Novità di novembre – terza parte

AAVV, Trivial Pursuit letterario, Feltrinelli, 19,90 €

La quarta di copertina:

Una scatola in latta raccoglie le schede e i componenti del gioco. Tante domande di letteratura per cimentarsi in appassionanti sfide.

 

Joe Abercrombie, L’ultima ragione dei re. Ultima ratio regum, Gargoyle, 14,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

La fine è vicina. La battaglia infuria, il Re degli Uomini del Nord non accenna a cedere, e c’è solo un uomo che può fermarlo. Il suo più vecchio amico, che è anche il suo più vecchio nemico. Per Novedita il Sanguinario è ora di tornare a casa. Con troppi capi e troppo poco tempo, il Superiore Glokta sta combattendo un altro tipo di guerra. Una lotta segreta in cui nessuno è al sicuro e il tradimento è sempre in agguato. Anche se i giorni della spada sono ormai lontani, almeno il ricatto, le minacce e la tortura non passano mai di moda. Jezal dan Luthar ha deciso che combattere per la gloria è troppo doloroso, così volta le spalle alla vita da soldato per dedicarsi a un’esistenza più tranquilla. Ma la gloria ha la cattiva abitudine di coglierti alle spalle quando meno te lo aspetti. Mentre il Re dell’Unione è sul letto di morte, i contadini si ribellano e i nobili si accapigliano per rubargli la corona. Eppure nessuno crede che l’Unione stia per essere colpita al cuore. Solo il Primo Mago ha un piano per salvare il mondo, ma ci sono dei rischi. Dopotutto, non c’è rischio peggiore della violazione della Prima Legge…

La recensione di FantasyMagazine: http://www.fantasymagazine.it/libri/20876/l-ultima-ragione-dei-re/

 

 

J.J. Abrams e Dorst Doug, S. La nave di Teseo di V.M. Straka, Rizzoli Lizard, 35,00 €

La quarta di copertina:

Un libro, due lettori, un mondo di pericolo e desiderio… Una giovane bibliotecaria trova per caso un libro lasciato fuori posto da uno sconosciuto: un lettore intrigato, rapito dalla storia e dal suo misterioso autore, come rivelano le note che ha appuntato a margine. Lei gli risponderà con note di suo pugno, dando inizio a un singolare dialogo che li condurrà insieme in un mondo sconosciuto. Il libro: La nave di Teseo, l’ultimo, discusso romanzo di V.M. Straka – autore prolifico quanto enigmatico – nel quale un uomo senza passato viene rapito e imbarcato a forza su una strana nave dal terrificante equipaggio e lanciato verso i pericoli di una missione ignota. L’autore: Straka, oscuro e discusso protagonista di uno dei più grandi misteri del mondo; rivoluzionario di cui nulla si conosce se non le parole che ha scritto e le teorie elaborate sul suo conto. I lettori: Eric e Jennifer, un ricercatore e una studentessa indietro con gli esami, entrambi chiamati a scelte cruciali per capire chi sono e che cosa vogliono diventare, e quanto saranno in grado di mettere le proprie passioni, ferite, paure l’uno nelle mani dell’altro. “S.” ideato, concepito, realizzato dal regista J.J. Abrams e scritto dal romanziere Doug Dorst, è il diario di due persone che si incontrano tra i margini di un libro per ritrovarsi invischiate in una lotta mortale tra forze sconosciute: un viaggio nell’universo della parola scritta che risucchierà i suoi lettori in una rischiosa spirale…

 

 

Peter Clines, 14, Multiplayer.it, 17,90 €

La quarta di copertina:

