Novità di ottobre – quarta parte

Joe Abercrombie, Il mezzo re, Mondadori, 16,00 €
La quarta di copertina:
Yarvi non aveva mai pensato che sarebbe potuto salire al trono. Nato con una mano deforme è inadatto al combattimento e, nel disprezzo del padre, il re del Gettland, il suo destino è diventare uno dei “ministranti”, l’ordine di potenti sacerdoti consiglieri della corona. Ma, proprio la notte che precede l’ultimo esame, Yarvi e la sua maestra, Madre Gundring, sono raggiunti dalla notizia: il padre e il fratello di Yarvi sono morti, uccisi in un agguato ordito da Grom-gil-Gorm, sovrano del Vansterland, regno confinante e nemico. Adesso il re è lui. O mezzo re, per lo meno. Ma la sua vendetta dovrà essere intera. Spinto anche dal volere della madre, la bella e inflessibile Laithlin, Yarvi giura che farà giustizia contro gli assassini di padre e fratello e parte per Vansterland, pronto a dare battaglia. Ma subito cade vittima di un’imboscata e, salvatosi miracolosamente in mare, viene portato al mercato degli schiavi. Qui viene venduto per prestare servizio sulla nave capitanata da Shadikshirram, mercantessa dal cuore nero e la lingua affilata. Solo, nel mare ghiacciato, spogliato del suo lignaggio e incapace di reggere un’ascia o uno scudo, Yarvi potrà contare su una squadra di compagni improbabili e su un’unica vera arma: la sua mente. Basterà per ritornare a casa e portare a compimento la sua vendetta? Definito da più parti “il vero erede di George R.R. Martin”, Abercrombie è uno dei più importanti autori fantasy delle nuove generazioni, un vero fenomeno editoriale in Inghilterra. I suoi libri, che sanno unire alla perfezione immaginazione, profondità e ironia, hanno meritato gli elogi dei principali autori di letteratura fantastica del mondo, da Rick Riordan e Robin Hobb fino a Martin stesso. Il Mezzo Re inaugura la “Trilogia del Mare Infranto”, e segna il debutto di nuovi personaggi di cui è impossibile non innamorarsi, veloci col cervello e con la spada, sempre complessi e disegnati con filo misto, buono e cattivo insieme.
La recensione di FantasyMagazine: http://www.fantasymagazine.it/libri/21792/half-a-king/

.
Aislinn, Angelize II. Lucifer, Fabbri, 16,00 €
La quarta di copertina:
Il massacro della chiesa di San Michele ha soffocato nel sangue lo scontro tra gli angeli caduti e i mezzi angeli. I pochi sopravvissuti si sono separati e, dopo aver perso amici, identità e amori, hanno tentato faticosamente di ricostruirsi una vita. Fino al momento in cui Lucifero mette in atto la sua vendetta. Il demone tradisce la Dea, riporta in vita Mikael e gli altri angeli uccisi e li trasforma nel proprio esercito personale, un’armata implacabile che ogni notte percorre le strade in cerca di vittime inermi. A contrastarlo i pochi mezzi angeli sopravvissuti, come Hesediel, pieno di rabbia e rancore, insieme ad alleati del tutto improbabili: l’arcangelo Uriel, che ha ormai imparato a vivere tra gli esseri umani, e Haniel, a cui la Dea ha concesso l’ultima possibilità per riscattarsi e salvare l’unica persona di cui gli sia mai importato. Solo che anche Lucifero ha un patto da proporgli… Mentre Mikael tenta con ogni mezzo di liberarsi dal controllo del demone, ognuno degli angeli dovrà compiere una scelta per la propria sopravvivenza – e per quella del genere umano. Tra vendetta e tradimenti, morte e redenzione, il cielo di Milano osserverà muto l’incrociarsi delle spade infuocate nell’ultima battaglia.
Un estratto: http://www.fantasymagazine.it/anteprime/21892/angelize-ii/
La recensione di FantasyMagazine: http://www.fantasymagazine.it/libri/21842/angelize-ii/

.
Paolo Barbieri, Fiabe immortali, Mondadori, 22,00 €
La quarta di copertina:
Cera una volta, in un paese lontano… È l’incipit che accomuna i testi più celebri della tradizione fiabistica, storie immortali che da sempre nutrono la fantasia di lettori di ogni età.
Paolo Barbieri reinterpreta le favole e le fiabe più belle, attingendo alle versioni integrali dei testi. Tratti ardenti, atmosfere cupe, vibranti pennellate di luce e suggestioni grafiche di rara potenza ci restituiscono il cuore segreto di queste storie, ed esaltano l’essenza più vera e drammatica dei personaggi. Raperonzolo avvolta nella sfolgorante bellezza dei suoi capelli, Biancaneve, così luminosa che i neri artigli della matrigna la possono appena sfiorare, i sette nani dai volti fieri e rugosi, l’eterea Cenerentola abbracciata al più tenebroso e seducente dei principi. E poi destrieri magici, draghi alati, ambigue sirene e streghe crudeli. Creature fantastiche, ma tutte talmente reali che il loro sguardo diretto e penetrante costringe il lettore a provare emozioni pure e ancestrali.
Con un’introduzione firmata dal maestro del fantasy Herbie Brennan.

