Ultime novità di ottobre

 

Douglas Adams, Doctor Who. Shanda, Mondadori, 14,00 €

La quarta di copertina:

Oltre 700 episodi, 33 anni di programmazione: “Doctor Who” è la serie televisiva dei record, la più longeva saga fantascientifica di sempre. In queste pagine, Douglas Adams ci regala un’avventura inedita, mai portata sullo schermo né tradotta in italiano. Il Signore del Tempo professor Chronotis, vecchio amico del Dottore, si è ritirato all’università di Cambridge, dove nessuno si accorgerà mai che egli vive da secoli. Ma adesso ha bisogno dell’aiuto del Dottore, della sua giovane assistente Romana e di K-9, il suo fedele computer a forma di cane. Lasciando Gallifrey, il pianeta d’origine della potente specie dei Signori del Tempo, infatti, ha portato con sé alcuni souvenir, per lo più innocui. Ma ce n’è uno molto, molto pericoloso, L’antico e venerabile codice di Gallifrey, uno dei Potenti Artefatti, risalenti ai giorni oscuri di Rassilon: un libro che assolutamente non deve cadere nelle mani sbagliate. E quelle del sinistro Skagra sono le più sbagliate che si possano immaginare. Perché lui vuole quel libro a tutti i costi. Vuole che il professore gli sveli la verità nascosta dietro Shada, il misterioso pianeta-prigione dove vengono rinchiusi i criminali che tentano di conquistate l’universo. E si dà il caso che la conquista dell’universo è proprio il progetto di vita cui Skagra ha deciso di dedicarsi…

Holly Black, I segreti di Coldtown, Mondadori, 17,00 €

La quarta di copertina:

Ti svegli la mattina dopo una festa: sei stesa in una vasca da bagno, la tenda tirata, intorno un profondo silenzio. Gli altri staranno ancora dormendo? Quando ti alzi e giri di stanza in stanza, scopri che durante la notte è successo qualcosa di tremendo. Legato a una sedia, trovi un misterioso ragazzo dagli occhi rossi. Vicino a lui, vivo e ammanettato, c’è Aidan, il tuo ex: appena provi a liberarlo, ti assale in preda a una fame atavica. Tutto questo non è normale, neppure se ti chiami Tana e sei nata in un mondo molto simile al nostro, un mondo in cui le persone si trasformano in mostri assetati di sangue e vivono confinati nelle Coldtown. Li chiami vampiri, ma potrebbero avere anche altri nomi. Molti di loro sono celebrità, li trovi ogni sera in televisione: tutti i canali trasmettono in diretta le loro feste più trasgressive. Ora non puoi più evitarli, e hai solo ottantotto giorni per salvarti: ma a quanto sei disposta a rinunciare per tenere in vita ciò che non vuoi perdere?

Aliette de Bodard, Stazione rossa, Delos Books, 11,90 €

La quarta di copertina:

Per generazioni Stazione Prosperità è cresciuta e si è sviluppata sotto la guida della sua Onorevole Antenata: nata da un grembo umano, l’intelligenza artificiale della stazione ha offerto guida e protezione ai suoi familiari umani. Ma ora la guerra sta devastando l’Impero Dai Viet. Le migliori menti di Prosperità sono state chiamate altrove, a difendere l’Imperatore; e una flusso di rifiugiati disorientati ha invaso la stazione e drammaticamente ridotto le sue risorse. Mentre scarsità e privazioni mettono in crisi la normale vita di bordo e riaccendono vecchie ostilità che rischiano di dividere la famiglia già decimata, la comandante della stazione Quyen e l’Onorevole Antenata cercano in tutti i modi di tenere uniti e al sicuro i loro familiari. Ciò che Quyen non sa è che la stessa Onorevole Antenata sta cedendo, mentre la sua mente viene divorata da una malattia che sembra non avere cura. E il futuro della stessa stazione è in pericolo.