Porte chiuse con il lucchetto. Strani lampadari. Scarafaggi mutanti. C’è qualcosa di strano nel nuovo appartamento di Nate. Certo, lui ha altre cose per la testa. Odia il suo lavoro, e il suo conto in banca è in rosso. Non ha nessuna ragazza, né piani per il futuro. La sua nuova casa potrà quindi non essere perfetta, ma è comunque vivibile; l’affitto è basso, i proprietari amichevoli, e quegli strani piccoli misteri non lo infastidiscono più di tanto. Almeno, non fino a quando non incontra Mandy, la sua vicina di pianerottolo, e nota qualcosa di insolito nel suo appartamento. E nell’appartamento di Xela. E in quello di Tim. E di Veek. Perché ogni stanza in questa vecchia Los Angeles nasconde dei misteri, misteri più vecchi di cent’anni. Alcuni fanno bella mostra di sé, altri restano nascosti dietro porte ben chiuse. Ma tutti insieme potrebbero segnare la fine di Nate e dei suoi amici. O la fine di tutto…

Un estratto: http://edizioni.multiplayer.it/news/wp-content/uploads/2014/11/14_Anteprima.pdf

 

 

Maurice Druon, I veleni della corona, Mondadori, 10,00 €

La quarta di copertina:

Dopo la morte della prima moglie, Luigi X il Testardo è ora libero di sposare la bella Clemenza d’Ungheria e assicurare una discendenza al trono di Francia. Ma Luigi non ha le doti per regnare. Debole, nevrotico, incompetente, non sa opporsi alle turbolenze dei baroni, ai disordini e agli abusi. Soprattutto, nulla può contro gli intrighi e i veleni che serpeggiano a corte. E proprio vittima di un avvelenamento Luigi morirà, dopo soli diciotto mesi di regno, quando la regina non ha ancora dato alla luce il primogenito. Per la prima volta da oltre trecento anni un re di Francia muore senza erede: tempi cupi si prospettano…

 

 

Michael Ende, La storia infinita, Longanesi, 10,00 €

Nuova edizione economica. La quarta di copertina:

Bastiano Balthazar Bux è un ragazzino goffo, grassoccio, soprattutto solo. E ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai compagni che si fanno beffe di lui, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato La storia infinita. Il libraio non vuole venderlo, ma l’attrazione per quel libro è tale che Bastiano lo ruba e ci si immerge letteralmente: infatti, scopre che proprio lui, Bastiano, non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantasilandia, con le sue mitiche creature e le sue città sospese.
Scritto da Michael Ende nel 1979, La storia infinita è diventato un successo mondiale tradotto in tutto il mondo. Come i libri di Lewis Carroll e di John Tolkien, è un romanzo di formazione, un romanzo iniziatico, un viaggio nella mitologia è un classico della letteratura per tutti i giovani dai dodici ai cent’anni, che insegna a coltivare i nostri desideri e i nostri sogni

 

 

Valerio Evalgelisti, Chi ha del ferro ha del pane. Il sole dell’avvenire. Volume 2, Mondadori, 18,00 €

La quarta di copertina:

In questo secondo, autonomo volume de “II Sole dell’Avvenire”, Evangelisti continua a seguire le vicende di alcune famiglie romagnole attraverso i grandi cambiamenti che investono l’Italia intera, in un arco temporale che va dal 1900 al 1925, dall’affermarsi del movimento operaio, cooperativo e socialista ai grandi scioperi generali, dalle imprese coloniali alla prima guerra mondiale e al “biennio rosso”, fino all’affermarsi della dittatura fascista. Come nel primo volume, testimoni di un periodo storico così drammatico sono personaggi inseriti in processi di cui intuiscono appena la portata. Eleuteria, fragile e incapace di ribellarsi alle avversità; Reglio, giovane ribelle involontario, che cerca di sottrarsi al servizio militare e alle compagnie di disciplina; Narda, che col suo spontaneo eroismo riscatterà l’onore di una famiglia che sembrava per sempre macchiata dalla vigliaccheria. Ciò è narrato attraverso piccoli episodi, ora tragici ora umoristici, che vedono in scena personaggi picareschi, litigiosi o astuti. Impegnati a cercare di sopravvivere in un mondo sempre più difficile, a contatto con le grandi figure del loro tempo. Ma sullo sfondo, o forse in primo piano, è il passaggio epocale dal mondo rurale all’agricoltura di tipo industriale, nonché l’opera lenta e paziente di edificazione di una società capace di volgere il cambiamento a favore dei più umili e sfruttati. Operazione fallita: il Sole dell’Avvenire sarà spento sul nascere. Ma non per sempre.

