Novità di maggio – seconda parte

 

Adam Blade, Togor. Il minotauro. Beast quest. Vol. 13, Salani, 5,90 €

La quarta di copertina:

“Il più grande fenomeno mondiale per ragazzi è arrivato in Italia in una serie grandiosa “Un perfetto mix tra Le cronache di Narnia, i Pokémon e Harry Potter. Scritta in modo semplice ma efficace, questa serie ricca di avventura e storie ha lo straordinario pregio di avvicinare anche i ragazzini più refrattari alla lettura” The Observer “Libri d’avventura eccezionali” The Guardian Le Bestie di Avantia sono state catturate dal perfido Malvel. Per liberarle, Tom deve avventurarsi nel cuore del Reame Oscuro, una terra orribile dove si celano molti pericoli. Ad accoglierlo è Torgor, uno spietato Minotauro, pronto a qualsiasi cosa pur di servire il suo malvagio signore…”

 

 

Adam Blade, Skor. Lo stallone alato. Beast quest. Vol. 14, Salani, 5,90 €

La quarta di copertina:

Epos, l’Uccello Infuocato, è gravemente ferito e rischia di morire nel Reame Oscuro di Gorgonia, se Tom non viene a salvarlo. Il nostro eroe avrà bisogno di tutto il suo coraggio per combattere contro Skor, il temibile Stallone Alato. Per fortuna può sempre contare sull’aiuto prezioso della sua inseparabile amica Elenna.

 

 

Adam Blade, Narga. Il mostro marino. Beast quest. Vol. 15, Salani, 5,90 €

La quarta di copertina:

Nel pericoloso Oceano Nero vive Narga, il Mostro Marino. Attacca le navi dei ribelli gorgoniani e tiene prigioniero Sepron, il buon Serpente Marino custode di Avantia. Riuscirà il nostro Tom a liberare il suo amico o saranno entrambi condannati a rimanere per sempre nel Reame Oscuro?”

 

 

Adam Blade, Kaimon. Il mastino infernale. Beast quest. Vol. 16, Salani, 5,90 €

La quarta di copertina:

E imponente e feroce. Ha ardenti occhi gialli che non lasciano scampo alle sue prede. E Kaymon, il Mastino Infernale. Fa la guardia a Nanook, una Bestia buona di Avantia, catturata da Malvel e costretta a vivere prigioniera nello spaventoso Reame di Gorgonia. Se non sconfiggerà Kaymon, Tom non potrà mai portare a termine la sua missione. Età di lettura: da 8 anni.

 

 

Veronica Cossanteli, La fattoria degli animali fantastici, Feltrinelli, 13,00 €

La quarta di copertina:

“Tutta quell’assurda faccenda cominciò con tre sterline e settantadue pence.” Così inizia la storia di George, che una mattina trova per terra una manciata di monete e pensa che sia il suo giorno fortunato. Peccato che, subito dopo, gli rubino la bicicletta. Niente bici equivale a niente vita sociale, perciò George cerca un lavoretto per comprarsene una nuova. E così che s’imbatte in un annuncio che offre un impiego a Wormery Farm, per un assistente che non sia “squamofobo”. Quando George si presenta alla fattoria, scopre che gli animali a cui badare non sono esattamente normali. La misteriosa signora Lind si occupa infatti di curare e proteggere animali estinti o bestie fantastiche, tra cui due uri, un dodo, un ittiosauro, un baby-kraken che vive nel bagno, un unicorno, un drago e un basilisco. O meglio, il basilisco c’era ma se n’è andato a spasso a trasformare in pietra tutti gli animali domestici della cittadina. Oltre a ritrovare il pericoloso serpente piumato, George deve proteggere gli animali della fattoria dalla matrigna della nuova compagna di scuola Prudence: la perfida Diamanda Pye, di professione impagliatrice, è a caccia di prede molto originali per vincere il Cucchiaio d’Oro Estraicervello. Riusciranno George e Prudence a difendere gli “Estinti” e a evitare che si scopra la verità su Wormery Farm? Età di lettura: da 9 anni.

