. L’unico modo per uscire dall’impasse è sorprendere il nemico, e attaccarlo dove meno se lo aspetta: nel suo cuore strategico, quel palazzo del Giudizio a cui Nathan è legato da tristi ricordi. Per entrarci però non bastano i nuovi Doni che Nathan sta faticosamente tentando di padroneggiare: occorre qualcosa di più, un leggendario amuleto con il potere di rendere invincibile chi lo indossa. Il prezioso artefatto è però nelle mani di Ledger, un Incanto Nero che gioca da battitore libero. Nathan parte per gli Stati Uniti portando con sé le speranze dei ribelli, ma anche le sue ferite. Età di lettura: da 13 anni.

Un estratto: http://www.rizzolilibri.it/wp-content/uploads/2016/09/27/328305/3825629-9788817089210_abstract.pdf

 

 

Laurell K. Hamilton, Kiss the dead, Tea, 12,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Nel corso della sua lunga carriera, Anita Blake ha imparato a sue spese che i vampiri sono pronti a tutto, pur di conquistare il potere, e che le dispute tra i Master delle varie città spesso diventano vere e proprie battaglie all’ultimo sangue. Perciò non si stupisce quando le giunge voce che a St. Louis è attivo un gruppo che si batte per l’indipendenza delle creature della notte e per l’abolizione dei Master in tutto il mondo. Ciò che invece la sconcerta è che questi paladini della libertà si divertano a trasformare in vampiro chiunque capiti loro a tiro, siano essi uomini, donne o bambini. Non c’è crimine più grave della trasformazione forzata di un minorenne, e la Sterminatrice si mette subito alla caccia dei colpevoli. Tuttavia ben presto si renderà conto che dietro quegli atti apparentemente sconsiderati si cela un piano congegnato ad arte per mettere in ginocchio la città di St. Louis e soprattutto il suo vampiro Master, Jean-Claude…

 

 

Markus Heitz, Il trionfo dei nani, Nord, 19,90 €

La quarta di copertina:

Il regno degli albi è caduto. Sulle sue ceneri, l’imperatore dei nani Boiindil ha dato ordine di piantare alberi sacri, affinché le radici sigillassero il male e proteggessero uomini, elfi e nani. E così è stato per lungo tempo, fino al giorno dell’arrivo di Sha’tai. Sembra una giovane umana, eppure è stata trovata in territorio elfico e parla la lingua degli albi. Non ha nessun potere magico, ma è riuscita a sopravvivere nella Terra dell’Aldilà, un luogo selvaggio e pericoloso, da cui nemmeno i nani più valorosi hanno fatto ritorno. Inoltre, da quando è ospite presso la corte della regina degli uomini, una profonda crepa si è aperta nel bosco sacro che difende la Terra Nascosta e orde di albi inferociti hanno seminato il panico, giungendo perfino ad attentare alla vita della regina. Possibile che quella ragazzina sia la causa di tutto? O forse è l’arma decisiva contro quell’oscura minaccia? Per la prima volta nella sua vita, Boiindil è divorato dai dubbi. Una sola cosa è certa: è giunto il momento di tornare a combattere…

 

 

Stephen King, Fine turno, Sperling & Kupfer, 19,90 €

La quarta di copertina:

In un gelido lunedì di gennaio, Bill Hodges si è alzato presto per andare dal medico. Il dolore lo assilla da un po’ e ha deciso di sapere da dove viene. Ma evidentemente non è ancora arrivato il momento: mentre aspetta pazientemente il suo turno, infatti, Bill riceve la telefonata di un vecchio collega che chiede il suo aiuto, e quello della socia Holly Gibney. Ha pensato a loro perché l’apparente caso di omicidio-suicidio che si è trovato per le mani ha qualcosa di sconvolgente: le due vittime sono Martine Stover e sua madre. Martine era rimasta completamente paralizzata nel massacro della Mercedes del 2009. Il killer, Brady Hartsfield, sembra voler finire il lavoro iniziato sette anni prima dalla camera 217 dell’ospedale dove tutti pensavano che sopravvivesse in stato vegetativo. Mentre invece la diabolica mente dell’Assassino della Mercedes non solo è vigile, ma ha acquisito poteri inimmaginabili, tanto distruttivi da mettere in pericolo l’intera città. Ancora una volta, Bill Hodges e Holly Gibney devono trovare un modo per fermare il mostro dotato di forza sovrannaturale. E a Hodges non basteranno l’intelligenza e il cuore. In gioco, c’è la sua anima.

