Novità di settembre 2015 – prima parte

 

Susan Gunelius, Harry Potter, Egea, 9,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

La storia di J.K. Rowling e delle case editrici Bloomsbury in Gran Bretagna e Scholastic negli Stati Uniti è diventata leggendaria, creando un marchio icona. I libri di Harry Potter sono best seller che hanno fatto di J.K. Rowling l’autore con i più alti guadagni mai realizzati nella storia della letteratura. II libro racconta nei dettagli la creazione di un tale successo globale, e lo fa partendo dagli inizi e seguendo passo a passo la storia editoriale di Harry Potter. Qual è il suo appeal? E quali le caratteristiche che hanno potuto trasformarlo in un brand? In questa ricostruzione Susan Gunelius analizza tutti gli aspetti di questo fenomeno. Dalle guerre sul prezzo ai magazzini segreti dove si tengono i libri stampati, prima di essere consegnati alle librerie, dai successi dei film al merchandising, dal social web al passaparola e al perpetual marketing, questa non è solo la storia di uno dei più clamorosi e incredibili successi di un brand, ma anche una ricerca per capire se un fenomeno senza precedenti come Harry Potter possa in qualche modo essere replicato.

 

 

Laurell K. Hamilton, Kiss the Dead, Nord, 16,90 €

La quarta di copertina:

Nel corso della sua lunga carriera, Anita Blake ha imparato a sue spese che i vampiri sono pronti a tutto, pur di conquistare il potere, e che le dispute tra i Master delle varie città spesso diventano vere e proprie battaglie all’ultimo sangue. Perciò non si stupisce quando le giunge voce che a St. Louis è attivo un gruppo che si batte per l’indipendenza delle creature della notte e per l’abolizione dei Master in tutto il mondo. Ciò che invece la sconcerta è che questi paladini della libertà si divertano a trasformare in vampiro chiunque gli capiti a tiro, siano essi uomini, donne o bambini. Non c’è crimine più grave della trasformazione forzata di un minorenne, e la Sterminatrice si mette subito alla caccia dei colpevoli. Tuttavia ben presto si renderà conto che dietro quegli atti apparentemente sconsiderati si cela un piano congeniato ad arte per mettere in ginocchio la città di St. Louis e soprattutto il suo vampiro Master, Jean-Claude…

 

 

Arturo Pérez-Reverte, Due uomini buoni, Rizzoli, 20,00 €

La quarta di copertina:

L’ammiraglio in pensione Pedro Zárate e don Hermógenes Molina, traduttore di Virgilio e Tacito, sono membri della prestigiosa Real Academia Española, ma soprattutto sono Due uomini buoni, colti e di ampie vedute in una Spagna che invece, alla fine del Settecento, sembra ancora sorda al richiamo dei Lumi, ai sommovimenti che di lì a poco sconvolgeranno la Francia e il mondo intero. Quando i due ricevono dai loro colleghi della Academia l’incarico di andare a Parigi per acquisire, quasi clandestinamente, i ventotto volumi della prima edizione dell’Encyclopédie di Diderot e d’Alembert, all’Indice nei due paesi, nessuno sospetta che il viaggio si trasformerà in un’avventura piena di pericoli e soprassalti, di difficoltà e di agguati. Lungo strade fangose e infestate dai banditi, i due raggiungono la capitale dei caffè e dei salotti, della vita libertina e delle agitazioni politiche alla vigilia della Rivoluzione, ma anche quella delle banlieues più povere e miserabili, alla ricerca del libro che, più di tutti, incarna l’ansia di libertà e fa vacillare troni e governi. In Due uomini buoni, romanzo d’avventura e di idee, basato su avvenimenti reali mescolati alla più spericolata finzione, Pérez-Reverte mostra come i suoi grandi successi siano il risultato di una riflessione profonda sull’arte della narrazione e ci regala un libro che è un inno all’amicizia e alla cultura in tempi di crisi come i nostri.

Un estratto: http://www.rcslibri.it/wp-content/uploads/2015/08/14/292992/3397562-9788817082822_abstract.pdf

 

 

Nalini Singh, Un bacio di tenebra, Nord, 18,00 €

La quarta di copertina:

Quando, sulle rive del fiume Hudson, viene ritrovata la testa di un uomo che presenta uno strano tatuaggio lungo la guancia, per Dmitri è come se un incubo fosse diventato realtà. Perché quel tatuaggio è un fantasma sbucato dalle nebbie del suo passato che minaccia di distruggere tutto ciò che il vampiro ha costruito nel corso dei secoli. Inoltre, sebbene sia il braccio destro dell’arcangelo di New York, Dmitri non può indagare da solo su di un omicidio, ma è costretto a collaborare con la cacciatrice della Corporazione assegnata al caso, Honor St. Nicholas. Tra tutti gli agenti in servizio, Honor è l’unica con cui lui non vorrebbe avere nulla a che fare: c’è qualcosa in quella semplice mortale che lo attrae irresistibilmente, facendogli provare sentimenti che credeva di aver ormai perduto per sempre. Eppure proprio ciò che lui considera un imperdonabile tallone d’Achille potrebbe rivelarsi la sua salvezza…

 

 

Daniel Wallace, Il cammino Jedi, De Agostini, 16,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Fra le tue mani c’è l’antico testo su cui si sono formate intere generazioni di Jedi. Tra queste pagine, aspirante Cavaliere, potrai trovare tutte le risposte che cerchi sulla storia e le tradizioni dell’Ordine; potrai imparare a controllare la Forza e a temere il Lato Oscuro. Questa copia contiene gli appunti del Maestro Yoda, di Obi-Wan Kenobi, di Anakin e Luke Skywalker, e illustra in modo dettagliato le creature, i personaggi e le navi spaziali dell’universo di Star Wars. Età di lettura: da 10 anni.

 

 

Daniel Wallace, Il codice Sith, De Agostini, 16,90 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Per secoli, i Sith si sono tenuti nell’ombra, aspettando il momento più opportuno per prendere il controllo della Galassia. Nel corso del tempo, alcuni tra i più importanti Lord hanno annotato i loro pensieri, le loro imprese e i loro piani per il dominio dell’Universo, e questi scritti sono passati per le mani di numerosi altri Sith e Jedi, che li hanno commentati. Durante la sua ascesa al potere, Darth Sidious ­ L’Imperatore rintracciò cinque di questi testi, scritti dai suoi predecessori, e vi aggiunse il proprio “manifesto”: i documenti, creduti perduti da tempo, sono alla base dell’ideologia dell’Ordine Sith.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Novità di settembre 2015 – prima parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...