 

 

Blake Crouch, Wayward Pines. I misteri, Sperling & Kupfer, 16,90 €

La quarta di copertina:

Wayward Pines, Idaho, parrebbe la tipica cittadina americana. Ma l’agente dei servizi segreti Ethan Burke, che ci arriva alla ricerca di due federali scomparsi, capisce presto che qualcosa non va. Finito in ospedale per un grave incidente, Ethan si ritrova stranamente senza documenti né cellulare. E poi la sua indagine sulla sparizione dei colleghi, invece di risolvere il mistero, solleva domande sempre più inquietanti. Perché Burke non riesce a mettersi in contatto col mondo esterno? Perché nessuno crede che sia chi dice di essere? E qual è lo scopo della recinzione elettrificata che circonda la città? Serve a non far uscire gli abitanti… o a non far entrare qualcos’altro? Ogni passo verso la verità conduce Ethan più lontano dal mondo che conosce, sino a quando dovrà affrontare l’orrenda possibilità di non poter mai più lasciare Wayward Pines. Vivo. Ispiratosi a un culto della televisione anni Ottanta, il rivoluzionario Twin Peaks di David Lynch, Blake Crouch è riuscito a staccarsi dall’originale e a superare l’inquietudine per entrare nella sfera del terrore puro. Inevitabilmente, la sua trilogia è diventata una serie televisiva con la regia di M. Night Shyamalan, protagonisti Matt Dillon e Melissa Leo, tra gli altri.

 

 

Blake Crouch, Wayward Pines. Il bosco, Sperling & Kupfer, 16,90 €

La quarta di copertina:

Continua l’inquietante trilogia di Blake Crouch ambientata nell’ambigua cittadina che nasconde terrificanti segreti. Circondata da un paesaggio da cartolina, Wayward Pines avrebbe l’aspetto di un moderno paradiso terrestre, se non fosse per la barriera elettrificata che impedisce agli abitanti di uscirne. L’idilliaco villaggio è controllato ventiquattr’ore su ventiquattro sette giorni la settimana da una schiera di tiratori scelti e da un’implacabile sorveglianza che registra ogni parola e ogni gesto. Nessuno degli abitanti sa come è arrivato fi n lì: hanno ricevuto istruzioni su dove lavorare, come vivere e chi sposare. Alcuni credono di essere morti. Altri pensano di essere intrappolati in un esperimento incomprensibile. Tutti sognano segretamente di fuggire, ma quelli che ci hanno provato hanno avuto una tremenda sorpresa. Ethan Burke ha visto il mondo che c’è fuori. È uno dei pochi che conosce la verità: Wayward Pines non è soltanto una città. E quello che si trova dall’altra parte del filo spinato è un incubo che supera ogni immaginazione.

 

 

Blake Crouch, Wayward Pines. L’ultima città, Sperling & Kupfer, 16,90 €

La quarta di copertina:

L’ex agente dei Servizi segreti Ethan Burke è arrivato a Wayward Pines, ridente cittadina annidata tra le montagne dell’Idaho, solo tre settimane fa e ora è diventato il suo sceriffo. In questa città le persone devono seguire precise istruzioni su tutto: chi sposare, dove vivere, dove lavorare. Ai loro fi gli è stato insegnato che David Pilcher, il creatore della città, è dio. A nessuno è permesso andarsene. Anche fare domande può essere letale. Ma Ethan ha scoperto l’incredibile segreto che si cela oltre la cortina elettrificata che circonda Wayward Pines e che la protegge dal terrificante mondo esterno, facendo di quello scricchiolante angolo di paradiso il più inquietante e pericoloso degli inferni. È un segreto che ha messo l’intera popolazione sotto il controllo assoluto di un pazzo e del suo esercito di seguaci, un segreto che sta per abbattersi come uno tsunami sulla barriera di protezione, distruggendo quell’ultimo fragile residuo di umanità. Il terzo e ultimo capitolo della serie di Wayward Pines è pura adrenalina, tanto avvincente da farsi leggere tutto d’un fiato.