Dopo Mr. Mercedes e Chi perde paga, King ha scritto l’atteso capitolo conclusivo della sua trilogia poliziesca, nella quale l’autore, come ci ha ormai abituato, combina il suo impareggiabile senso della suspense con uno sguardo lucidissimo sulla fragilità umana. Dalla trilogia di Bill Hodges sarà tratta una miniserie TV diretta da Jack Bender, il regista di Lost e Under the Dome.

La recensione di FantasyMagazinehttp://www.fantasymagazine.it/26080/fine-turno

 

 

Orazio Labbate, Piccola enciclopedia dei mostri e delle creature fantastiche. Storia illustrata dei 50 mostri che rendono questo mondo un posto spaventoso, 24 Ore Cultura, 17,90 €

La quarta di copertina:

Draghi, orchi, folletti, sirene e tutto il meglio (e il peggio) di ciò che la nostra fantasia ha saputo creare.

 

 

Marie Lu, La battaglia finale. Spirit animals. Vol. 7, Il Castoro, 12,00 €

La quarta di copertina:

C’è stato un tempo in cui Conor, Abeke, Meilin e Rollan erano ragazzi come tutti gli altri. Poi hanno evocato come Spiriti Animali le quattro Grandi Bestie della Leggenda, che hanno donato loro poteri straordinari ed enormi responsabilità. Insieme, i giovani eroi hanno attraversato l’Erdas in una corsa contro il tempo per fermare uno spietato nemico. Insieme hanno combattuto e si sono fatti forza. Hanno vinto battaglie e perso amici. Qualcuno di loro ha perso anche se stesso. Ora sono giunti alla fine del viaggio. Devono raggiungere un luogo dimenticato da tempo e affrontare un antico nemico liberato dalla sua prigionia. Hanno un’unica occasione per fermarlo… o l’intero mondo verrà distrutto.

 

 

Billy Phillips e Jenny Nissenson, Il colore della paura. Once upon a zombie. Vol. 1, Edicart, 14,90 €

La quarta di copertina:

Impiegabili avvistamenti nei cimiteri di tutto il mondo… Il sito web unexplainablenews.com ha riferito di strani fenomeni avvenuti nei cimiteri di Scozia, Germania, Italia e Stati Uniti. Solo una persona sa cosa sta accadendo… e perché! L’individuo in questione conosce anche l’unica ragazza potenzialmente in grado di impedire una terribile, imminente catastrofe. Ma ci riuscirà? Fiato poco, paura tanta… Quando la mamma di Caitlin Fletcher scomparve (o se ne andò?) quattro anni prima, anche tutto l’ossigeno del mondo sembrò svanire con lei, o almeno così parve a Caitlin. Da allora Caitlin soffre di attacchi d’ansia che la lasciano senza fiato. E il recente trasferimento a Londra con il papà e la sorellina cervellona minaccia di portare con sé nuove situazioni di panico. Ormai Caitlin va in ansia alla sola idea… di poter andare in ansia! Un tormentoso viaggio in un’altra incredibile dimensione… La vita di Caitlin prende una piega bizzarra quando si ritrova costretta con l’inganno a calarsi in una “tana di coniglio” che la condurrà in un universo fatato, assolutamente meraviglioso… be’, se non brulicasse di selvaggi zombie con gli occhi iniettati di sangue! Età di lettura: da 10 anni.

 

 

J.K. Rowling e Jim Kay, Harry Potter e la camera dei segreti, Salani, 32,90 €

La quarta di copertina:

Harry Potter è ormai celebre: durante il primo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts ha sconfitto il terribile Voldemort, vendicando la morte dei suoi genitori e coprendosi di gloria. Ma una spaventosa minaccia incombe sulla scuola: un incantesimo che colpisce i compagni di Harry uno dopo l’altro, e che sembra legato a un antico mistero racchiuso nella tenebrosa Camera dei Segreti. Harry e i suoi amici sfideranno oscure magie e terribili mostri, parleranno con i gufi e viaggeranno in automobili volanti, in un percorso magico dal ritmo incalzante e dalla sequenza infinita. Il secondo volume del capolavoro di J.K. Rowling nell’edizione illustrata da Jim Kay, che nell’unione perfetta di testo e immagini sorprenderà sia i nuovi lettori sia i fan di sempre.

