Novità di febbraio – seconda parte

Emily Croy Barker, L’anello dei Faitoren, Giunti, 16,00 €

La quarta di copertina:

E se bastassero poche, enigmatiche parole a trasformare una ragazza molto delusa in una creatura dai poteri eccezionali? Nora Fischer non ha mai pensato di possedere doti straordinarie o di essere destinata a grandi cose. Anzi, da quando il fidanzato l’ha lasciata e la speranza di una promettente carriera universitaria è svanita nel nulla, è convinta di valere ben poco. Finché un giorno, dopo una festa in campagna, si imbatte in una vecchia lapide su cui legge alcuni versi dal significato oscuro. Pochi istanti e Nora stenta a riconoscere il luogo in cui si trovava fino a una attimo prima: davanti a lei si staglia un maestoso palazzo circondato da un parco lussureggiante, e una donna vestita di bianco la accoglie con entusiasmo. Nora non sa ancora di trovarsi al cospetto di Ilissa, la potente regina dei Faitoren. Trascinata in un turbinio di feste, passeggiate a cavallo e cene fastose, coperta di splendidi abiti e gioielli, Nora diventa la donna seducente e irresistibile che ha sempre sognato di essere: la compagna ideale per il bellissimo principe Raclin, che la chiede in sposa. Ma qualcosa stride in quell’universo perfetto. Chi sono le creature spaventose che Nora scorge nottetempo? Sta forse impazzendo o qualcosa di terribile si nasconde dietro le lusinghe di Ilissa? E quell’uomo strambo che dice di essere il mago Auriendel, perché insiste a metterla in guarda dai Faitoren e a volerle insegnare le arti magiche? C’è un pericolosissimo sortilegio da sciogliere, quello dell’anello che Raclin ha messo al dito di Nora.

Un estratto: http://www.giunti.it/media/sfoglialibro-faitoren-KMG6MUB2.pdf

Guy Bass, La tela del ragno. TestaCucita, Rizzoli, 9,90 €

La quarta di copertina:

Se Castello Spavento ha ancora uno scienziato pazzo a trafficare in mostri e creazioni è merito di TestaCucita, Frankenstein in miniatura, ma anche di Arabella, la sola a non temere le orrende creature del Professore. E così, quando Arabella scompare, e tutto fa pensare a un rapimento, TestaCucita e la sua ciurma di mostri dal cuore tenero non hanno dubbi: bisogna partire al salvataggio, anche se il mondo, con tutti quei terribili esseri umani, mette davvero una gran fifa…

Un estratto: http://www.rcslibri.it/wp-content/uploads/2015/02/05/265496/3126365-9788817078801_abstract.pdf

Terry Brooks, Lo spettro della strega, Mondadori, 20,00 €

La quarta di copertina:

Per secoli le Quattro Terre sono state protette dai demoni del passato, difese dai confini magici che le separavano dalla dimensione oscura nota come “Divieto” e dagli esseri, terribili e malvagi, che la abitano. Ma adesso non è più così. Le antiche barriere che garantivano la separazione tra l’ordine e il caos hanno cominciato a indebolirsi e generazioni di esseri mostruosi e assetati di sangue, mossi da una rabbia coltivata per millenni, cercano di distruggerle definitivamente, per vendicarsi di chi li ha imprigionati. L’unica che può fermarli è Arling Elessedil, giovane elfa che possiede i mezzi per sigillare la breccia e richiudere nuovamente gli abitanti del Divieto nella loro prigione. Ma Arling è caduta nelle mani del diabolico Primo Ministro della Federazione e i suoi sforzi sembrano essere stati vani. Solo sua sorella, Aphen, coraggiosa e ostinata, che detiene le Pietre Magiche e ne controlla il potere, può sperare di salvare Arling dalla sorte infelice che ha in serbo per lei il suo carceriere. Intanto Railing Ohmsford – nel tentativo disperato di salvare suo fratello – cerca di capire se la sua famigerata antenata Grianne, la Strega, è ancora viva e vuole aiutarlo a salvare il mondo, senza curarsi della posta in gioco e delle conseguenze delle sue azioni. Il grande maestro del fantasy, che ha incantato decine di milioni di lettori in tutto il mondo, torna per chiudere la trilogia degli “Oscuri Segreti di Shannara”. Il risultato è ancora una volta indimenticabile.

A.C. Crispin, Star Wars. Il complotto degli Hutt. La trilogia di Han Solo. Vol. 2, Multiplayer.it, 16,90 €

La quarta di copertina:

Ora Solo è ricercato dalla Flotta Imperiale, ma ha trovato un grande amico nell’ex schiavo Wookiee di nome Chewbacca, che ha conseguito nei confronti di Han un debito di vita. Han avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile, perché gli Hutt di Ylesia hanno assoldato il famigerato cacciatore di taglie Boba Fett per dare la caccia all’uomo che li ha già raggirati una volta. Ma Han e Chewie finiranno in pasticci ancora più grandi quando decideranno di lavorare per i signori del crimine Jiliac e Jabba the Hutt. All’improvviso, i due contrabbandieri si troveranno coinvolti nel bel mezzo di una battaglia tra la potenza dell’Impero e gli inganni dei loro alleati fuorilegge… una battaglia in cui persino la vittoria può significare la morte!