 

 


Cory Doctorow
, Little brother, Multiplayer.it, 14,90 €

La quarta di copertina:

Nella severissima Chavez High School, a San Francisco, il preside ha Installato un sistema ultramoderno per monitorare le attività degli studenti minuto per minuto. Ma uscire dalla scuola senza permesso non è mai stato un problema per Marcus, noto sul web come “w1n5tOn”: lui conosce tutti i segreti della rete ed è in grado di neutralizzare qualsiasi dispositivo di sorveglianza. E mentre i compagni rimangono a scuola, Marcus e i suoi amici Darryl, Vanessa e Jolu si divertono per le strade della città.  All’improvviso una terribile esplosione: il più efferato attacco terroristico della storia distrugge il centro dI San Francisco, e i quattro, al posto sbagliato nel momento sbagliato, vengono arrestati perché ritenuti coinvolti nella strage. Chiusi in carcere senza alcun processo e torturati perché confessino, i ragazzi sperimentano sulla loro pelle la violenza e la crudeltà della polizia. Grazie a una console modificata per eludere i controlli del governo, una volta libero wln5t0n darà vita a una comunità di ribelli non violenti, intenzionati a combattere e arginare lo strapotere del Dipartimento di Pubblica Sicurezza. Perché, per chi odia la guerra e la violenza, la tecnologia e l’informatica sono le uniche armi vincenti.

Chi sarà al salone del libro di Torino domani avrà anche la possibilità di incontrare l’autore:

Sabato 16 maggio, ore 18.30, Spazio Book

Partecipanti:

Jaime D’Alessandro

Cory Doctorow

Bruce Sterling

La storia di Cory Doctorow è un inno alla libertà di espressione e alla capacità delle giovani generazioni di difenderla grazie alla disobbedienza informatica.

 

 


Amelia Drake
, The Academy. Libro primo, Rizzoli, 15,00 €

La quarta di copertina:

Twelve ha dodici anni e non è mai uscita dall’orfanotrofio Moser, alla periferia della grande città di Danubia. Non sa chi siano i suoi genitori e non ha nemmeno un nome: solo un numero, Twelve, appunto, perché è stata la dodicesima trovatella del suo anno. A Danubia ci sono diciotto Accademie: quella dei Musicanti e quella degli Alchimisti, quella degli Scribi e quella dei Servitori… Ed è proprio questo il sogno di Twelve: frequentare l’Accademia di Servizio e diventare una cameriera, magari una hostess in divisa impeccabile in una delle ville della città. Dopo uno strano esame di ammissione, per Twelve viene finalmente il momento di lasciare l’orfanotrofio e realizzare il suo sogno. Ma la carrozza su cui sta viaggiando finisce nel fiume per un’esplosione: un complotto porta Twelve in un’Accademia ben diversa, che sui registri della città non compare. La Diciannovesima. Nella grande città di Danubia, in un’isola abbandonata, si nasconde infatti una scuola proibita, di cui nessuno conosce l’esistenza. E lei è stata scelta per farne parte.

 

 

Elena Kedros, La vendetta di Robin, Mondadori, 16,00 €

La quarta di copertina:

Nella foresta risuonano le spade con cui Robin e Robert si allenano, quando all’improvviso un disco nero si sovrappone alla luna. È solo un’eclissi o un oscuro presagio? Certo è che da quel momento niente alla Reggia sembra andare per il verso giusto. Una terribile epidemia colpisce uno dopo l’altro i membri del clan, che dapprima accusano del contagio un misterioso viandante, e poi Robin. Spetta a Patrick il compito di riferirle la triste notizia: il morbo non ha risparmiato nemmeno Robert. A lei non resta che allontanarsi dalla sua foresta e da tutto quello che ha di più caro per affrontare due nemici inaspettati: il crudele conte Nickolaus, arroccato in un tetro castello difeso da potenti cavalieri; e i suoi stessi compagni, per i quali Robin darebbe la vita, ma che ormai sono contro di lei. Se spada e arco combattono gli avversari, quali armi servono per riconquistare gli amici?

 

 

Elena Kedros, La leggenda di Robin, Mondadori, 10,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Robin ha da poco festeggiato il suo quindicesimo compleanno con i genitori e il fratellastro Philip, ricevendo in dono un meraviglioso arco costruito su misura per lei. Ma durante la notte il villaggio in cui vive ai margini della foresta è messo a ferro e fuoco da un manipolo di crudeli cavalieri: la madre e il padre vengono uccisi, Philip viene fatto prigioniero. Salva per miracolo, Robin si inoltra nella foresta dove trova ospitalità presso un clan di giovani ladri, più o meno onesti. Tra gli altri conosce il capo Will, che non gradisce l’idea che una ragazza entri a far parte del gruppo, e Robert, il più affascinante e misterioso della compagnia. Per essere ammessi nel clan della foresta, però, occorre un requisito fondamentale: superare una difficilissima prova di tiro con l’arco. Riuscirà Robin a farsi accettare dal clan e a vendicare i genitori? Ha solo una freccia a disposizione, e non può sbagliare bersaglio.

