Novità di giugno – terza parte

 

AAVV, Con gli occhi aperti, Exorma edizioni, 21,00 €

La quarta di copertina:

Quasi cent’anni fa un titolo come Con gli occhi chiusi, di Federigo Tozzi, annunciava un secolo che, chiusi i conti col naturalismo del mondo esterno, s’immergeva nello spazio inesplorato della vita interiore. Le parole sancivano il proprio divorzio dalle cose – mantenendo con esse, nel migliore o peggiore dei casi (come in tutti i “nuovi realismi” poi succedutisi), un rapporto di nostalgia e rimpianto. Era, s’è detto, il secolo delle “grandi narrazioni”: quelle che spostavano lo sguardo oltre l’ultimo orizzonte che si può vedere. Suo motto quello di Paul Klee, «l’arte non riproduce ciò che è visibile ma rende visibile ciò che non lo è». Il secolo in cui viviamo conserva questa eredità. Ma dagli ultimi scampoli del Novecento ha imparato anche a non diffidare programmaticamente del visibile, e a non dare per persa in partenza – secondo un vero tabù postmoderno – la scommessa di scoprire i luoghi. Certo ogni luogo lo si pre-vede nel repertorio del già-detto, ma poi lo si vede cogli occhi del corpo e lo si ri-vede cogli occhi della mente. Ogni visione è una re-visione: di quanto credevamo di sapere, di quanto avevamo già pre-visto. Quello stesso mondo che ciascuno di noi ha di fronte a sé, ogni occhio lo trasfigura in modo diverso.

Dall’introduzione di Andrea Cortellessa:

Venti fra i migliori narratori e poeti della nostra nuova letteratura hanno raccolto questa sfida. Ognuno di loro inventa, a suo modo, un luogo che ha visto in prima persona: dall’estremamente vicino delle pieghe del litorale laziale all’estremamente lontano – i più tradizionali degli altrove – dell’Africa e dell’America. Perché ogni occhio – ogni autore – altro non è che un mondo nuovo.

Gli autori:

Antonella Anedda, Franco Arminio, Andrea Bajani, Emmanuela Carbé, Raffaella D’Elia, Giorgio Falco e Sabrina Ragucci, Andrea Gibellini, Alessandro Leogrande, Helena Janeczek, Valerio Magrelli, Paolo Morelli, Tommaso Ottonieri, Francesco Pecoraro, Marilena Renda, Giuseppe A. Samonà, Emanuele Trevi, Vitaliano Trevisan, Filippo Tuena, Giorgio Vasta, Sara Ventroni

 

 

Oscar Balderrama e Lauren Certo, Arrow – Vendetta, Mondadori, 15,00 €

La quarta di copertina:

Starling City trabocca di criminali e uomini corrotti. Ripulire la città è la missione che si è dato il miliardario Oliver Queen, scomparso per anni e improvvisamente tornato per vestire i panni di Arrow. Riporterà l’ordine grazie alla sua straordinaria abilità di arciere. Ma qualcuno trama nell’ombra per preparare la sua caduta, e distruggere tutto ciò che gli è caro. E Oliver si ritrova inestricabilmente invischiato nelle oscure, pericolose macchinazioni di Slade Wilson e della confraternita di Blood…

 

 

Ludovica Cicala, Insomnia, Centauria, 12,90 €

La quarta di copertina:

EVO: un nuovo stadio dell’evoluzione umana. Sono giovani, bellissimi, dotati di poteri straordinari. E uccidono. Melissa ha già avuto la famiglia distrutta da questi “mostri”, possibile che ora debba toccare anche a lei? Purtroppo sì. Una mattina, quando ha diciotto anni, in un corridoio della scuola, il suo potere sopito si scatena e il sogno di una vita normale va in pezzi. Rinchiusa in una Krankenhaus, gli istituti in cui gli EVO vivono separati dal resto dell’umanità per essere controllati e studiati, Melissa scopre un mondo parallelo che, per quanto inquietante, ha almeno un vantaggio: è popolato di ragazzi come lei, ciascuno con la propria eccezionalità e le proprie paure. Un gruppo di amici quasi come tutti gli altri… Ma quando da Berlino viene trasferito lì Byron J. King, uno degli EVO più potenti – e più attraenti – del mondo, Melissa comincia a trovarsi davanti domande senza risposte e pericoli senza nome, compreso quello custodito nella sua stessa mente. Alla Krankenhaus le cose non sono come sembrano e chi è troppo curioso rischia la vita… o quel che ne resta. In una Londra parallela notturna e inattesa, questa storia di orrore e riscossa ci porta come su un ottovolante tra fughe, attrazione, inganni, odio e lealtà. Con il rosso del sangue e l’oro dell’amicizia Ludovica Cicala scrive, nell’intreccio delle avventure di Melissa e Byron e della loro banda, una grande storia, la più potente di tutte: quella sulla fatica, il desiderio e la necessità di essere diversi.