William C. Dietz, Halo. Flood, Multiplayer.it, 16,00 €

La quarta di copertina:

Dopo essere sfuggito per un soffio alla distruzione di Reach, l’equipaggio della nave è costretto a saltare nell’iperspazio nella speranza di evitare lo scontro con la vasta alleanza aliena decisa a spazzare via l’umanità. Ma il salto li porta di fronte a un antico mistero e a una battaglia ancora più grande.

In questo remoto angolo dell’universo si trova uno spettacolare mondo a forma di anello… costruito da una razza ormai estinta. L’ultima speranza di sopravvivenza dell’umanità è atterrare sulla sua superficie e portare sulla terraferma lo scontro con i Covenant.

Presto si scoprirà, però, che questo enigmatico anello è molto più di ciò che sembra. Costruito centomila anni prima dalla civiltà dei Precursori, questo “Halo” è adorato dai Covenant come un artefatto sacro e sperano possa portare a compimento la loro ricerca religiosa verso la trascendenza. Non si fermeranno davanti a nulla, pur di poterlo controllare.

In mezzo a un feroce scontro a terra, Master Chief e Cortana esplorano le profondità dell’Halo e scoprono un segreto oscuro: questo enigmatico mondo ad anello è anche la più pericolosa arma dell’universo. Il suo scopo? La distruzione di tutta la vita senziente. I Precursori avevano costruito l’Halo per fermare il più temibile nemico dell’universo, una forza virtualmente incontenibile, e adesso risvegliata, nota come Flood.

Davide Roma, Nightwalkers. I figli del tramonto, Sperling & Kupfer, 17,90 €

La quarta di copertina:

L’aurora boreale è un fenomeno comune in Alaska, ma non in pieno giorno. Un evento straordinario, che però per qualcuno è un indizio, il segno della presenza di Jude Westwick. La sua vita da adolescente ribelle nella cittadina di Twindale, Massachusetts, ora non è che un ricordo. Dopo aver scoperto la sua natura non totalmente umana e aver appreso di essere la reincarnazione del demone Shaitan, il figlio del tramonto, Jude ha dovuto lasciarsi tutto alle spalle: la scuola, gli amici, Amber, a cui lo lega un vincolo speciale, ed Emily, l’amore della sua vita. Connor, l’uomo che gli ha sempre fatto da padre, lo ha convinto che l’unico modo per sfuggire alla Golden Dome, la setta al servizio del Male, sia isolarsi e portare avanti l’addestramento che gli consentirà di padroneggiare i suoi nuovi, straordinari poteri. Ma Connor è un traditore, e il suo vero scopo è trascinare il ragazzo nell’oscurità, facendone uno strumento per eliminare Freund, il più potente mago nero e suo rivale. Per questo, lasciata l’Alaska, è a Manhattan, dove il vizio si annida e il Male alberga da sempre, che Jude dovrà concludere la sua formazione. «Fa’ ciò che vuoi sarà l’unica legge»: una tentazione non da poco per un ragazzo di neanche vent’anni. Ma qualcosa della sua vecchia vita continua a esercitare un richiamo che lui non può ignorare. Perché qualcuno che non ha mai dimenticato lo sta aspettando. E per Jude è arrivato il momento di scegliere. Una volta per tutte.


Gary Russell
, Il miraggio. Doctor Who, Asengard, 12,50 €

La quarta di copertina:

Uno scavo archeologico riporta in vita i resti di un tempo passato. Di un altro pianeta. In questa stupefacente avventura il Dottore si rende conto di non potersi fidare di nessuno. Proprio nessuno. Perché nessuno è quel che sembra essere…

Andrzej Sapkowski, La torre della rondine, Nord, 18,00 €

La quarta di copertina:

Nella notte dell’Equinozio d’autunno, una tempesta infernale si abbatte su Ellander. All’improvviso, alcune nuvole nere assumono la forma di guerrieri a cavallo e sorvolano con gran strepito il tempio della dea Melitele. La maga Triss Merigold non ha dubbi: è la Caccia Selvaggia narrata dalle leggende, portatrice di morte e di sventura. Qualcuno a lei molto caro è caduto vittima di un sortilegio o di un’imboscata. Non c’è un attimo da perdere: deve avvisare Geralt di Rivia…
Tre giorni dopo, durante una battuta di caccia nelle paludi, Vysogota di Corvo trova una fanciulla priva di sensi e gravemente ferita. Senza esitare, il vecchio eremita la porta in casa e le presta le prime cure. Tra i deliri indotti dalla febbre, la ragazza rivela di essere sfuggita per miracolo a un manipolo di soldati di Nilfgaard, gli stessi uomini che ancora le stanno dando la caccia per ucciderla. E allora l’eremita capisce: lei è la principessa Ciri, l’ultima erede al trono di Cintra, colei che, secondo la profezia, causerà il crollo dell’impero e riporterà la pace tra i popoli della terra. La giovane ha bisogno di protezione. E c’è solo una persona che possa aiutarla a compiere il suo destino: Geralt di Rivia…