 

 

Stephen King, La leggenda del vento, Sperling & Kupfer, 13,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Quando una tempesta violenta come lo starkblast infuria, solo tre cose possono salvarti: solide pareti, un focolare e una buona storia. E se il narratore è Roland il pistolero, uno dei più grandi personaggi creati da Stephen King, il racconto è pura magia. Sorpreso dalla tormenta, Roland trova rifugio con i compagni in un villaggio abbandonato. Qui aspetta l’alba raccontando due storie, racchiuse l’una nell’altra come scatole cinesi. La prima è un drammatico episodio della sua giovinezza, quando il padre lo mandò a combattere contro un mostro orribile. La seconda è la più bella storia che, in una notte altrettanto infernale, Roland – ancora ragazzo – raccontò a un bambino per tranquillizzarlo: la leggenda del vento, con cui la madre lo cullava per farlo addormentare. Un romanzo indimenticabile che rivisita la serie-culto della Torre Nera.

Un estratto: http://leggere.sperling.it/stephen-king-la-leggenda-del-vento/

 

 

Vonda McIntyre, The Moon and the Sun, Gargoyle, 19,00 €

La quarta di copertina:

Il Re Sole, Luigi XIV, ha trasformato la Francia nel più potente Stato del Vecchio Continente, ma la sua brama di gloria non conosce limite. Così ha inviato un filosofo naturale gesuita alla ricerca della fonte dell’immortalità: la carne di un raro e forse solo mitologico mostro marino. Di ritorno dalla spedizione, padre Yves de la Croix riporta al suo sovrano un terribile mostro marino ancora vivo. Ma il mostro si rivela presto qualcosa di molto diverso dalla bestia orribile e senza intelletto che tutti pensano. Ad accorgersene sarà Marie-Josèphe, la sorella di padre de la Croix, cresciuta in un convento nelle colonie e ora accolta a corte come damigella. Marie-Josèphe ha una mente scientifica, curiosa e appassionata, e un grande cuore. Per questo si ritroverà davanti a un dilemma morale che potrebbe compromettere la sua posizione a corte, e farle rischiare la vita. Un romanzo storico e fantastico insieme che mescola grandiosità e semplicità per dipingere un grande affresco ipnotico.

 

 

Murakami Haruki, 1Q84. Libro 1 e 2, Einaudi, 14,00 €

Nuova edizione economica. La quarta di copertina:

1984, Tokyo. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico. L’autista le suggerisce, come unica soluzione per non mancare all’appuntamento che l’aspetta, di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata. Ma, sibillino, aggiunge di fare attenzione: “Non si lasci ingannare dalle apparenze. La realtà è sempre una sola”. Negli stessi giorni Tengo, un giovane aspirante scrittore dotato di buona tecnica ma povero d’ispirazione, riceve uno strano incarico: un editor senza scrupoli gli chiede di riscrivere il romanzo di un’enigmatica diciassettenne così da candidarlo a un premio letterario. Ma “La crisalide d’aria” è un romanzo fantastico tanto ricco di immaginazione quanto sottilmente inquietante: la descrizione della realtà parallela alla nostra e di piccole creature che si nascondono nel corpo umano come parassiti turbano profondamente Tengo. L’incontro con l’autrice non farà che aumentare la sua vertigine: chi è veramente Fukada Eriko? Intanto Aomame (che pure non è certo una ragazza qualsiasi: nella borsetta ha un affilatissimo rompighiaccio con cui deve uccidere un uomo) osserva perplessa il mondo che la circonda: sembra quello di sempre, eppure piccoli, sinistri particolari divergono da quello a cui era abituata. Finché un giorno non vede comparire in cielo una seconda luna e sospetta di essere l’unica persona in grado di attraversare la sottile barriera che divide il 1984 dal 1Q84. Ma capisce anche un’altra cosa: che quella barriera sta per infrangersi.