 

 

Elisabetta Gnone, Olga di carta, Salani, 9,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? Falso? La saggia Tomeo, barbiera del villaggio, sostiene che Olga crei le sue storie intorno ai fantasmi dell’infanzia, intrappolandoli in mondi chiusi perché non facciano più paura. Per questo i racconti di Olga hanno tanto successo: perché sconfiggono mostri che in realtà spaventano tutti, piccoli e grandi. Un giorno, per consolare il suo amico Bruco, dal carattere fragile, Olga decide di raccontargli la storia della bambina di carta che partì dal suo villaggio per andare a chiedere alla maga Ausolia di trasformarla in una bambina normale, di carne e ossa. Il viaggio fu lungo e avventuroso: Olga s’imbatté in un venditore di tracce, prese un passaggio da un ragazzo che viveva a bordo di una mongolfiera e da un altro che attraversava il mare a remi. Più volte rischiò la vita, si perse, ma fu trovata da un circo. E quando infine trovò la maga, solo allora la bambina di carta comprese quante cose fosse riuscita a fare…

 

 

Frank P. Herbert, Gli eretici di Dune. Vol. 5, Fanucci, 20,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Nella Rocca del pianeta Gammu, il dodicesimo ghola di Duncan Idaho è osservato attentamente dalle Reverende Madri Schwangyu e Lucilla. Il Bene Gesserit ha dei progetti per lui, e ha richiamato in servizio il Maestro d’Armi Miles Teg per il suo addestramento. Tuttavia, i piani del Bene Gesserit rischiano di essere sconvolti da una nuova minaccia: le Matres Onorate, in contrasto con le Reverende Madri, sono tornate dalla Dispersione e, grazie ai loro poteri straordinari, stanno soggiogando i popoli al proprio volere. Intanto, su Rakis, l’ordine dei Sacerdoti deve confrontarsi con il dono di Sheeana, una precoce ragazzina in grado di comandare i grossi vermi della sabbia, creature che portano in sé frammenti di consapevolezza dell’Imperatore-Dio Leto II, ancora influente sebbene scomparso ormai da millenni.

 

 

Robert Jordan e Brandon Sanderson, Presagi di tempesta. La Ruota del Tempo. Vol. 12, Fanucci, 19,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

I segni sono inequivocabili: l’Ultima Battaglia si avvicina. Rand al’Thor, il Drago Rinato, è determinato a stipulare una pace con gli invasori Seanchan. Per ottenerla, vuole dimostrare la sua buona fede riportando l’ordine nell’Arad Doman, un paese sotto attacco dei Seanchan, ma anche privo di un re… e dietro la sparizione del sovrano potrebbe esserci Graendal, una dei Reietti, maestra nella Coercizione. Nel frattempo, sia Mat che Perrin, superate varie vicissitudini, stanno cercando di tornare verso l’Andor per riunirsi a Rand prima dell’Ultima Battaglia. Ancora più difficile è il compito di Egwene: catturata e ridotta a novizia nella Torre Bianca, è riuscita a instillare il dubbio in molte delle Aes Sedai rimaste fedeli a Elaida, tanto che alcune di loro prestano ascolto alle sue parole e le chiedono addirittura consiglio. Ma sulla Torre incombe lo spettro di un attacco dei Seanchan: Egwene l’ha sognato e sa che avverrà… e anche molto presto. Tarmon Gai’don, l’Ultima Battaglia, si avvicina. Ma l’umanità non è pronta.

Un estratto: http://cdn.shopify.com/s/files/1/0301/5853/files/stratto_Presagi_di_tempesta.pdf?3618

La mia recensione: https://librolandia.wordpress.com/2011/11/30/robert-jordan-e-brandon-sanderson-presagi-di-tempesta/

 

 

Robert Jordan e Brandon Sanderson, Le torri di mezzanotte. La Ruota del Tempo. Vol. 13, Fanucci, 19,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