 

 

Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, Il ragazzo invisibile, Salani, 13,90 €

La quarta di copertina:

Michele ha tredici anni, vive in una piccola città di mare e la sua vita è un disastro. A scuola è impopolare, i suoi voti sono pessimi e Stella, la ragazza nuova che a lui piace moltissimo, nemmeno si accorge della sua esistenza. L’unico rifugio di Michele sono le avventure dei supereroi a fumetti di cui è accanito lettore, mentre le sue giornate scorrono tristi e monotone, tra i bulli della scuola che lo prendono di mira con i loro scherzi crudeli e le premure di sua madre, che per quanto si sforzi non sembra proprio riuscire a capirlo. Ma poi, un giorno, inaspettatamente, accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio…
Scritto dagli sceneggiatori del film-evento di Gabriele Salvatores, un romanzo avvincente, che con profondità, ironia e fantasia racconta grandezza e limiti dell’adolescenza e la magia del diventare adulti senza perdere il sogno e l’immaginazione. Una storia magica, per diventare grandi e per tornare ragazzi.

 

 

Neil Gaiman e Dave McKean, Signal to Noise, Edizioni BD, 20,00 €

La quarta di copertina:

Mentre inizia a lavorare al suo nuovo film, un regista scopre di avere il cancro e troppo poco tempo per realizzare la sua opera. La trama però cresce e si sviluppa nella sua mente – mentre fuori incombe l’avvento del Duemila portandosi dietro i timori apocalittici – diventando un film irreale che nessuno potrà vedere. Tranne il lettore. Memoria, racconto, una raffinata riflessione sul senso della fine: Gaiman e McKean ci regalano un altro capolavoro, fino ad ora inedito in Italia e atteso da oltre vent’anni.

 

 

Wayne Gladstone, Internet apocalypse, Multiplayer.it, 14,90 €

La quarta di copertina:

Cosa succederebbe se Internet sparisse di colpo senza lasciare alcuna traccia?

Quali conseguenze avrebbe questo inspiegabile evento?

Forse il mondo andrebbe avanti senza problemi… o forse l’umanità, totalmente assuefatta ai social network, a Youtube e alla pornografia online, avrebbe qualche piccola difficoltà a vivere senza il WWW.

Almeno, questo è quello che succede alla città di New York, in cui è ambientato il romanzo.

Le strade si riempiono di Internet-dipendenti in astinenza che si comportano come zombie; spuntano nuovi, bizzarri club in cui possono riunirsi i membri di 4chan; le cerchie di Reddit si riuniscono negli Starbucks; la pornografia cartacea e “live” torna in auge; e il governo ne approfitta per trasformare la Città che non Dorme Mai in un incubo distopico basato su leggi draconiane.

E mentre la società collassa lentamente, il protagonista Gladstone percorre in lungo e in largo la città in cerca di un segnale Wi-Fi (e di se stesso), armato solo del cappello di suo nonno e di una fiaschetta di whiskey.

Ad accompagnarlo due improbabili personaggi: il blogger comico Tobey e la sexy webcam girl australiana Oz, entrambi rimasti senza lavoro dopo la sparizione del Web.

Il resto, come si suol dire, è storia… una storia che non mancherà di farvi divertire e riflettere sulla nostra complessa relazione con Internet e il “mondo reale”.

Un estratto: http://d.pr/f/1hCFU

 

 

Alfred Bertram Guthrie, Il grande cielo, Mattioli 1885, 17,90 €

La quarta di copertina:

“Invecchiando, cominciava a sentire le cose in un modo diverso. Gli piacevano ancora vedere le colline e percorrere i fiumi, ma la metà del piacere era nel ricordare. Dopo che c’eri stato, un luogo non era più soltanto un posto qualsiasi. Si aggiungevano il tempo che ci avevi passato, le cose che avevi pensato, le persone con cui avevi bevuto. C’era un tempo iniziale e il posto in sé, e poi c’erano lo stesso luogo, il tempo e l’uomo che eri stato, tutti mescolati insieme, uno con l’altro”.

