Novità di dicembre 2015 – seconda parte

 

Terry Brooks, Il ciclo del viaggio della Jerle Shannara, Mondadori, 24,00 €

La quarta di copertina:

È passato più di un secolo dagli avvenimenti descritti nel “Ciclo degli eredi di Shannara”, e la guerra tra gli Elfi e la Federazione continua ancora minacciando l’esistenza stessa del mondo di Shannara.
Il presente ciclo ruota intorno alla missione, irta di sconosciuti pericoli e insidiata da nemici temibili, dell’ultimo druido di Paranor, Walker Boh, alla ricerca di tesori dal valore inestimabile: le Pietre Magiche, scomparse da decenni, e una potentissima “magia fatta di parole”, in grado di cambiare per sempre chi la possiede e che potrà forse porre fine al secolare conflitto.
Trent’anni prima, il principe degli Elfi Kael Elessedil era partito per impadronirsi della leggendaria magia e non aveva mai più fatto ritorno, benché avesse con sé le Pietre Magiche che fino a quel momento avevano sempre protetto i membri della famiglia reale. Quando ormai si è rinunciato a cercarlo, Kael viene ritrovato morente nel mare dello Spartiacque. Unica testimonianza delle traversie da lui vissute nei trent’anni precedenti è una mappa coperta di simboli misteriosi che porta ancora con sé. E Walker è il solo uomo vivente in grado di leggerli. Seguendo le indicazioni della mappa, gli Elfi organizzano una spedizione capitanata dal druido, che però è ostacolata dagli agguati di chi vorrebbe distruggere il regno degli Elfi: la terribile Strega di Ilse e il suo misterioso maestro, Morgawr, mezzo uomo e mezzo rettile, che si nutre di anime e comanda un esercito di morti viventi praticamente impossibili da fermare. Il ciclo del viaggio della Jerle Shannara è una conferma della grandezza di Terry Brooks come autore di fantasy, unanimemente considerato dai lettori l’unico vero erede di J.R.R. Tolkien.

 

 

Christian Capriello, Derek Dolphyn e il varco incantato, Tullio Pironti, 20,00 €

La quarta di copertina:

Josh Mclvoy ha sessantacinque anni e vive a Corklane, una tranquilla e sonnolenta cittadina del Wisconsin, in cui trascina stancamente le sue giornate, tra una birra e una gara di pesca con gli amici, nel ricordo dell’amatissima moglie prematuramente scomparsa. Le albe sono malinconiche e i tramonti nostalgici; unico conforto la speranza di poter rivedere i propri cari, che ormai vivono in città piuttosto lontane, e i ricordi che gli albergano nel cuore. Ed è così che, in un giorno come tanti, si ritrova a sfogliare l’album di nozze. La scoperta: a quarant’anni dal sì, si accorge che sullo sfondo di ogni singolo scatto c’è qualcosa di singolare. Un’ombra, una figura sembra emergere dalle nebbie del passato… Josh si troverà ben presto catapultato, suo malgrado, in una serie di strani e inspiegabili eventi, tra personaggi strambi e presenze inquietanti. Mirabolanti luna park, fantasmagoriche farmacie e ipergalattici supermercati: mondi che sembrano procedere paralleli e che pur tuttavia possono incontrarsi e tornare a fondersi; soprattutto se qualcuno, altrove, sta aspettando il tuo ritorno…

 

 

Jonathan Maberry, Sulle orme di Tom. Cronache zombie. Vol. 3, Multiplayer.it, 14,90 €

La quarta di copertina:

Benny Imura e i suoi amici si stanno riprendendo dai tragici eventi accaduti a Wawona, nella seconda Gameland. Ma non c’è tempo per fermarsi e piangere i compagni caduti. Sopravvivere nel regno di Rot & Ruin significa non concedersi mai una tregua. Così, con la morte nel cuore, Benny, Nix, Lilah e Chong continuano la ricerca del jet che hanno visto sfrecciare nel cielo; se esiste, la stessa umanità deve essere sopravvissuta… da qualche parte. Trovarlo è l’unico modo per assicurarsi un futuro e una vita degna di essere vissuta.