L’ultima battaglia è iniziata. I sigilli sulla prigione dell’Oscuro stanno vacillando e le armate delle Ombre hanno iniziato a ribollire. Il sole inizia a tramontare sulla Terza Era. Mentre Perrin Aybara è inseguito dagli spettri del suo passato, un nemico nascosto lo sta lentamente intrappolando. Per riuscire a salvarsi, deve trovare risposte nel Tel’aran’rhiod e cercare un modo di controllare il lupo dentro di lui o perdersi per sempre. Intanto, Matrim Cauthon si prepara per la sfida più difficile. Le creature oltre il cancello di pietra lo hanno confuso e deriso, mettendo nella sua memoria spezzoni della vita di altri uomini. Aveva sperato che questo confronto con loro sarebbe stato l’ultimo, ma la ruota gira come meglio crede. Sta per arrivare il momento in cui dovrà girare ancora. La Torre di Gehjei aspetta, e i suoi segreti riveleranno il destino di un amico che per lungo è stato dato per disperso.

La mia recensione: https://librolandia.wordpress.com/2012/04/05/robert-jordan-e-brandon-sanderson-le-torri-di-mezzanotte-2/

 

 

Robert Jordan e Brandon Sanderson, Memoria di luce. La Ruota del Tempo. Vol. 14, Fanucci, 19,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Gli eserciti della Luce sono schierati al Campo di Merrilor, in attesa che Rand, il Drago Rinato, li incontri per stabilire come combattere l’Ultima Battaglia. Ma l’Ombra ha già fatto la sua mossa: mentre Trolloc e Fade si stanno riversando al Passo di Tarwin, strenuamente difeso da Lan e dagli uomini delle Marche di Confine, un altro esercito si è intrufolato dentro Caemlyn, mettendo a ferro e fuoco la capitale del più grande dei regni umani. A Ebou Dar, l’imperatrice Fortuona attende l’esito degli eventi, nel superiore interesse del suo Impero Seanchan. I Reietti rimasti, invece, si preparano a utilizzare tutti i loro stratagemmi. Rand dovrà forgiare un’alleanza tra tutte le forze in campo, e solo allora potrà andare a Shayol Ghul ad affrontare il Tenebroso in persona. Ma ognuno avrà il suo ruolo nell’Ultima Battaglia. Perrin, Mat, Egwene, Elayne, Aviendha, Min, Gawyn, Galad e tutti gli altri: chi di loro sopravvivrà e chi invece troverà una morte eroica? I loro sforzi riusciranno a far prevalere la Luce sull’Ombra? E a quale prezzo?

La mia recensione: https://librolandia.wordpress.com/2013/02/27/a-memory-of-light-una-recensione/

 

 

James Luceno, Star Wars: Tarkin, Multiplayer.it, 16,90 €

La quarta di copertina:

È l’erede di una famiglia famosa e importante, un soldato ligio al dovere e un illustre legislatore, leale sostenitore della Repubblica e alleato fidato dell’Ordine dei Jedi.

Addestrato poi dallo spietato politico e Signore dei Sith che sarebbe diventato Imperatore, il governatore Wilhuff Tarkin ha scalato i ranghi dell’Impero, esercitando la sua autorità in modo spietato e inseguendo con zelo il suo destino di architetto del dominio assoluto.

Governare con la paura della forza, piuttosto che con la forza stessa, è stato il consiglio che Tarkin ha dato al suo Imperatore, e sotto la sua guida è stata ideata un’arma micidiale e senza precedenti che sta per diventare terrificante realtà: Tarkin infatti è convinto che, una volta completata la cosiddetta Morte Nera, le ultime sacche della ribellione potranno essere schiacciate con l’intimidazione e annientate.

Le prime minacce da affrontare, comunque, restano gli agguati delle forze della resistenza e una nuova cospirazione separatista – pericoli che l’Impero deve sventare con brutale rapidità. Per questo, l’Imperatore ha ancora bisogno dei suoi sostenitori più formidabili: Darth Vader, il misterioso e spietato Sith, e Tarkin, il geniale e gelido stratega in grado di spianare la strada per condurre l’Imperatore al trionfo, e i suoi nemici alla morte.

 

 

Tahereh Mafi, Shatter me, Rizzoli, 16,00 €

La quarta di copertina:

264 giorni chiusa in una cella, senza contatti con il mondo, perché Juliette ha un potere terribile: se tocca una persona può ucciderla. A tenerla prigioniera  la Restaurazione, un gruppo militare che intende usarla come arma. Scappare  impensabile, finché nella cella di Juliette entra Adam, un soldato semplice che scopre di essere immune al suo tocco. Il loro incontro  la scintilla che accende una speranza, la chiave che potrebbe aprire mille porte. Perché la vita li chiama, oltre i muri della prigione.