Giuseppe Sermonti, Alchimia della fiaba, Lindau, 22,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Giuseppe Sermonti da molti anni si dedica a una serrata riflessione intorno alla scienza e alla sua pretesa di elaborare la sola spiegazione valida della realtà. Denunciando la sua presenza sempre più invadente, compie una sorta di «percorso a ritroso», recuperando come termini di confronto i saperi che la scienza ha messo in disparte negli ultimi due secoli: la religione e la tradizione popolare, interpretazioni diverse ma coerenti della Natura e della sua sacralità. Affascinato dalla struttura simbolica della vita, dalle sue leggi eterne e ordinate, Sermonti mette in discussione il metodo scientifico quale unica via di accesso alla verità e rivitalizza il senso della fiaba, intesa come rappresentazione delle strutture profonde dell’Universo, come narrazione allegorica delle attività fondamentali dell’uomo, la caccia e l’agricoltura innanzitutto. In particolare, in quest’opera ormai classica – edita per la prima volta da Rusconi nel 1989 – Sermonti propone un’esegesi chimica (alchemica) di alcune delle fiabe più famose, da Biancaneve a Cappuccetto Rosso, a Cenerentola, e ne svela i significati perduti collegati all’estrazione e lavorazione dei metalli. Come ha scritto Elémire Zolla, riunendo i fili di miti e simboli appartenenti a varie culture, Sermonti ricerca nelle fiabe «i sempre uguali archetipi della metamorfosi [che] si esprimono via via come luna nera, cava e piena; come pietra grezza, opera chimica e fulgore liberato; come seme, pianta crescente, fiore».
«Come la conosciamo, la fiaba è l’elaborazione logica di un originario incantato. La liberazione di una bella dall’orco, l’estrazione di un’idea dal subconscio, la separazione di un metallo dalla roccia? non sono opere pie né sono prive di dolore, sono una téchne che imita la creazione divina, e quindi comportano il caos originario, la cosmogonia e il soffio spirituale. Queste sono le tre fasi della via alchemica.»
Giuseppe Sermonti

Beniamino Sidoti, Fantascemenze, EL, 8,90 €

La quarta di copertina:

Li, da qualche parte, c’è una classe di bambini (la quarta E, per la precisione). Là, da qualche altra parte, ci sono gli extraterrestri. Qui, in queste pagine, rischiano di incontrarsi. Cerchi nel grano! Supplenti! Direttrici di nome Venuste! Pizze! Alieni! Piramidi! Risate! Punti esclamativi! Perché magari gli ufo non esistono, ma esiste sempre qualcuno che ci crede! Età di lettura: da 7 anni.


Lemony Snicket
, Quando l’hai vista l’ultima volta? Tutte le domande sbagliate. Vol. 2, Salani, 14,90 €

La quarta di copertina:

In una città tetra e fatiscente, il giovane apprendista Lemony Snicket ha un nuovo caso da risolvere: lui e il suo capo devono trovare una ragazza scomparsa. Sarà forse scappata di casa? Oppure è stata rapita? Per caso è stata vista al supermercato? Oppure si è fermata alla tavola calda? In realtà, queste sono “tutte le domande sbagliate”! Età di lettura: da 9 anni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Novità di febbraio – seconda parte

  1. Scarabocchio03 ha detto:

    Hai mai letto i libri di Doctor Who?! vendono tanto?! non so se hai letto, ma Il Castello Group (proprietaria di Asengard) ha appena acquisito Armenia Editore.

    • No, non ho mai letto i libri del Doctor Who, non ho neppure mai guardato la serie anche se conosco alcune persone che l’adorano. I libri vendono poco, secondo te quanto è facile trovare in giro libri editi da Asengard? Le piccole librerie non specializzate probabilmente non sono neppure in contatto con l’editore, e se dovessi vedere in una delle grandi più di 5 copie dello stesso titolo mi sorprenderei molto. Venducchiano, la pubblicazione ha senso solo se pagano poco i diritti.
      Non avevo letto di Armenia, a quanto pare Il Castello sta prendendo gli editori di fantasy moribondi. Speriamo sappia rilanciare Armenia, e magari con titoli di fantasy e non come cose, che pure facevano parte del suo catalogo storico, come “Brodo caldo per l’anima”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...