.
Kiera Cass, The Selection Stories: The Prince & the Guard, Sperling & Kupfer, 10,00 €
La quarta di copertina:
La Scelta è stata fatta e il sogno che per mesi ha alimentato le speranze di trentacinque ragazze, disposte ad affrontare prove su prove pur conquistare l’amore del principe Maxon, si è infranto. Per tutte, tranne una: la vincitrice. Per lei la favola inizia ora. Ma anche se la competizione si è chiusa, il mondo di “The Selection” continua con una sorpresa. Raccolti per la prima volta in un ebook imperdibile, ricco di numerosi contenuti extra esclusivi, “The Prince” (qui riproposto con un nuovo, ampliato e inedito finale) e “The Guard”. Un’occasione unica per entrare nel mondo di “The Selection” e scoprire tutti i retroscena del concorso più spietato e romantico che sia mai esistito attraverso gli occhi di Maxon e Aspen, i due affascinanti e irresistibili protagonisti maschili in lotta tra loro per conquistare l’amore di America. Sì perché prima che America venisse scelta per partecipare alla Selezione, il suo cuore apparteneva all’irrequieto e coraggioso Aspen, l’amico di sempre e guardia a Palazzo. E nella vita del bellissimo e regale Maxon c’era un’altra ragazza. Un regalo speciale dedicato a tutte le fans di una delle migliori e più amate serie YA degli ultimi anni. Uno straordinario successo internazionale da 2 milioni di copie vendute nel mondo, tradotto in 29 lingue, bestseller n°1 del New York Times e nella Top 10 dei libri più venduti in Francia, Germania e Brasile.

.
John Christopher, La morte dell’erba, Beat, 13,90 €
La quarta di copertina:
Pubblicato per la prima volta nel 1956, “La morte dell’erba” è diventato da allora un classico della narrativa, superando di gran lunga i ristretti confini del genere e della fantascienza. Il libro muove dalla descrizione dell’agiata esistenza londinese di John Custance e famiglia. Ingegnere, John predilige i comfort della grande città, e tuttavia non disdegna di trascorrere lunghi soggiorni nella valle del Westmorland, dove suo fratello David sovrintende con cura alla sua fattoria. La campagna è, del resto, il luogo d’origine dei Custance, oltre che il mondo per eccellenza della “Englishness”: un universo flemmatico, rispettabile, idilliaco, fatto di “campi fertili, cittadine tranquille e borghesi pasciuti, di cassette delle lettere, birre, partite di cricket, tè del pomeriggio e correttezza”. Un mondo che non batte ciglio dinanzi alle prime allarmanti notizie che giungono dall’Estremo Oriente. Un virus del riso altamente contagioso – chiamato Chung-Li – si sta diffondendo a macchia d’olio nella Cina comunista, distruggendo coltivazioni, causando carestia e tumulti e mettendo a repentaglio la vita di milioni di persone. La flemma e la correttezza inglesi si sciolgono, tuttavia, come neve al sole quando, alla quinta mutazione, il Chung-Li si mostra in grado di danneggiare ogni tipo di pianta appartenente alla famiglia delle graminacee, compresi grano, orzo, avena e segale, e dilaga ovunque in Europa, fino ad attraversare l’Atlantico e giungere in America…

.
C.J. Daugherty, Il segreto dell’alba. Night School, Newton Compton, 9,90 €
La quarta di copertina:
Allie Sheridan è in grave difficoltà alla Cimmeria Academy. Si è allontanata dai suoi compagni e la costante minaccia di un nemico implacabile la perseguita. Ma questa volta non è lei l’unica che rischia di perdere qualcosa: a scuola, tutto si sta sgretolando. E quando finalmente Nathaniel inizia a rivelare piano piano il suo gioco diabolico, Allie perde ogni controllo. La scuola diventa ai suoi occhi come una palude mortale, in cui regna il sospetto, e dove tutti sono colpevoli, fino a prova contraria. Chiunque può essere trattenuto senza prove, condannato senza processo. Nessuno è più al sicuro. Questa volta Nathaniel non ha bisogno di far loro del male. Sono loro stessi a farselo. Alla Cimmeria Academy c’è una spia…
Un estratto: http://www.newtoncompton.com/newton/upload/File/estratti/segretodellalbanightschoolestratto.pdf