Un estratto:

http://www.rizzolilibri.it/wp-content/uploads/2016/05/24/317695/3651679-9788817087995_abstract.pdf

 

 

Gordon Magloire, L’ultimo sortilegio. La trilogia di Aton. Vol. 1, Giunti, 7,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Ad Anita non bastano i problemi dell’adolescenza, il suo essere un po’ scorbutica e il non rendersi conto di essere fin troppo carina, anche se mascolina. No, la giovinetta riceve un messaggio dal quale comprende che il suo professore si trova in pericolo. Tutto pare far capo a un misterioso oggetto, il “dono di Aton”, una sorta di amuleto custodito nella tomba di Ramsete II, ma di fattura talmente anomala e avanzata tecnologicamente da far pensare a un ritrovato di altri mondi. A fianco di Anita, un giovane tanto seducente quanto sfrontato. Uno stramaledetto, ambiguo demone. Per fortuna, a vegliare sulla fanciulla c’è un essere eccezionale, intelligente e arguto, certo non bello ma una sicurezza per Anita: è Gordon il leprecauno. Il ciclo di Aton è raccontato in prima persona proprio da Gordon Magloire, un leprecauno eccentrico e brontolone. I leprecauni fanno parte del mitico popolo delle Fate, e Gordon discende direttamente da Lugh, detto malignamente il piccolo storpio, che fu il capo della sua gente. Alto non più di mezzo metro, può rendersi invisibile, muoversi nel tempo e assumere sembianze umane o animali. Età di lettura: da 12 anni.

 

 

Gordon Magloire, Il passato che brucia. La trilogia di Aton. Vol. 2, Giunti, 7,90 €

La quarta di copertina:

Alla fine del primo volume i nostri due protagonisti-antagonisti, Pedro e Gordon, sono fuori gioco entrambi, ma, il lettore lo scoprirà ben presto, solo temporaneamente. Mentre Gordon è sepolto sotto il Burren in Irlanda, Pedro è rinchiuso nei sotterranei dell’antico quartiere islamico zigano dell’Albaycin a Granada. In questa seconda avventura, oltre a nuovi personaggi (demoni, orchi e fate) si svelano anche antiche verità: sulle origini di Pedro, che porteranno alla Spagna sotto l’Inquisizione, e sugli intrecci che legano il padre di Anita alla Setta dei Tre Re. Ancora una volta Gordon, raccontando, potrà sfoggiare la sua cultura, le sue competenze magiche ma soprattutto il suo incauto e talvolta acido senso dell’umorismo.

 

 

Gordon Magloire, Il cuore dell’eroe. La trilogia di Aton. Vol. 3, Giunti, 7,90 €

La quarta di copertina:

In un caleidoscopio di nuove avventure, Gordon, Anita e Pedro proseguono la ricerca del leggendario dono di Aton al quale si affiancano un misterioso antico libro e la corona appartenuta all’ultimo re dei Visigoti.

 

 

George R.R. Martin, Il trono di spade. Tempesta di spade, I fiumi della guerra e Il portale delle tenebre. Vol. 3, Mondadori, 18,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Dopo la morte di re Renly Baratheon gli avversari che si contendono il Trono di Spade sono ridotti a quattro; il gioco di alleanze, inganni e tradimenti si fa sempre più spietato, sempre più labirintico, e l’ambizione dei contendenti non ha limite. Sui quattro re e sui paesaggi già devastati dalla guerra incombe la più terribile delle minacce: gli Estranei, guerrieri soprannaturali che non temono la morte. Perché l’hanno già conosciuta… Gli indeboliti, dilaniati Guardiani della notte sanno che i loro giorni potrebbero essere contati. Spetterà a Jon Snow, il bastardo di Grande Inverno, ergersi per una disperata, eroica, ultima difesa. Forse, la guerra per il potere supremo è ancora tutta da giocare.

Un estratto: http://leggere.librimondadori.it/george-r-r-martin-il-trono-di-spade-3-tempesta-di-spade-i-fiumi-della-guerra-il-portale-delle-tenebre/

 

 

George R.R. Martin, Il trono di spade. Il dominio della regina e L’ombra della profezia. Vol. 4, Mondadori, 16,50 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