 

 

Ann Leckie, Ancillary Justice. La vendetta di Breq, Fanucci, 14,90 €

La quarta di copertina:

Justice of Toren, un’astronave dotata di intelligenza artificiale, ha trasportato per millenni le truppe del Radch, una superpotenza aggressiva ed espansionista basata sulla totale sottomissione e sorveglianza della popolazione. Justice of Toren non controllava solo i propri sistemi e computer, ma anche altre astronavi e milizie umane, soldati di cui sono rimasti soltanto i corpi, mentre i loro ricordi e ogni parte senziente sono stati eliminati.

Breq è quel che resta di Justice of Toren, un corpo dalle sembianze umane privato della propria identità e connesso con l’intelligenza artificiale dell’astronave, ciò che tutti definiscono un’ancella, rifiutando di considerarla umana.

Eppure Breq avverte di avere una storia, e quando rinviene nella neve il corpo di un uomo abbandonato come un relitto fuori dal tempo, sente che appartiene al suo passato. Nella vendetta che sta tramando contro chi ha manipolato un intero popolo per farne una massa di automi al servizio della guerra, questo fatto straordinario può essere solo un vantaggio: nessuno in tutto l’impero potrebbe mai sospettare l’esistenza di un’entità autonoma, pronta a ribellarsi all’ordine stabilito.

 

 

Mirco V. Maselli, Faccia di drago. Hogard, Lapis, 8,50 €

La quarta di copertina:

C’era una volta il meraviglioso Regno di Camelot, dove eroici cavalieri difendevano i deboli e combattevano il Male. Ma quel tempo è passato: su quel Regno incombe un terribile incantesimo e la minaccia del Drago. Un nuovo eroe – la creatura più ingenua e bizzarra che mai abbia scorrazzato sulla faccia della Terra – si fa cavaliere, per riportare pace e giustizia. Età di lettura: da 8 anni.

 

 

A cura di George R.R. Martin, Il castello di cristallo. Wild Cards 9, Mondadori, 12,00 €

La quarta di copertina:

Dopo anni dal contagio del virus wild card, l’umanità sembrava aver trovato una stabilità: da una parte i nat, i non infettati; dall’altra i contagiati, divisi tra i deformi joker, vittime di mostruose mutazioni genetiche, e gli assi, dotati di inusuali poteri. Ma l’arrivo a Ellis Island della gang dei saltatori ha rimescolato ancora una volta le carte. Perché Ellis Island, detta Le Rocce, è il regno di Bloat, il potente governatore-adolescente, le cui ambizioni sono smisurate almeno quanto il suo gigantesco corpo da joker. Ciò che sogna è fare di Ellis Island una “Jokertown”, un porto sicuro, una patria per quelli come lui: un luogo dove sentirsi a casa. Ma per portare a compimento il suo progetto ha bisogno dell’aiuto dei saltatori, capaci di entrare nel corpo di un’altra persona e costringerlo ad agire. Solo che i saltatori non amano affatto sentirsi dire cosa devono fare. E, sotto la guida di Blaise, il nipote psicopatico del dottor Tachyon, diventano di giorno in giorno più incontrollabili. Fino a trasformarsi nella peggiore minaccia che il mondo si sia mai trovato ad affrontare dal tempo dell’infezione.

 

 

Richelle Mead, L’ultimo sacrificio. L’accademia dei vampiri, Rizzoli, 16,90 €

La quarta di copertina:

La nostra Rose è dietro le sbarre, è stata rinchiusa dai Moroi dopo essere stata sorpresa sul luogo dell’omicidio della regina Tatiana. Verdetto: pena capitale. Rose e i suoi amici non si danno per vinti ed escogitano un piano di fuga per prendere tempo e provare la sua innocenza. Ad accompagnare Rose in questa folle corsa contro il tempo ancora una volta Dimitri. Amore. Morte. Gelosia. Amicizia. Tutto è messo a dura prova, fino all’ultimo, finale sacrificio.