.
Maurice Druon, Il re di ferro, Mondadori, 10,00 €
La quarta di copertina:
Freddo, silenzioso e avvenente, Filippo IV detto “il Bello” siede sul trono di Francia e governa il suo regno con mano ferma. Ciò che non riesce a dominare sono le insane passioni che covano nella sua famiglia e che lo avvolgono in una rete di intrighi e delitti. Soprattutto nulla può contro il terrore che si diffonde a corte e in tutto il regno quando Giacomo di Molay, l’ultimo maestro dell’Ordine del Tempio, scaglia dal rogo la sua maledizione. Parole di fuoco, presagio di rovina per l’intera dinastia dei Capetingi…

.
Erin Hunter, La profezia di Stellablu. Warrior Cats, Sonda, 12,90 €
La quarta di copertina:
Nella foresta, i quattro Clan dei Gatti guerrieri lottano tra loro per la sopravvivenza; nel Clan del Tuono, nasce un cucciolo che è destinato a cambiarne le sorti. Il suo nome da leader sarà Stella Blu, ma lei non lo può sapere quando, ancora giovane apprendista, Piuma d’Oca, lo sciamano, le predice il futuro: è destinata a salvare il Clan, ma un prezzo altissimo… Età di lettura: da 9 anni.

.
Lauren Kate, Teardrop, Rizzoli, 6,90 €
Edizione economica. La quarta di copertina:
Il mondo di Eureka affonda all’improvviso quando un’onda anomala le porta via sua madre Diana. Il loro rapporto era speciale e ora che Diana non c’è più, Eureka vorrebbe solo scomparire per dimenticare. Fare breccia nel guscio in cui si chiude è sempre più difficile per chi le sta intorno. Proprio quando il dolore sembra diventare insopportabile, Eureka si accorge di non essere sola. Ander compare all’improvviso nella sua vita, ma è come se si conoscessero da sempre. Eureka sente che Ander profuma di oceano, un oceano nel quale vorrebbe perdersi, e i suoi occhi sono così azzurri e profondi da darle le vertigini. Ma non è facile fidarsi di lui: dopo il suo arrivo strane coincidenze portano a galla vecchie storie fantastiche e terribili, antiche leggende di mondi sommersi. Quando queste fiabe irrompono nella realtà mettendo in pericolo lei e i suoi cari, Eureka capisce di essere parte di un disegno più grande in cui le sue lacrime hanno un potere immenso ma ancora sconosciuto.

.
Jo Walton, Le mie due vite, Gargoyle, 18,00 €
La quarta di copertina:
Patricia ha dei ricordi molto confusi del suo passato. Le immagini dell’adolescenza sono nitide e intatte, ma dopo cosa è successo?
Ha sposato Mark ed è stata moglie e madre come le sue coetanee, oppure ha scelto di amare liberamente la sua compagna Bee sfidando tutti i pregiudizi? Davvero le sue scelte hanno influenzato il destino del mondo al punto di farlo diventare contemporaneamen¬te un posto meraviglioso in cui vivere e il palcoscenico di atti terribili?
Patricia non lo sa. Non sa come sia possibile ricordare di essere stata sia Trish sia Pat. Le sfugge qualcosa, è “molto confusa” come annotano i medici sulla sua cartella clinica. E tuttavia deve tentare di rimettere insieme i frammenti per capire chi è stata in realtà…
Due incredibili versioni della storia del XX secolo diverse dalla nostra, due possibilità di vita vissute dalla medesima donna, in cui, come nell’effetto farfalla, le conquiste personali hanno il potere di cambiare i destini di molti altri allo stesso modo in cui il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo.

.
Andy Weir, L’uomo di Marte, Newton Compton, 9,90 €
La quarta di copertina:
Mark Watney è stato uno dei primi astronauti a mettere piede su Marte. Ma il suo momento di gloria è durato troppo poco. Un’improvvisa tempesta lo ha quasi ucciso e i suoi compagni di spedizione, credendolo morto, sono fuggiti e hanno fatto ritorno sulla Terra. Ora Mark si ritrova completamente solo su un pianeta inospitale e non ha nessuna possibilità di mandare un segnale alla base. E in ogni caso i viveri non basterebbero fino all’arrivo dei soccorsi. Nonostante tutto, con grande ostinazione Mark decide di tentare il possibile per sopravvivere. Ricorrendo alle sue conoscenze ingegneristiche e a una gran dose di ottimismo e caparbietà, affronterà un problema dopo l’altro e non si perderà d’animo. Fino a quando gli ostacoli si faranno insormontabili…
Un estratto: http://www.newtoncompton.com/newton/upload/File/estratti/uomodimarteestratto.pdf

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, freschi di stampa e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Novità di ottobre – quarta parte

  1. Francesco La Manno ha detto:

    Leggerai il nuovo di Abercrombie?