P.C. e Kristin Cast, Untamed, Tea, 8,50 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Mi chiamo Zoey Redbird, ho diciassette anni e sono la novizia vampira più dotata della Casa della Notte. Ma anche la più sola. Fino a poco tempo fa, avevo un ragazzo meraviglioso e un gruppo di amici fantastici, poi li ho delusi e ora tutti mi tengono a distanza… proprio nel momento in cui avrei un disperato bisogno del loro aiuto. Per giorni ho avuto la sensazione di essere seguita, come se qualcuno attendesse il momento migliore per colpire. E oggi, purtroppo, i miei timori sono diventati realtà: una strana creatura è sbucata dal nulla e mi ha aggredito. Per fortuna sono riuscita a salvarmi, però adesso ho davvero paura. Sicuramente quell’essere è stato mandato da Neferet, la nostra Somma Sacerdotessa, che sta cercando di scatenare una sanguinosa guerra tra umani e vampiri. Io sono l’unica che possa ostacolare i suoi piani, tuttavia non potrei mai sconfiggerla soltanto con le mie forze. Inoltre Afrodite, una delle poche compagne che mi sono rimaste vicine, ha avuto una visione sconvolgente: se non riuscirò a riconquistare la fiducia dei miei amici, il mondo intero sprofonderà nel caos. Perché Neferet mi ucciderà…

Max Allan Collins, Black hats, Gargoyle, 18,00 €

La quarta di copertina:

Wyatt Earp, lo sceriffo del selvaggio West che sparava prima e chiedeva poi, negli anni Venti ha lavorato come detective privato a Los Angeles. Quando la vedova del suo migliore amico, Doc Holliday, lo supplica di salvare il figlio, coinvolto nei traffici della mafia newyorkese dello spietato e giovane Al Capone, l’attempato uomo di legge e il suo amico cronista sportivo Bat Mateson cercheranno con le loro vecchie maniere da cowboy di tirare fuori il ragazzo dai guai. Wyatt Earp contro Al Capone in una storia di gang, mitragliette, belle donne, proibizionismo, scommesse clandestine e amicizie leali, sullo sfondo della New York degli anni Venti, il tutto raccontato da uno dei più noti scrittori di polizieschi d’America.

Becca Fitzpatrick, L’ultimo angelo, Piemme, 9,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Nora è assolutamente sicura che Patch sia il suo unico, vero, grande amore. Che sia un angelo caduto non importa, lui è tutto quello che lei vuole. Purtroppo, però, il loro destino sembra quello di essere nemici mortali. Angeli caduti e Nephilim, infatti, sono padroni e vassalli, da secoli in lotta fra loro. Come se questa sanguinosa e dolorosa rivalità non bastasse, Nora è stata costretta a giurare di condurre i Nephilim in guerra contro il loro eterno nemico, e se dovesse mancare alla parola data condannerebbe a morte lei e sua madre. Eppure, Nora e Patch affronteranno fianco a fianco anche quest’ultima battaglia, convinti che ciò che li lega non può essere sciolto. Vecchi avversari ritorneranno, nuovi nemici si riveleranno e antiche amicizie tradiranno, minacciando la pace che i due innamorati cercano disperatamente. Il campo di battaglia si delinea, e indietro non si può tornare… Esistono ostacoli che nemmeno l’amore può vincere?

Elisabetta Gnone, Fairy Oak. La trilogia completa, De Agostini, 14,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Fairy Oak è un villaggio di pietra, antico e incantato, sperduto tra le pieghe di un tempo immortale e cresciuto intorno a una quercia fatata, da cui ha preso il nome. Lo circonda una natura viva e rigogliosa: a nord il mare selvaggio, a sud gli altopiani battuti dal vento e tutt’attorno prati, colline e laghi cristallini. Fairy Oak è l’unico luogo dove umani e creature magiche vivono in perfetta armonia, tanto che è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo, che ormai nessuno fa caso alle reciproche stranezze, e tutti si somigliano un po’. Solo le fate sono diverse: piccole, come il palmo di un bambino, e luminose, vengono chiamate dai Magici per badare ai bambini, ed è proprio una di loro a raccontarci questa storia. Feli è la fatina a cui è affidato il diffìcile compito di proteggere le streghe gemelle Vaniglia e Pervinca, nate con opposti poteri e insieme simbolo vivente di un’eterna alleanza, quella fra Luce e Buio, che un terribile nemico è deciso a spezzare. Per governare nell’oscurità, il Signore del Buio sa che deve rompere il legame che unisce le sorelle, e su di loro cala la sua scure. Scopre così che le ragazze non sono sole nella battaglia, intorno a Vaniglia e Pervinca, a fare da scudo e da arco, ci sono i loro amici, e un piccolo popolo, ardito e coraggioso, deciso a salvare il proprio magnifico mondo… Età di lettura: da 8 anni.