In spettrali campi di battaglia e tetre fortezze in rovina, fra città tramutate in cimiteri e terre ridotte a ossari, la guerra dei Cinque Re volge al termine. La Casa Lannister e i suoi alleati appaiono vincitori. Eppure, nei Sette Regni, qualcosa si agita. Mentre corvi in forma umana si raccolgono per un festino di ceneri, nuovi complotti vengono orditi e nuove alleanze prendono forma. In questa apparentemente consolidata “pace del re” forze inattese sono pronte a sferrare attacchi cruenti. Guidati dal famigerato re Occhio di corvo, gli uomini di ferro, eredi di un culto guerriero dimenticato da secoli, si sono lanciati all’invasione del sud-ovest del reame, costringendo la regina Cersei e il Trono di Spade ad affrontare un’inedita prova di forza. E dalle brume di una memoria lasciata a lungo sepolta, una sinistra profezia potrebbe minacciare la regina. Non sembra esistere una fine al banchetto dei corvi. E, forse, l’ora del destino sta per scoccare per le prede più inattaccabili

 

 

George R.R. Martin, Il trono di spade. I guerrieri del ghiaccio, I fuochi di Valyria e La danza dei draghi. Vol. 5, Mondadori, 18,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

La “vittoria” del leone dei Lannister ha lasciato un’interminabile scia di sangue: sepolto l’infame lord Tywin, assassinato dal proprio figlio nano, finita in catene la regina Cersei, seduto il piccolo re Tommen su un trono di lame pronte a ucciderlo, il destino dell’intero continente occidentale è di nuovo in bilico. Sulla remota Barriera di ghiaccio il temerario Jon Snow è costretto a consolidare con le armi il suo rango di lord comandante dei guardiani della notte mentre, al di là del Mare Stretto, Daenerys Targaryen, l’intrepida Regina dei Draghi, continua a difendere il proprio dominio contro orde di nemici antichi e nuovi. In fuga verso le città libere, il parricida Tyrion Lannister potrebbe essere la chiave di volta della restaurazione della mai realmente estinta dinastia del Drago. Tutto questo però potrebbe rivelarsi disperatamente inutile. Perché ora, veramente… l’inverno sta arrivando

La mia recensione: http://www.fantasymagazine.it/15237/a-dance-with-dragons

 

 

Chris Metzen e Christie Golden, Warcraft. L’inizio. Durotan, Panini Comics, 19,90 €

La quarta di copertina:

Il prequel ufficiale del film. Nnel mondo di Draenor, il forte e orgogliosamente indipendente clan dei lupi bianchi si trova ad affrontare inverni sempre più rigidi e poveri di prede da cacciare. quando Gul’dan, un misterioso straniero, arriva per offrire al clan un nuovo mondo incontaminato dove andare a vivere, Garad, il capo, deve prendere una decisione impossibile: rinunciare a territorio, orgoglio e tradizioni del suo popolo o guidarlo verso un futuro incerto.

 

 

Cecilia Randall, Hyperversum, Giunti, 9,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

“Hyperversum”, la celebre trilogia fantasy con cui Cecilia Randall ha già incantato migliaia di lettori, torna in una nuova edizione rivista dall’autrice in occasione del decennale della saga.

Daniel ha una passione bruciante per un videogioco online, Hyperversum, che trasporta la sua fantasia nella storia. Dentro la realtà virtuale ha imparato a essere un perfetto uomo del Medioevo e conosce tutte le astuzie per superare ogni livello di gioco.

Una sera Daniel gioca con alcuni amici e, mentre vivono tutti insieme la loro avventura virtuale nel Medioevo, vengono sorpresi da una tempesta che li tramortisce: i ragazzi si ritrovano così in Fiandra, nel bel mezzo della guerra che vede contrapposte Francia e Inghilterra. Si aprono ora per loro una nuova vita, nuove strade, un nuovo amore…

 

 

Cecilia Randall, Hyperversum. Il falco e il leone, Giunti, 9,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

A due anni di distanza dal primo viaggio e dopo molti vani tentativi, il videogioco trasporta Ian e Daniel nel mondo di Hyperversum, di nuovo nel XIII secolo. Per riabbracciare l’amata Isabeau e vedere la nascita del suo primogenito, Ian si trova coinvolto nella ribellione dei baroni inglesi contro Giovanni Senza Terra.

Daniel cerca di tornare nel proprio tempo, ma rimane imprigionato suo malgrado nel 1215, tra le grinfie del nemico giurato di Ian: Geoffrey Martewall, barone di Dunchester.

 

 

Cecilia Randall, Hyperversum. Il cavaliere del tempo, Giunti, 9,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro. Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di rientrare nel videogioco e di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico.

Inaspettatamente, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’Argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale. Daniel è sconvolto: com’è possibile? È ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? È realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché?

 

 

Questa voce è stata pubblicata in anteprima, Brandon Sanderson, freschi di stampa, George R.R. Martin, Robert Jordan e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...