Novità di maggio – terza parte

 

AAVV, I capolavori della letteratura horror, Newton Compton, 9,90 €

La quarta di copertina:

William Beckford, Vathek • Robert Louis Stevenson, Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde • Bram Stoker, Dracula • William Hope Hodgson, La casa sull’Abisso • Gustav Meyrink, Il Golem • H.W. Munn, Stirpe di lupo • H.P. Lovecraft, Le Montagne della Follia
Edizioni integrali
Che cos’è l’orrore? È più della semplice paura, è più del brivido che si prova davanti all’ignoto, è la raggelante esperienza dell’inspiegabile, è il volto di tenebra del sublime. La misura dell’uomo è la conoscenza, e l’orrore è appena oltre la soglia del conoscibile, sembrano dirci le storie qui raccolte, veri capolavori ormai entrati di diritto nel mito. Vathek è la storia di un califfo ricco e potente, appassionato di esoterismo, che riceve a palazzo l’inattesa e sconvolgente visita di un demone. Il romanzo, che contamina elementi gotici e orientaleggianti, diede grande fama a Beckford, sul finire del Settecento. Lo strano caso del Dr. Jekill e Mr. Hyde di Stevenson e Dracula di Bram Stoker sono forse i due più celebri e celebrati classici dell’horror: rielaborando l’uno il tema del doppio e il dissidio tra bene e male e l’altro il tema del vampirismo, costituiscono delle vere e proprie pietre miliari della letteratura. C’è un manoscritto ritrovato (altro topos caro al romanzo gotico) al centro di La casa sull’Abisso: Hodgson immagina il diario, redatto tra angoscia e disperazione, dell’inquilino di una misteriosa e cadente dimora affacciata sopra un infernale, enorme pozzo. Altro archetipo, derivante dalla tradizione ebraica, è ripreso da Meyrink: Il Golem narra l’antica leggenda praghese dell’uomo di terra, animato da un potente incantesimo e pronto a scatenare una forza sovrumana. Stirpe di lupo di Munn è una appassionante rielaborazione del tema della licantropia (altro archetipico connubio tra ferinità e umanità): un alieno proveniente da una lontana galassia, atterrato in prossimità di Babilonia, viene raggirato da una strega locale che, con un incantesimo, lo racchiude nel corpo di un essere umano… Le Montagne della Follia è ambientato in Antartide ed è il romanzo più avventuroso di Lovecraft, nel quale il genere dell’orrore trova nella dimensione psicologica il luogo da pervadere con un senso di inquietudine sottile e contagioso.

 

 

AAVV, The World of The Witcher, Multiplayer.t, 24,99 €

La quarta di copertina:

Tuffatevi nelle profondità dell’universo dark fantasy di The Witcher!

In questo splendido Artbook cartonato troverete illustrazioni, informazioni e curiosità dell’incredibile mondo dominato dai Witcher.

Inoltre una ricchissima descrizione di tutti luoghi, i mostri che li abitano e ogni arma letale utilizzata per abbatterli.

 

 

Eoin Colfer, Artemis Fowl e il morbo di Atlantide, Mondadori, 11,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Di recente il genio criminale Artemis Fowl ha convocato in Islanda un gruppo scelto di rappresentanti del Popolo. Ma quando ha cominciato a presentare la sua ultima invenzione per salvare la Terra dal riscaldamento globale, a tutti è sembrato diverso. Gli è successa una cosa terribile. Artemis è diventato buono.
Gli abitanti del mondo di sotto diagnosticano un grave attacco del morbo di Atlantide (che per voi e per me è un disturbo dissociativo dell’identità). In pratica il continuo sguazzare nella magia ha danneggiato la sua mente. E adesso la città sotterranea di Atlantide rischia di essere attaccata da un esercito di robot malvagi e la versione buona di Artemis non sa combatterli.
Ora, il problema è capire se il capitano Spinella Tappo, della leale Eroica polizia riuscirà a portare indietro il vero Artemis, prima che i misteriosi marchingegni distruggano la città e tutti i suoi abitanti.

 

 

Silvana De Mari, Il gatto dagli occhi d’oro, Giunti, 10,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Leila, undici anni, comincia le medie in una nuova scuola, con nuovi compagni che sembrano sempre vestiti a festa. Lei, che vive con la madre in una casupola al limitare della zona delle paludi e arriva da una scuola elementare considerata di serie B, nella nuova classe viene emarginata e umiliata. Ma Leila è intelligente, ha voglia di imparare, è ottimista e non si fa piegare. Nel frattempo il dottor Rossi, il veterinario di un paese vicino, ha perso Favola, una splendida basset-hound tricolore che un giorno piomba a casa di Leila e le cambia la vita. In tutto questo, misteriosamente, fa la sua comparsa uno striminzito e sofferente gatto dagli occhi d’oro…

La recensione di Marina Lenti per FantasyMagazinehttp://www.fantasymagazine.it/libri/12192/il-gatto-dagli-occhi-d-oro/.