Un estratto: http://www.rcslibri.it/wp-content/uploads/2014/11/01/257091/3091064-9788817077866_abstract.pdf

 

 

Fabrizio Modina, Super Robot Files 1963-1978. L’età d’oro dei robot giapponesi nella storia degli anime e del collezionismo, Edizioni BD, 20,00 €

Il contenuto del libro:

Duecento pagine con circa 450 immagini a colori dei giocattoli storici e contemporanei, perché il ruolo dell’industria dei giocattoli è stato determinante, una storia di mecenatismo commerciale da lì in poi divenuto irrefrenabile: “Da Mazinga Z nascono i giocattoli, popolarissimi, le cui industrie proponevano direttamente agli studi di animazione di creare uno show apposito per il commercio dei loro giochi”.

 

 

Rick Riordan, La casa di Ade. Eroi dell’Olimpo, Mondadori, 17,00 €

La quarta di copertina:

Annabeth e Percy sono precipitati in un baratro profondissimo, tanto da ritrovarsi nelle viscere del Tartaro. I semidei non hanno un istante da per­dere: Jason, Leo, Piper, Frank, Hazel e Nico dovranno trovare al più presto la Casa di Ade e sigillare le Porte della Morte, imprigionando le creature infernali che premono per oltrepassarle. Solo così potranno liberare i due eroi e impedire il ritorno di Gea, la dea della terra, che vuole distruggere il mondo con le sue armate di giganti. Senza trascurare un piccolo dettaglio: dovranno essere dalla parte giusta, quando le porte saranno chiuse, altrimenti non potranno più uscirne! La posta in gioco è più alta che mai in questa nuova avventura, in cui i semidei si misureranno con i mostri spaventosi che dimorano lungo le sponde ribollenti del Flegetonte e negli abissi infuocati del Tartaro.

 

 

Brian Staveley, Le spade dell’imperatore, Gargoyle, 19,50 €

La quarta di copertina:

Un’oscura minaccia incombe sui figli dell’Imperatore di Annur.
Kaden, erede al Trono Incompiuto, ha trascorso otto anni in un eremo sperduto sulle montagne, dove i monaci devoti al Dio Assoluto gli hanno trasmesso un enigmatico sapere. I loro rituali contengono la chiave per raggiungere un potere antico che Kaden deve imparare a controllare prima che sia troppo tardi.
Sulle Isole Qirin, lontano da tutto, Valyn si sottopone allo stremante addestramento impartito dai Kettral, un’élite di guerrieri che combatte volando su giganteschi rapaci. Prima di affrontare il mondo esterno, però, Valyn dovrà superare un’ultima, terribile prova.
Nella capitale dell’Impero, Adare, as­surta al rango di ministro, vuole dimostrare il proprio valore davanti al popolo. Ma ha anche un’altra missione: vendicare suo padre. Niente e nessuno potrà fermarla, se riuscirà a dominare l’indole che ha ereditato dalla sua stirpe.
Ora che l’Imperatore Sanlitun è morto, il destino dei suoi tre figli sarà deciso in una battaglia spietata contro nemici sconosciuti, sotto lo sguardo di antichi dèi sanguinari.

