Cassandra Clare: Le cronache dell’Accademia

Quella di Shadowhunters è una delle serie di maggiore successo degli ultimi anni. Un’amica me ne ha parlato bene, e lei stessa era la prima a essersi sorpresa per quanto ha apprezzato i romanzi. Io per il momento non ci ho neppure provato, più facile è che faccia un tentativo con Magisterium, la serie scritta da Cassandra Clare insieme a Holly Black di cui al momento è disponibile solo il primo volume, L’anno di ferro. I titoli dei prossimi quattro romanzi sono già stati annunciati ma devono ancora essere pubblicati, presumibilmente al ritmo di uno all’anno.

Il mondo di Shadowhunters (The Mortal Instruments) è composto da:

Città di ossa (City of Bones)

Città di cenere (City of Ashes)

Città di vetro (City of Glass)

Città degli angeli caduti (City of Fallen Angels)

Città delle anime perdute (City of Lost Souls)

Città del fuoco celeste (City of Heavenly Fire)

A questi libri si aggiungono una trilogia prequel, Shadowhunters – Le origini (The Infernal Devices):

L’angelo (Clockwork Angel)

Il principe (Clockwork Prince)

La principessa (Clockwork Princess)

due trilogie per ora solo allo stato di progetto (The Dark Artifices, il primo volume potrebbe essere pubblicato in lingua originale il prossimo anno, e The Last Hours), un libro che si affianca alla saga ma che è più un manuale che un romanzo, Shadowhunters – Il codice, scritto con Joshua Lewis, l’ebook Pagine rubate, al cui interno si trovano i racconti Il primo bacio, A mio figlio Jace, L’atto di cadere, Questione di potere, Una trasformazione oscura), e Le cronache di Magnus Bane.

Quest’ultimo libro racchiude una serie di racconti scritti, oltre che dalla Clare, da Maureen Johnson e Sarah Rees Brennan inizialmente pubblicati come ebook autonomi e successivamente riproposti insieme in versione cartacea. I racconti sono Cosa accadde in Perù, La fuga della Regina, Vampiri, L’erede di mezzanotte, L’origine dell’Hotel Dumort, Alla ricerca di Raphael Santiago, La caduta dell’Hotel Dumort, Un regalo di compleanno per Alec, L’ultima sfida dell’Istituto di New York, Il corso di un amor cortese (e dei primi appuntamenti) e La segreteria telefonica di Magnus Bane.

Il 30 marzo è iniziata la pubblicazione della serie Le cronache dell’Accademia Shadowhunter. Si tratta di dieci ebook che saranno pubblicati con il ritmo di uno al mese per dieci mesi al prezzo di 2,99 €.
I racconti, come Le cronache di Magnus Bane, sono scritti da Cassandra Clare in collaborazione con Sarah Rees Brennan, Maureen Johnson e Robin Wasserman, e seguono le avventure di Simon Lewis, che non aveva mai pensato di diventare uno Shadowhunter ma, dopo essere passato da mortale a vampiro, comincia la sua “educazione extrasentimentale”. Il primo ebook, Benvenuti in Accademia, è già disponibile, i titoli delle prossime storie sono The Lost Herondale, The Whitechapel Fiend, Nothing but Shadows, The Evil We Love, Pale Kings and Prince, Bitter of Tongue, The Fiery Trial, Born to Endless Night e Angles Twice Descending.

Della saga di Cassandra Clare ha parlato Amneris Di Cesare nel testo Non lasciare che gli altri decidano chi sei, decidilo da sola contenuto nell’antologia saggistica Il fantastico nella Letteratura per ragazzihttp://www.runaeditrice.it/index.php/component/virtuemart/view/productdetails/virtuemart_product_id/90/virtuemart_category_id/9.html.

Questa voce è stata pubblicata in freschi di stampa, prossimamente in libreria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Cassandra Clare: Le cronache dell’Accademia

  1. giusynaomi ha detto:

    io ho amato tutta la saga e ho appena finito di leggere il primo libro delle cronache dell’accademia shadowhunters.
    Anche a me la saga fu consigliata da una mia amica: all’inizio ero restia ma ora adoro completamente tutto ciò che riguarda gli shadowhunters (film compreso). Sto aspettando con impazienza la serie tv e insomma… sono diventata una drogata!😛

    • Non ho mai provato a leggere la Clare, anche se me ne hanno parlato bene. Al momento ho il primo ebook delle Cronache dell’Accademia, appena trovo il tempo lo leggo e poi decido cosa fare con il resto.

      • giusynaomi ha detto:

        forse ti converrebbe leggere per prova il primo libro della saga proprio e non questo delle cronache dell’accademia. Ci sono cose che ti rimandano alla saga ed è un peccato se le leggi prima =) però ti consiglio di prendere in considerazine di leggere tutto, non te ne pentirai! =)

        • Ho già l’ebook Benvenuti in Accademia perché mi è stato regalato, partire da lui sarebbe per me la cosa più comoda. Oltretutto, come sempre, sono sommersa di cose che dovrei/vorrei leggere, ed è più facile ritagliare un po’ di tempo per un testo piccolo piuttosto che per uno lungo. C’è anche il rischio che la saga mi piace, e se da un lato sono sempre felice di scoprire nuove storie dall’altro si tratta di un buon numero di libri già pubblicati da leggere, quindi ci vorrebbe un po’ di tempo per rimettermi in pari.
          Al momento non ho ancora deciso nulla, certo ho ricevuto troppi consigli riguardo a questa saga per ignorarla in eterno, anche se forse prima proverò Magisterium, la saga scritta dalla Clare insieme a Holly Black. Come vedi molte idee e tutte confuse…

          • giusynaomi ha detto:

            l’importante in fondo è leggere =) allora buona lettura e facci sapere, quando leggerai qualcosa sugli shadowhunters, cosa ne pensi !😉 un bacio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...