 

 

Christine Feehan, Il principe vampiro. 4 romanzi in 1: Attrazione fatale, Desiderio, L’oro nero, Magia nera, Newton Compton, 8,90 €

La quarta di copertina:

L’arma più potente di cui dispone un vampiro? Il desiderio.
Un canino affilato che affonda nella gola della preda per placare una sete inestinguibile, millenaria.
Quelle che state per leggere sono le storie dei Carpaziani, la stirpe immortale di vampiri che da secoli lotta, fugge e ama gli esseri umani. Creature delle tenebre, attratte dalla luce, sguardi che inceneriscono e occhi brucianti di passione, magia nera e poteri soprannaturali: gli amori tra umani e vampiri sprigionano forze infernali e inafferrabili. Quattro romanzi, quattro travolgenti episodi in cui l’orrore e il piacere scorreranno nelle vostre vene, eccitando i vostri sensi fino ad annebbiarvi la vista. E dopo, niente sarà più come prima.

 

 

Roberto Gerilli, Questo non è un romanzo fantasy, Plesio, 12,50 €

La quarta di copertina:

Filippo Mengarelli ha un’ultima speranza: il Lucca Comics & Games. Il suo esordio letterario, Le cronache di Falcograd, è stato stroncato da pubblico e critica, e il resto della trilogia rischia di non essere mai pubblicato. Durante la manifestazione, il ragazzo vuole trovare qualcuno disposto a credere nella sua opera. E qualcuno c’è: quattro cosplayer ispirati ai protagonisti del romanzo, ragazzi molto immedesimati al punto da far nascere qualche sospetto sulla loro identità.

Aiutato dalla sua amica Alessandra, illustratrice e fangirl, Filippo dovrà scoprire la verità sui quattro e trovare il modo di assicurare a tutti il lieto fine.

Tra citazioni e riferimenti nerd, “Questo non è un romanzo fantasy” evidenzia con ironia i pregi e i difetti del Fantasy visto attraverso gli occhi di chi lo scrive, ma soprattutto di chi lo legge.

Un estratto: http://www.plesioeditore.it/downloads/prologo/Anteprima.pdf

Il sito dell’autore: http://www.robertogerilli.it/

 

 

Lino Landolfi, Un americano alla corte di re Artù, Nicola Pesce editore, 19,90 €

La quarta di copertina:

Landolfi adatta due classici di Mark Twain: Un americano alla corte di Re Artù (di cui il volume raccoglie entrambe le versioni: una disegnata da Landolfi per il «Messaggero dei Ragazzi» e l’altra per l’americana Fleetway) e Il furto dell’elefante bianco, adattandoli alla sensibilità degli anni ’70. Dopo quasi mezzo secolo dalla loro pubblicazione, la NPE ripropone per la prima volta in volume questi due capolavori grafici, recuperati finalmente da un ingiustificato oblio e con all’interno una tavola inedita esclusa per errore nella prima pubblicazione.

L’anteprima: http://www.edizioninpe.it/product/un-americano-alla-corte-di-re-artu/

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Novità di maggio – terza parte

  1. erinwings ha detto:

    Sembrano tutti molti belli… post interessante!
    un saluto

  2. Io ho letto solo Il gatto con gli occhi d’oro nella scorsa edizione e mi è piaciuto molto. Sono curiosa sul fumetto di Landolfi, ma forse prima è meglio che mi decida a leggere il romanzo da cui è tratto. L’anteprima del libro di Gerilli è simpatica. Non mi sembra un capolavoro, ma probabilmente per un appassionato è divertente. Però non ho ancora deciso se leggerò davvero uno di questi due libri.
    La Feehan non mi attrae neanche un po’, i vampiri mi lasciano fredda quando non mi infastidiscono. Ho letto il primo Artemis Fowl e non mi è piaciuto particolarmente, perciò non andrò avanti. Non sono un’appassionata di videogiochi quindi un libro su The Witcher a me dice poco, non ho ancora letto l’ultimo romanzo di Sapkowski arrivato in Italia e onestamente non so se lo farò perché ultimamente con quella saga ho un po’ arrancato.
    I classici sono classici non per nulla, ma l’horror mi attrae poco e ho letto solo Stevenson (autore, per altro, di un capolavoro).

  3. Alessio Castellini ha detto:

    Ciao Martina, mi sapresti dire la data di uscita del decimo volume Wild Cards? Sui vari siti lo davano per aprile, Mondadori per il 5 maggio, ora se ne sono perse le tracce (in libreria non ne hanno la minima idea).
    Grazie, ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...