Lori Handeland, Le cronache della Fenice. Il ciclo completo, Delos Books, 59,60 €

La quarta di copertina:

Elizabeth Phoenix ha usato una volta le proprie eccezionali capacità psichiche per aiutare il Dipartimento di Polizia di Milwaukee a lottare contro l’ingiustizia. Ma quando sua madre adottiva viene scoperta barbaramente assassinata, e Liz trovata priva di sensi sulla scena del crimine, il suo unico ricordo di quanto è avvenuto arriva sotto forma di sogni terrificanti… Che cosa significano quelle visioni? E cosa hanno mai a che vedere con il suo ex compagno, Jimmy Sanducci? Il cofanetto che riunisce i quattro romanzi del ciclo di Liz Phoenix.

Charlaine Harris, L’ultima scena, Delos Books, 14,90 €

La quarta di copertina:

In questo settimo volume della serie la bibliotecaria Aurora “Roe” Teagarden torna in forma dopo le devastanti vicende raccontate nel romanzo “Gioco di inganni”. Roe e il suo corteggiatore di un tempo, lo scrittore di gialli Robin Crusoe, uniscono le forze per districare le conseguenze della loro prima indagine in occasione della quale avevano catturato l’assassino che stava terrorizzando la città di Lawrenceton. Robin ha sfruttato quell’esperienza per scrivere un romanzo che è diventato un bestseller e che sarà trasformato in un film per la TV. Naturalmente, esso verrà girato a Lawrenceton, e tutta la città è entusiasta e impaziente di essere coinvolta nella cosa, tutti tranne Roe. Oh, certo, lei è felice di rivedere Robin dopo gli anni da lui vissuti a Hollywood, ma non è contenta che la stella del film sia Celia Shaw, la vincitrice di un premio Emmy, attuale compagna di Robin. La seconda mattina delle riprese, Celia viene trovata morta nel suo camper, con la statuetta del premio Emmy insanguinato al suolo accanto a lei. Poi Roe viene minacciata a sua volta, prima con una lettera velenosa, poi da un fan di Robin Crusoe che cerca di ucciderla.

Tara Hudson, Se fosse per sempre, Tea, 9,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Chissà da quanti anni Amelia si aggira sull’argine del fiume, invisibile al mondo e sospesa in un eterno presente. Quand’è morta – proprio in quel fiume di anni ne aveva solo diciotto e, da allora, una specie di nebbia ha inghiottito ogni suo ricordo, dal volto della madre alle risate degli amici, dal profumo delle rose al sapore delle albicocche, condannandola a una cupa solitudine. Finché, un giorno, avviene una cosa incredibile: nelle stesse acque scure che hanno segnato il destino di Amelia, un ragazzo rischia di annegare. E lei riesce ad aiutarlo, a salvarlo, a farlo vivere. Perché quel ragazzo – unico al mondo? – può vedere Amelia, può sentire la sua voce, può accarezzare il suo viso. In quell’istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno pronto ad affrontare qualsiasi sfida, per lei. Ma, soprattutto, di aver trovato qualcuno in grado di far palpitare il suo cuore, quel cuore che ormai aveva cessato di battere. Se fosse per sempre, sarebbe un amore perfetto. Se fosse per sempre…

Lauren Kate, Teardrop, Rizzoli, 18,50 €

La quarta di copertina:

Lauren Kate, autrice di Fallen, saga paranormal romance che ha riscosso un grande successo di pubblico, con il romanzo dal titolo Teardrop inaugura una nuova serie che mescola leggende del passato e romanticismo, avventura e magia. La protagonista si chiama Eureka Evans. Lei ha diciassette anni e non deve assolutamente piangere. Non le sono concesse le lacrime nemmeno quando assiste impotente alla tragica scomparsa della madre, travolta davanti ai suoi occhi da un’onda anomala. In seguito all’incidente, Eureka si trasferisce dal padre, il quale vive assieme ad una nuova moglie. Eureka però è distrutta dal senso di colpa per non essere riuscita a fare nulla per salvare la madre. Pure vivendo nel tormento, riesce a non piangere. Questa è la grande salvezza per l’intera umanità. Perché Eureka Evans ha un potere tremendo, un potere che nemmeno lei conosce. E’ la discendente di Selene, regina di Atlantide. Se Eureka dovesse versare più lacrime di quante il mondo ne possa sopportare, sarebbe la catastrofe. Il mondo di Atlantide riemergerebbe, distruggendo l’intero pianeta. C’è però chi è a conoscenza del suo potere, ed è disposto a tutto pur di impedirle che accade la catastrofe. Si tratta dei discendenti di Leander, l’uomo che anticamente aveva amato la regine Selene. La loro stirpe è disposta anche ad uccidere, pur di preservare il mondo. Tra di loro vi è anche Ander, un ragazzo che conosce molto bene le storie di Atlantide. Teardrop è il primo romanzo di una nuova sorprendente serie fantasy della scrittrice statunitense Lauren Kate.