 

 

Snorri Sturluson, Edda, Garzanti, 13,00 €

La quarta di copertina:

Composta nella prima metà del XII secolo, l’Edda costituisce uno dei principali monumenti della letteratura islandese medioevale e della tradizione della poesia scaldica. Testo fondamentale per la conoscenza del patrimonio mitologico nordico e del credo religioso della Scandinavia pagana, nonché delle interazioni e tensioni tra paganesimo e cristianesimo, è un’opera in cui rifulge il talento di Snorri Sturluson: non soltanto poeta, storiografo e studioso, ma anche narratore di miti e leggende. Snorri Sturluson è noto soprattutto come autore dell’Edda detta “in prosa” per distinguerla dal testo in poesia, forse più antico, cui si attribuisce lo stesso titolo (Canzoniere eddico).

 

 

H.G. Wells, La guerra dei mondi, Minimum Fax, 14,50 €

La quarta di copertina:

”Un vero classico, che ha indicato la via da seguire non solo a tutti gli scrittori di fantascienza, ma a un’intera civiltà che voglia analizzare se stessa.”

The Guardian

Alla fine del 1800, da più parti del mondo giungono bollettini circa strani disturbi atmosferici e nei dintorni di Londra si rinvengono misteriosi cilindri precipitati dal cielo. La curiosità lascia il posto al terrore quando si diffonde la sconcertante rivelazione: la Terra è stata invasa dai marziani. Gli uomini, il cui intelletto è tragicamente inferiore a quello degli alieni, saranno costretti a condividere il destino delle «bestie che periscono».
La guerra dei mondi
, pubblicato la prima volta nel 1897 e qui riproposto nella nuova traduzione di Vincenzo Latronico, è il romanzo più famoso di H.G. Wells. Una storia così vivida e realistica che, quando l’adattamento di Howard Koch – contenuto in questo volume – fu trasmesso dalla CBS nel 1938 per la regia e la voce del giovanissimo Orson Welles, un’ondata di panico travolse migliaia di americani convinti che un’invasione aliena fosse realmente in corso.
H.G. Wells, dotato di una straordinaria forza narrativa, è l’artefice di una delle prime opere in cui la scienza incontra la fantasia, plasmando in modo irreversibile l’immaginario collettivo e, forse, la stessa idea di futuro.
Con una prefazione di Antonio Franchini
Con la sceneggiatura di Howard Koch trasmessa dalla CBS per la regia di Orson Welles

 

 

Alex Zanardi e Gianluca Gasparini, Volevo solo pedalare… ma sono inciampato in una seconda vita, Rizzoli, 15,00 €

La quarta di copertina:

“E adesso sotto con il resto.” Terminava così il primo libro di Alex Zanardi, del 2003. Allora sembrava una boutade perché Alex, dopo il terribile incidente automobilistico del Lausitzring in Germania, era sopravvissuto contro le previsioni di tutti (gli avevano persino dato l’estrema unzione!) e aveva perso le gambe. Già, il resto. Ma quale resto? Al suo posto, molti si sarebbero “accontentati” di essere ancora a questo mondo. Invece, Alex si è inventato una nuova vita che, se possibile, è più elettrizzante della prima. Lo ha fatto grazie al suo spirito, un prodigioso, indefinibile cocktail di serenità e ironia, forza incrollabile e voglia di divertirsi. II tutto annaffiato da una straordinaria dose di umiltà. In queste pagine si scoprono, episodio dopo episodio, tutte queste doti che infondono in chi legge entusiasmo e speranza. Qualche esempio? Alex riesce a costruirsi una nuova carriera sportiva semplicemente perché… si ferma all’autogrill. Vede per puro caso una handbike legata sul tetto di un’automobile e via… E ancora: affrontando I’lronman delle Hawaii, la gara di triathlon più sfiancante del mondo, sostiene – con un’onestà oltre ogni limite – di essere “avvantaggiato” perché la maratona è più pesante per chi ha le gambe. “Volevo solo pedalare” ripercorre tredici anni di vita eccezionale, raccontata come se si trattasse della normalità, ma affrontata sempre con il sorriso sulle labbra e la passione nel cuore.

Un estratto: http://www.rizzolilibri.it/wp-content/uploads/2016/10/9788817090223_abstract1.pdf

 

Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...