    • Certo, ma non so quando.

      • Francesco La Manno ha detto:

        Capisco, avrai una coda di lettura lunghissima, come tutti gli appassionati del genere.
        Al momento cosa stai leggendo?

        • Al momento? A Song for Arbonne di Guy Gavriel Kay (rilettura, ma ho diversi altri libri suoi da rileggere), I centomila regni di N.K. Jemisin, La danza dei draghi di George R.R. Martin (rilettura), L’Occhio del Mondo di Robert Jordan (rilettura, e come puoi immaginare questo comporta una rilettura molto lunga), Donne che corrono coi lupi di Clarissa Pinkola Estes e La grammatica della fantasia di Gianni Rodari (rilettura).
          La scorsa settimana ho preso in biblioteca Gli inferni di Zandru di Marion Zimmer Bradly e Deborah J. Ross e I benandanti di Carlo Ginzburg, e visto che sono prestiti è meglio che mi sbrighi a leggerli, Saranno i primi a essere presi quando terminerò Kay.
          Ho già a casa Il fante con un occhio solo. Wild Cards 8 curato da George R.R. Martine Cronache di principi e viandanti di Michael Chabon, e appena avrò un momento darò la precedenza a Chabon piuttosto che a questo Martin. Però la settimana prossima verrà pubblicata l’enciclopedia delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, indovina quale libro scavalcherà allegramente tutti gli altri nella coda di lettura? Altro libro che scavalcherà gli altri sarà Parole di luce, il secondo livro delle Cronache della folgoluce di Brandon Sanderson.
          L’ufficio stampa Gargoyle mi ha spedito oggi Le mie due vite di Jo Walton, e visto che è un libro che arriva da una casa editrice lo devo leggere in tempi ragionevolmente brevi. Il fatto che il primo libro della Walton mi sia piaciuto comunque mi fa ben sperare. A proposito di Gargoyle, per il mese prossimo è previsto Le spade dell’imperatore di Brian Staveley e sono molto curiosa.
          Due mesi fa ho comprato La città perduta d’avorio e d’argento di Stella Gemmell e ancora non mi sono degnata di dargli uno sguardo, dovrò rimediare. E qualche giorno fa per lavoro sono eccezionalmente andata nella sede Mondadori di Segrate, dove ho uno sconto che non ho da nessun’altra parte. Risultato? Sono tornata a casa con American Gods di Neil Gaiman e 22/11/63 di Stephen King.
          Probabilmente leggerò Il signore della Torre di Anthony Ryan visto che il volume precedente mi è piaciuto, e lo stesso discorso lo possiamo fare per un libro che sarà pubblicato a breve, L’anno del demone di Steve Bein.
          C’è anche Giulia Marengo che mi ha inviato il suo primo romanzo un paio di anni da e che mi ha appena infiato il secondo, e io mi sento in colpa per averla ignorata. E forse dovrei rileggere la saga di Harry Potter, ho qualche filo sparso da riallacciare. No, ora no, forse prima rileggo la De Mari. Forse rileggo troppo, ma spesso mi serve per gli articoli. Da quanto tempo non rileggo un Harry Turtledove? Ora che ci penso ho pure il suo Bridge of the Separator che ho comprato ma che ancora non ho letto.
          Ho la sensazione di aver dimenticato qualcosa (al di là del titolo di quel libro di Carl Gustav Jung che mi sta guardando intensamente dallo scaffale), ma capisci perchè non mi sento di promettere quando leggerò un libro?

          • Subito dopo aver pubblicato il commento mi sono ricordata che a Segrate ho comprato pure Il re di ferro di Maurice Druon, e ovviamente il libro è in coda di lettura. Non solo, visto che è il primo di una serie di sette se mi piace so già che altri libri arriveranno in futuro.

          • Sto leggendo pure Stoner di John Williams, e il fatto che abbia dovuto vederlo sulla pensola per ricordarmelo (e ne ho lette 220 pagine, circa due terzi, quindi non è che lo abbia appena iniziato) mi sa che indica in modo abbastanza preciso quanto mi sta piacendo.

  2. Francesco La Manno ha detto:

    Una gran bella lista di titoli, complimenti!
    Io invece sto leggendo Il Signore della Luce di Roger Zelazny (quasi concluso) e Il Mondo di Nehwon di Fritz Leiber.
    Essendo un amante dello sword and sorcery, sto rileggendo tutti i racconti della serie originale di Conan, scritti da Robert E. Howard, ma anche quelli di Zothique di Clark Ashton Smith. A questi, di matrice prettamente fantasy, accosto i racconti dell’horror/weird di H.P. Lovecraft.

  3. Francesco La Manno ha detto:

    Ah, dimenticavo, buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...