George R.R. Martin, Il viaggio di Tuf, Mondadori, 14,00 €

La quarta di copertina:

Haviland Tuf, ovvero il viaggiatore delle stelle. Ma non aspettatevi un baldanzoso astronauta il cui fisico aitante viene messo in risalto da un’attillata tutina spaziale. No, il signor Tuf è proprio come non te l’aspetteresti. Altissimo, pelato, pallido, decisamente sovrappeso, e soprattutto molto, molto flemmatico. Vegetariano convinto, amante dei gatti, ecologista militante, per uno scherzo del destino si trova a comandare un enorme vascello, l’Arca, l’ultima nave inseminante dello svanito Corpo Genieri Ecologici. Be’, non proprio a comandare, visto che ne è anche l’unico occupante non felino… A bordo dell’Arca, trenta chilometri di lunghezza, Tuf vaga per la galassia alla ricerca di mondi in pericolo cui offrire i propri servigi. E si trova ad affrontare alcuni dei più terribili “cattivi” che l’universo abbia mai conosciuto… Dalla geniale penna di George R. R. Martin, una profetica raccolta di storie che affrontano temi “importanti”, come la minaccia ambientale e i pericoli del potere assoluto, animata da un umorismo nero e irresistibile.

George R.R. Martin, La danza dei draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco volume 12, Mondadori, 10,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Non c’è fine alla guerra dei cinque re: alimentato dall’infinita sete di potere di troppi condottieri e pretendenti, un insensato bagno di sangue continua a sconvolgere il cuore dei Sette Regni. Nel remoto nord, alla Barriera ormai travolta dalla furia dell’inverno, il giovane Jon Snow è costretto a compiere una scelta tanto temeraria quanto estrema. Una scelta che susciterà le ire dei suoi stessi confratelli e che potrebbe costargli molto più del rango di lord comandante dei Guardiani della notte. Ad Approdo del Re, nonostante il suo potere sia ormai disgregato, l’arrogante regina Cersei Lannister riconquista la libertà dalle segrete di una fanatica setta religiosa al prezzo di una pena infamante e ripugnante. Nel mare stretto, Victarion Greyjoy, brutale e sanguinario ammiraglio della Flotta di Ferro, sta facendo rotta verso la Baia degli Schiavisti per conquistare la mano di Daenerys Targaryen, Madre dei Draghi. Ma Victarion non è il solo a desiderare di occupare il trono di spade al fianco di Daenerys. Nella città di Meereen, tuttora sotto assedio, mentre il valoroso Barristan Selmy deve ordire un complotto contro l’ambiguo re Hizdahr, un principe dorniano ossessionato dalla furia dei draghi si lancia in un’impresa destinata a rivelarsi suicida. E tra le linee dell’assedio yunkai, Tyrion Lannister, l’immarcescibile Folletto, studia una strategia per creare una nuova, inaspettata forza d’invasione con la quale riconquistare i Sette Regni.

George R.R. Martin, Il trono di spade: Tempesta di spade-I fiumi della guerra-Il portale delle tenebre volume 3. Ediz. speciale vol. 3, Mondadori, 22,00 €

La quarta di copertina:

Dopo la morte di re Renly Baratheon gli avversari che si contendono il Trono di Spade sono ridotti a quattro; il gioco di alleanze, inganni e tradimenti si fa sempre più spietato, sempre più labirintico, e l’ambizione dei contendenti non ha limite. Sui quattro re e sui paesaggi già devastati dalla guerra incombe la più terribile delle minacce: gli Estranei, guerrieri soprannaturali che non temono la morte. Perché l’hanno già conosciuta… Gli indeboliti, dilaniati Guardiani della notte sanno che i oro giorni potrebbero essere contati. Spetterà a Jon Snow, il bastardo di Grande Inverno, ergersi per una disperata, eroica, ultima difesa. Forse, la guerra per il potere supremo è ancora tutta da giocare.