 

 

Maggie Stiefvater, Ladri di sogni, Rizzoli, 16,00 €

La quarta di copertina:

La magica linea di prateria è stata risvegliata e la sua energia affiora. I ragazzi corvo, un gruppo di studenti della scintillante Aglionby Academy, sono sulle tracce del mitico re gallese Glendower, che dovrebbe essere nascosto nelle colline intorno alla scuola. Con loro c’è Blue, che vive in una famiglia di veggenti tutta al femminile. A lei è stato predetto più volte che quando bacerà il ragazzo di cui sarà davvero innamorata, questi morirà. Sulle prime sembra che il suo cuore batta per Adam, ma forse è Gansey quello che ama davvero… Intanto Ronan s’inoltra nei suoi sogni, da cui può uscire di tutto. Del resto è uno che ama sfidare il pericolo. Mentre il tormentato Adam, con un passato pesante alle spalle, s’inoltra sempre più in se stesso, cercando una sua strada nella vita. Frattanto c’è un individuo sinistro che è anche lui sulle tracce di Glendower. Un uomo pronto a tutto. Di Raven Boys, Entertainment Weekly ha scritto: “L’avventura paranormale di Maggie Stiefvater si legge d’uno fiato e vi farà chiedere a gran voce il secondo libro.” Ecco il secondo libro, con la stessa fervida immaginazione, lo stesso intreccio inquietante e romantico, e le svolte mozzafiato che Maggie Stiefvater sa costruire.

Un estratto: http://www.rcslibri.it/wp-content/uploads/2014/11/02/257087/3069989-9788817077859_abstract.pdf

 

 

J.R.R. Tolkien, Beowulf, Bompiani, 20,00 €

La quarta di copertina:

a traduzione di Beowulf, un poema epico tra i più noti della tradizione anglosassone, è stata uno dei primi lavori effettuati da Tolkien, e una delle fonti originarie della sua intera produzione letteraria. Traducendo in prosa il celebre ciclo poetico, Tolkien ci pone di fronte a un giovane eroe dalla forza sovraumana che affronta mostri spaventosi, un drago che sputa fiamme e custodisce un antico tesoro, e intrighi di potere degni dei drammi shakespeariani. Beowulf è un gioiello rimasto a lungo inedito e presentato oggi ai lettori da Christopher, il figlio dell’autore, corredato da un ricco apparato di note e commenti e accompagnato dal Racconto meraviglioso, in cui le vicende dell’eroe seguono la forma e lo stile di un racconto folclorico in antico inglese. In questa edizione troveremo inoltre i commenti dello stesso Tolkien grazie a una selezione accurata delle conferenze che il professore tenne sul tema a Oxford, negli anni Trenta. Ma attenzione: Beowulf non è soltanto una “storia di draghi” o il racconto di una caccia al tesoro: è la porta che immette in un tempo antico, sinistro e reale, un’età pagana che si apparenta ai miti di formazione delle prime leggende dell’umanità, là dove l’immaginazione crea vorticose realtà poetiche, specchio del nostro essere di sempre, ieri, oggi e forse domani.

Un estratto: http://www.rcslibri.it/wp-content/uploads/2014/10/30/257054/3081344-9788845278051_abstract.pdf

 

 

J.R.R. Tolkien, Il signore degli anelli, Bompiani, 25,00 €

Nuova edizione. La quarta di copertina:

Il Signore degli Anelli è un romanzo d’eccezione, al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d’inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male. Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un’allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi. A 60 anni dalla prima pubblicazione, l’edizione integrale del Signore degli Anelli riveduta in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana.

 

 

Andrea Vitali, Di impossibile non c’è niente, Salani, 12,90 €

La quarta di copertina:

Proprio davanti alla casa del bambino Gelso c’è un bosco meraviglioso, dove i pupazzi di neve resistono per giorni, nascono certe fragoline insapori ma bellissime e gli alberi vegliano sui cespugli. Ma adesso il bosco è in pericolo: vogliono abbatterlo per costruirci case, altre case e ancora case, come se non fossero abbastanza quelle che stanno soffocando impietose la natura tutt’intorno.
Per Gelso c’è solo una speranza, scrivere una lettera agli unici che conoscono bene il valore delle cose semplici, quelle che sanno fare la gioia dei bambini: i personaggi della tradizione. Ma i tempi sono cambiati, e i Sette Nani, il Topolino dei Denti, la Cicogna che Porta i Bambini, Babbo Natale e tanti altri hanno ormai scelto di ritirarsi, dimenticati da tutti, a respirare l’ultima aria buona nel tranquillo ospizio Vistalago. Riuscirà il richiamo disperato di un bambino a far scattare in loro l’antico orgoglio? C’è veramente ancora spazio per loro in un mondo tecnologico in continuo cambiamento?
Dopo il successo dei libri per ragazzi di Luis Sepúlveda e Daniel Pennac, Andrea Vitali incanterà i lettori bambini e quelli che lo ridiventeranno leggendo questa favola moderna, allegra e delicata, ma che tocca anche temi profondi come l’importanza della tradizione e dell’amore per la natura. Una storia magica che ha la grazia della fiaba e la forza di un romanzo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Novità di novembre – terza parte