 

 

Murakami Haruki, 1Q84. Libro 3, Einaudi, 14,00 €

Nuova edizione economica. La quarta di copertina:

“Tengo, dove sei?” Ci sono amori che devono attraversare universi per incontrarsi. Ci sono amori che devono superare ostacoli, difficoltà, avversari, enigmi. Amori che devono, soprattutto, vincere le paure interiori inquietanti e terribili come piccole creature che albergano dentro di noi per poter creare a propria volta un mondo in cui non ci sia più la paura, un mondo nuovo in cui essere al sicuro in due. Aomame e Tengo vivono da sei mesi in una realtà che non è la loro, un mondo “al di là dello specchio” su cui brillano due lune. Divisi e braccati, costantemente in pericolo di vita, sembra che tutto congiuri per impedire che si incontrino. Sulle loro tracce, oltre la setta Sakigake e forze ancora più sfuggenti e misteriose, adesso c’è anche l’investigatore privato Ushikawa, un ostinato segugio il cui bizzarro aspetto fisico (guardarlo “era come trovarsi di fronte a uno specchio deformante, e tuttavia nitido in modo spiacevole”) si accompagna ad un intuito strepitoso. Ushikawa, però, è anche il terzo, inedito punto di vista che, alternandosi a Tengo e Aomame, accompagna il lettore nella vertiginosa conclusione di 1Q84. Qui Murakami tira le fila di tutte le trame, i personaggi, gli enigmi con cui ha costruito la sua narrazione: le domande, le coincidenze, i misteri daranno corpo a una nuova verità, come una costellazione che all’improvviso rivela il suo disegno. Murakami ha creato un universo per raccontarci come si creano gli universi.

 

 

Jim Ottaviani e Maris Wicks, Primati. Le amicizie avventurose di Jane Goodall, Dian Fossey e Biruté Galdikas, Il Castoro, 15,50 €

La quarta di copertina:

La vera storia di Jane Goodall, Dian Fossey e Biruté Galdikas, tre delle più importanti scienziate del Novecento, che hanno dedicato la loro vita a farci conoscere gli animali più simili all’uomo. Durante gli anni passati a vivere immerse nella natura, a stretto contatto con scimpanzè, gorilla e orango, queste donne sono state responsabili di alcune delle più grandi scoperte nel campo della primatologia e nella comprensione di cosa significa “essere umani”.
Un’entusiasmante e divertente graphic novel per avvicinare e appassionare i ragazzi alla scienza, attraverso il racconto delle vite avventurose di tre donne straordinarie.
Jane Goodall: ha scoperto che gli scimpanzé sono in grado di usare gli utensili – dote che prima si pensava fosse propria solo degli esseri umani – e oggi è uno dei più importanti difensori dei diritti degli animali.
Dian Fossey: ha vissuto tra i gorilla di montagna, studiandoli, portando agli occhi del mondo la difficile situazione di queste grandi scimmie gentili e occupandosi di proteggerli.
Biruté Galdikas: ha dedicato la sua vita agli oranghi, di cui è considerata la massima esperta mondiale. Ha vissuto a lungo nel Borneo dedicandosi anche al reinserimento nella foresta dei cuccioli rimasti orfani.

 

 

Jason Segel e Kirsten Miller, Nightmares! Non spegnete quella luce, De Agostini, 14,90 €

La quarta di copertina:

Charlie Laird ha dodici anni, sua madre è morta da tre e nel frattempo suo padre si è risposato con una donna che è una strega. Letteralmente. Come se non bastasse, Charlie ha dovuto trasferirsi nella lugubre villa di lei. È lì che le creature hanno bussato per la prima volta alla porta della sua cameretta. Ma quello che Charlie non sa è che i problemi sono appena cominciati. Perché all’improvviso le creature che infestano le sue notti prendono a scivolare fuori dai sogni e a confondersi con la realtà. Inizia così una serie ininterrotta di spaventose avventure che trascinerà Charlie sempre più in profondità nell’Oltremondo. Un viaggio straordinario che lo costringerà a guardare dritto negli occhi il suo incubo peggiore. Prima di poter tornare a casa, prima di sentirsi finalmente a casa.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...