Davide Simon Mazzoli, Le terre magiche di Midendhil volume 1. La missione dell’ultimo custode, Sperling & Kupfer, 14,90 €

La quarta di copertina:

Il primo anno di liceo, si sa, può essere difficile. Ma per Leonardo, capelli rossi come il fuoco e il viso spruzzato di lentiggini, è molto più che difficile. È un vero incubo. Il professore di scienze lo odia, il bullo della scuola lo tormenta e Maya, la ragazza per cui si è preso una cotta colossale, lo considera solo un amico. Povero Leo. Le cose non potrebbero andare peggio. O forse sì? In effetti, la situazione si complica. È una limpida giornata di maggio quando Leonardo comincia ad avere strane visioni. Visioni che lo spaventano e che lo trasportano in un mondo sconosciuto. Sconvolto, Leo decide di chiedere aiuto ai genitori e all’adorato zio Vittorio. Scopre così un segreto incredibile, che lo riguarda molto da vicino: al centro dell’universo si nasconde una terra chiamata Midendhil, e lui ne è l’Ultimo Custode. Ora Midendhil è in grande pericolo perché il Nero Sovrano ha tentato di rubare i Sidhit, le otto sfere di luce che regolano l’equilibrio dell’universo. Solo Leonardo può proteggere le sfere, riportarle a Midendhil e salvare così l’universo intero. All’improvviso, Leonardo si ritrova investito di una responsabilità che non ha cercato, e catapultato in un luogo che non conosce e non comprende. Un luogo in cui i nemici combattono a suon di incantesimi mortali, i boschi sono popolati da funghi pestiferi e fatine malvagie e in cui nulla è come appare. Solo, senza una guida e senza una meta, Leonardo potrà contare soltanto sull’aiuto di Maya.

Michelle Paver, Le cronache dell’età del bronzo volume 2. Il leone di Thalakrea, Mondadori, 17,00 €

La quarta di copertina:

Durante la disperata ricerca della sorella Issi e la fuga dai Corvi, guerrieri spietati e assetati di sangue, Hylas viene catturato e venduto come schiavo nell’isola di Thalakrea. “E il posto in cui passerai il resto della tua vita…”: questa la terribile condanna del sorvegliante delle miniere di rame. In un mondo spaventoso di rocce rosse e fuoco perpetuo, dove gli uomini faticano come formiche avvolti da una polvere soffocante, Hylas tenta di restare vivo. Affrancarsi dalla condizione di schiavo sembra impossibile se si è da soli. Lui, però, ha degli amici: la coraggiosa Pirra e Havoc, una cucciola di leonessa che guiderà Hylas nell’incandescente cuore dell’isola. La loro sopravvivenza dipenderà da un’antica profezia… Età di lettura: da 11 anni.

Franco Maria Ricci e Giovanni Mariotti, Labirinti, Rizzoli, 60,00 €

La quarta di copertina:

Questo libro nasce dallo speciale fascino che nel tempo i labirinti hanno esercitato su Franco Maria Ricci. Pagina dopo pagina, grazie a una ricchissima ricognizione illustrata nell’arte, nel mito e nella storia, ne sfilano numerosi: nella forma delle conchiglie, nei mosaici pavimentali o incisi sulle monete, dipinti in miniature o in progetti di architettura e per giardini. Una ricca e raffinata collezione che segna il ritorno di Franco Maria Ricci all’editoria, curata con la stessa attenzione al dettaglio e alla qualità che ha segnato per cinquant’anni la sua attività. Un libro tributo a un luogo dalla storia millenaria in cui siamo invitati a perderci. Introduzione di Umberto Eco.

Geoff Rodkey, I viaggi di Egg. Le nuove terre, Giunti, 12,90 €

La quarta di copertina:

Fuggendo da Mortaria, Egg e il suo strano compagno Tic partono per le Nuove Terre. Sono alla ricerca della tribù perduta degli Okalu, che conoscono la chiave della misteriosa mappa del tesoro che Egg non riesce a decifrare. Ma lo spietato Roger Pembroke è sulle sue tracce, e le Nuove Terre sono piene di nuovi nemici contro cui le uniche armi che hanno i nostri eroi sono il cervello, il coraggio… e due dozzine di parolacce nella lingua locale che Tic ha appena memorizzato. Hanno bisogno di aiuto. Ma di chi fidarsi? Kira, la bella profuga Okalu, è loro alleata o loro nemica? E Millicent, la figlia di Pembroke, sta dalla parte di Egg o di suo padre? E poi, perché il famigerato pirata Burn Healy è così gentile con loro? E la domanda più importante di tutte: quale terribile segreto sta per scoprire Egg all’ombra di un antico tempio Okalu? Età di lettura: da 11 anni.