  1. francescocò ha detto:

    Di queste uscite io ho immediatamente comprato La casa di Ade, -Eeroi dell’Olimpo di Rick Jordan per mio figlio 14enne (che adora ogni libro scritto da questo autore) e per me comprerò di sicuro Brian Staveley, Le spade dell’imperatore (leggo on line sologiudizi molto positivi) . Ci sono poi altri ttitoli che mi incuriosiscono: J.J. Abrams e Dorst Doug, S. La nave di Teseo di V.M. Straka (ma il prezzo mi sembra sinceramente MOLTO elevato) , Ann Leckie, Ancillary Justice. La vendetta di Breq (i libri di John Scalzi mi hanno fatto riavvicinare alla fantascienza pura), e Peter Clines, 14. Adoro Neli Gaiman, ma il tema del suo libro per vicende personali in questo momento è troppo doloroso..peccato. Grazie come sempre e complimenti Martina!!

    • Le mie bimbe sono ancora piccole per Riordan, ma io ho letto il primo e l’impressione è stata positiva. Lui mi sembra un bravo scrittore per ragazzi, e da un’intervista ho ricavato anche l’impressione che sia una persona intelligente e che rifletta molto sulle sue storie, facendo del suo meglio per divertire ma inserendo anche elementi istruttivi.
      Staveley mi incuriosisce molto, probablimente nei prossimi mesi lo leggerò.
      Il prezzo di S. La nave di Teseo è davvero alto, e visto che il libro è sigillato (al di là del cellophane, che toglierei tranquillamente, c’è anche una banda di carta che blocca il libro, e se la strappo per poter guardare le pagine il libro viene considerato usato) non posso nemmeno guardare l’interno per capire com’è. Credo che il prezzo sia legato all’alta qualità della stampa, ma è solo un’impressione “da fuori”, a meno che non me lo faccia vedere qualcuno io non ho modo di saperlo davvero. Ma magari quando avrò un po’ di tempo farò qualche ricerca su internet per capire meglio di cosa si tratta.
      La Leckie per ora non la considero, ho appena chiesto in prestito Scalzi a un amico, magari se Morire per vivere dovesse piacermi potrei riflettere anche su questo romanzo.
      Clines è un altro autore che ogni tanto mi dico che dovrei leggere, chissà se prima o poi lo farò. Intanto ho finalmente comprato American Gods, perciò a breve dovrei iniziare a leggerlo.
      Per il resto… ti mando un abbraccio. Purtroppo la malattia in un nodo o nell’altro ci tocca tutti quanti, e possiamo solo sperare che quando arriva si presenti in una di quelle forme in cui lottando se ne può venire fuori.

  2. Salazer ha detto:

    CIao Martina,

    visto che sei generalmente ben informata sulle uscite, sai per caso dirmi per quando è previsto Red Country di Abercrombie? Perché il sito della Gargoyle non dà informazioni in merito.
    Seconda questione, più spinosa: dopo lo scarso (credo) successo de La Rinascita di Shen Tai, credi vedremo qualche altra opera di Kay nel nostro paese?

    Grazie e complimenti per il blog, ti seguo ogni giorno.