Ma il regno di Ruin è ancora più insidioso di quanto possano immaginare. Sciami di zombie provenienti da est divorano e distruggono tutto ciò che incontrano; e non è tutto, perché gli zombie hanno cambiato abitudini: più agili, più intelligenti, più feroci. Le regole di sopravvivenza che fino a questo momento li hanno tenuti in vita tra i morti viventi sono cambiate. La piaga è mutata o… qualcosa di molto più sinistro si nasconde dietro questo nuovo orrore? Intanto, un misterioso culto della morte cresce all’ombra della piaga, raccogliendo ogni giorno nuovi adepti e rendendo il viaggio in Rot & Ruin un soggiorno tra le braccia della morte stessa.

Contiene il racconto inedito Cronache Zombie #2.5 Con i denti e con le unghie.

Un estratto: http://edizioni.multiplayer.it/wp-content/uploads/2015/12/CZ_Sulle_orme_di_Tom_PRESS-trascinato.pdf

Un’intervista all’autore: http://edizioni.multiplayer.it/news/intervista-con-jonathan-maberry-autore-di-cronache-zombie

L’ultimo volume della serie, Un nuovo orizzonte, è previsto per il 31 marzo 2016.

 

 

Wendy Pini e Richard Pini, ElfQuest. Vol. 1, 001 Edizioni, 19,00 €

La quarta di copertina:

Scopri come è nato il leggendario ElfQuest! Quando i Cavalcalupi guidati dal loro capo Sciabola fuggono dalla loro casa per evitare l’annientamento, scoprono un fantasmagorico mondo abitato da umani, troll delle caverne e altre tribù elfiche custodi di poteri antichi svaniti nel tempo. In questa avventura fantasy, si forgiano alleanze, si rivelano nemici e si combattono selvagge battaglie!

Il primo dei quattro integrali a cadenza trimestrale. Contiene ElfQuest #1-#10.

 

 

Karen Traviss, Star Wars. Repubblic commando. Ordine 66, Multiplayer.it, 14,90 €

La quarta di copertina:

Mentre un’era devastata dalla guerra si avvicina alla fine, un incredibile gioco di potere sta per sconvolgere l’intera galassia… mettendo in moto degli eventi che cambieranno il destino di tutti e scriveranno la storia.

Le Guerre dei Cloni volgono al termine, eppure nessuno sa se a vincere sarà la Grande Armata della Repubblica o i Separatisti. Non importa, comunque, perché la posta in gioco è troppo alta per i cloni delle Operazioni Speciali come i Commando della Repubblica nelle squadre Omega e Delta, e i famigerati soldati rinnegati dell’Advance Recon Commando, meglio noti come Null ARC.

Con le forze della Repubblica allo stremo e il crescente numero di morti, l’ultima cosa che questi guerrieri avevano bisogno di sentire è che il cancelliere Palpatine sta nascondendo un esercito segreto di cloni di riserva. Il sergente Skirata, mentore dei cloni commando, non ha la benché minima intenzione di restarsene a guardare mentre Palpatine li invia in battaglia come agnelli al macello. Skirata comincia così a pianificare la loro fuga dalla Grande Armata, ma i suoi eroici sforzi non serviranno a nulla finché non riuscirà a invertire il processo di invecchiamento accelerato dei cloni.

Tra gli inganni dei loro capi, presi nel mezzo di una battaglia per le loro vite, i disillusi Null ARC e i Commando sono comunque costretti a lottare al massimo delle loro capacità per conquistare la vittoria e salvare la galassia dai Separatisti.

Tuttavia, neppure le armi più letali potrebbero essere abbastanza potenti da abbattere la vera minaccia. E nulla potrà fermare l’apocalittico orrore scatenato dalle glaciali parole di Palpatine: “Il tempo è giunto. Eseguite l’Ordine 66″. Traduzione: i Jedi hanno tentato un colpo di stato, uccideteli a vista.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...