Silvia Sacco Stevanella, Il cammino dei giganti. Luce, Mondadori, 16,00 €

Era il tempo di un’antica stirpe, i Lylium, un popolo pacifico che proteggeva l’equilibro della Terra: oggi è il tempo di Luce, discendente di quella nobile progenie e destinata a salvare i nodi geomantici, cuori pulsanti che irradiano energia in tutto il pianeta, preservandolo dalla distruzione. Luce ascolta la voce dei gigli e decifra parole di legno sussurrate dai salici. Ma è solo una ragazza, che adora la musica e odia la pallavolo. E ama Kendra, il giovane Lylium che nasconde il segreto di una missione impossibile. Dove si trova adesso? Chi lo ha tradito consegnandolo ai malvagi Incarnatori? Luce deve scoprirlo in fretta, perché un altro nodo geomantico sta per spegnersi. E gli Incarnatori sono pronti ad annientarlo. Luce e Kendra hanno in mano i destini del mondo. E il loro. Età di lettura: da 12 anni.

Brandon Sanderson, Elantris, Fanucci, 30,00 €

La quarta di copertina:

Elantris, la città degli dèi. Abitata da creature di una bellezza splendente, è un luogo di fulgore e magia. Un luogo di felicità eterna. Ma all’improvviso quell’eternità ha fine. Elantris diventa un luogo di tetra disperazione: i suoi abitanti, colpiti da un’orrenda maledizione, diventano misere creature i cui corpi hanno dimenticato di essere morti e la città diventa la loro tomba. E quella maledizione può colpire chiunque: anche Raoden, il principe ereditario del regno di Arelon. All’insaputa di tutti, il giovane viene rinchiuso tra le mura di Elantris, dove sarà costretto a fare i conti con una civiltà imbarbarita. Agli occhi del mondo lui è morto, anche per Sarene, la principessa che si preparava a diventare sua sposa, sperando, dopo una lunga corrispondenza, di trovare l’amore oltre le ragioni di Stato. Dovrà affrontare da sola gli intrighi di corte di Arelon e una nuova minaccia rappresentata da Hrathen, un alto sacerdote giunto dal regno ostile di Fjorden: è venuto per redimere Arelon o per distruggerla? Né Sarene né Hrathen sanno la verità su Raoden, ma forse sarà proprio lui a svelare il segreto dietro la maledizione di Elantris e a dare un nuovo futuro al suo regno.

Un estratto: http://www.fanucci.it/catalogo/11505/files/estratto_elantris.pdf

John Stephens, L’atlante di fuoco, Longanesi, 9,90 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

C’è il sole che splende, il cielo è limpido e dovrebbe essere un giorno di festa per l’Istituto per Orfani Irrecuperabili e Senza Speranza Edgar Allan Poe. Ma all’orizzonte incombono già nubi nere, cariche di presagi… e di magia. I tre fratelli Kate, Michael ed Emma detestano quell’orfanotrofio diroccato, il cibo puzzolente, la direttrice che li vessa di continuo… Ma è l’ultimo riparo per quei tre ragazzi che il destino ha messo al centro di una trama oscura e pericolosa. C’è un tremendo potere sulle loro tracce, un’entità malvagia che ha già rapito i loro genitori e li ha costretti a nascondersi. L’unica via per la salvezza è scovare e riunire i misteriosi Libri dell’Inizio. Per fortuna, uno è già in loro possesso: ed è proprio all’Atlante di smeraldo che la maggiore, Kate, dovrà ricorrere per fuggire dal pericolo, scomparendo nelle pieghe del tempo, per essere catapultata a New York alla fine dell’Ottocento, proprio nel momento in cui il mondo degli umani e quello della magia sono sull’orlo di una terribile scissione. Ed è lì che incontra un enigmatico e affascinante ragazzo, il cui destino sembra fatalmente legato al suo… Intanto, rimasti soli, Michael ed Emma dovranno intraprendere la ricerca del secondo libro, l’Atlante di fuoco, perché è destino di Michael esserne il Custode. Ma per conquistarne il potere e salvare le sorelle, Michael deve imparare ad affrontare le proprie paure peggiori. E deve agire in fretta, perché il Ferale Magnus è pronto a tutto…