    • Per Abercrombie posso provare a chiedere all’addetta stampa Gargoyle, ma potrebbe anche non sapere neppure lei la risposta. Mi è già capitato di vedere editori che segnalavano una data di pubblicazione salvo poi spostarla di qualche mese.

      Io non ho dati di vendita, tranne quelli del negozio in cui lavoro e che ovviamente non posso divulgare. Comunque non sono dati di vendita significativi. Al di là del fatto che un negozio solo è troppo poco per fare una stima corretta è anche vero che io ho consigliato molto La rinascita di Shen Tai, un terzo delle copie che il negozio ha venduto le ha vendute perché io ho messo in mano il libro a persone di cui conosco i gusti e gli ho detto di comprarlo. Ovvio che in un negozio in cui il libraio non conosce il libro non ci saranno mai vendite aggiuntive come queste.

      La mia impressione è che il libro abbia venduto un po’. Non tanto da essere considerato un guadagno ma nemmeno così poco da essere una perdita. Si tratta però di un’impressione, non ho dati per dirlo con certezza.
      Visti gli anni intercorsi dalla pubblicazione di quel libro direi che Fanucci non intende pubblicare nient’altro di Kay.
      Io ho fatto il nome di Kay ad altri tre editori, ma anche in questo caso è passato parecchio tempo e nessuno ha pubblicato nulla, perciò su quei fronti ho perso le speranze.
      Io sono in contatto con Kay, non un contatto stretto perché non voglio rompergli le scatole, ma qualche mail ce la siamo scambiata e in un paio di occasioni mi ha scritto che al suo prossimo viaggio in Italia mi deve offrire da bere. Però non ho mai avuto l’impressione che fosse in contatto con qualche editore italiano per nuove traduzioni, anche se so che gli piacerebbe vendere i suoi libri anche da noi. Ovvio, fino a quando qualcosa è riservato non mi dice nulla, ma la mia impressione è che davvero per ora non abbiamo speranze per ulteriori traduzioni.
      Io comunque intendo continuare a pubblicizzare i suoi romanzi, ci sono già stati casi di editori che hanno pubblicato libri grazie a un’insistente richiesta da parte dei lettori perciò forse se saremo abbastanza riusciremo a ottenere il risultato che ci interessa. E se dovesse presentarsi l’opportunità di parlare di Kay con qualche editore non me la farei certo sfuggire.

      • Salazer ha detto:

        Per Abercrombie ti ringrazio, se hai per caso occasione non mi spiacerebbe affatto avere qualche informazione in merito.
        Su Kay, purtroppo la situazione è quella che temevo. Peccato davvero: non ci resta che sperare (e in parte spingere, per quel che possiamo) per vedere qualche altro suo lavoro da noi.

        Uh, approfitto ancora un attimo della tua conoscenza tentacolare: hai letto o comunque conosci la saga di Mark Lawrence tradotta da noi coi titoli Il prince dei fulmini e Il re dei fulmini, edita dalla Newton Compton? No perché è più di un anno che si attende il volume conclusivo e non se ne sa nulla. Su Internet non riesco a trovare nessuna informazione, nemmeno un comunicato che annunci la non pubblicazione. Almeno uno si mette l’anima in pace…

        • Per Abercrombie ho chiesto, vediamo se arriva una risposta.

          Per Kay un’altra speranza è che finalmente realizzino un film da uno dei suoi romanzi, ne sono stati opzionati diversi ma fino a ora non hanno realizzato nulla.

          Non ho letto la saga di Lawrence, ne ho sentito parlare bene ma ho anche sentito dire che è molto violenta e fino a ora ne sono rimasta al largo. è abbastanza difficile che gli editori facciano comunicati per dire cosa non pubblicheranno, io tendo a rassegnarmi dopo un paio di anni di silenzio assoluto.
          Purtroppo ero in contatto con la precedente addetta all’ufficio stampa di Newton Compton, con questa non ho mai avuto alcun rapporto, tanto è vero che non ho trovato neppure la sua mail. Se dovessi sapere qualcosa condividerò la notizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...