Lavie Tidhar, Wanted, Gargoyle, 18,00 €

La quarta di copertina:

Joe è un detective privato alla vecchia maniera e vive in un mondo in cui gli attacchi dell’11 settembre non sono mai avvenuti, anzi fanno parte della realtà immaginaria di una famosa serie di romanzi che hanno come protagonista la figura, altrettanto immaginaria, di Osama bin Laden. Un giorno Joe riceve la visita di una misteriosa donna, che lo ingaggia per trovare proprio Mike Longshott, l’autore di quei libri; inizia così un’avventura paradossale fra Laos, New York, Londra, Parigi e, ovviamente, Kabul. Man mano che l’indagine di Joe progredisce, le cose si fanno sempre più strane e le certezze del detective cominciano a trasformarsi in lancinanti dubbi, tanto da portarlo a non essere più sicuro nemmeno della sua stessa identità. Così, in un mondo senza terrorismo globale, Joe si ritrova ad affrontare nemici oscuri che cercano di impedirgli di scovare la verità che sta sotto a quella che lui ha sempre considerato la realtà. “Wanted” è un romanzo dai contorni noir in cui i confini fra reale e immaginario si confondono, in cui il thriller internazionale si tramuta in storia alternativa, e in cui Lavie Tidhar delinea uno sconcertante ritratto dei nostri tempi.

J.R.R. Tolkien, Racconti perduti, Bompiani, 12,50 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Il ciclo dei racconti di Tolkien rappresenta la prima opera di grande respiro dello scrittore inglese. Questa serie di storie brevi, iniziata nel 1916, si affianca alla famosa “trilogia” de “Il Signore degli Anelli”, che sta conoscendo una rinnovata fortuna presso i lettori. “Racconti perduti”, che fa seguito a “Racconti ritrovati”, è il secondo volume che Christopher Tolkien ha ricavato da vecchi quaderni appartenuti a suo padre. Alcune di queste storie si richiamano direttamente a opere come “Il Silmarillion”, mentre altre esistono solo come schema o appunto che Christopher ha raccolto e analizzato per ricostruirne poi la forma definitiva. Si accresce così il valore di questa raccolta, che rappresenta una pietra miliare nella narrativa fantasy.

J.R.R. Tolkien, Racconti ritrovati, Bompiani, 12,50 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Universo fantastico di immagini e di personale mitologia, i “Racconti ritrovati” segnano l’inizio della creazione fiabesca di Tolkien. Vi si trovano i grandi temi narrativi del cosmo tolkieniano, che accompagneranno poi per decenni la sua straordinaria produzione: la musica degli Ainur, con la quale il dio supremo dà forma al mondo; i grandi Dei, gli Ainur appunto, che si innamorano della loro stessa creazione e vi si rifugiano, edificando le dimore leggendarie; la lotta mai conclusa contro Melko; l’avvento nel mondo degli Elfi. Iniziati tra il 1916 e il 1917 i “Racconti ritrovati”, primo volume di una trilogia che racchiude il nucleo fondamentale della mitologia di Tolkien, sono qui accompagnati dal puntuale commento del figlio Christopher Tolkien.

Licia Troisi, I regni di Nashira volume 3. Il sacrificio, Mondadori, 19,00 €

La quarta di copertina:

La fine di Nashira è vicina, e sulle sue terre riarse Talariti e Femtiti, razze da sempre nemiche, continuano a combattere una guerra sanguinaria, ignari del destino che presto li annienterà. Talitha e Saiph appartengono a due popoli diversi, ma lottano per una missione comune: salvare Nashira e scoprire le origini di Verba, la creatura millenaria sopravvissuta a due catastrofi. La risposta è custodita nelle profondità della terra, il luogo inviolato in cui secondo la religione dimorano gli dei, il mondo segreto in cui viveva l’antichissimo popolo da cui Verba discende. Ma una terribile profezia grava su Saiph, e lo spingerà a prendere una decisione irrevocabile. Talitha, braccata dai ribelli e dai soldati talariti, sarà di nuovo costretta a scegliere: lottare per Nashira o seguire Saiph? La sua vita è a un bivio, mentre i due astri che da sempre hanno segnato il fato di Nashira si preparano a riversare sul pianeta un’apocalisse di fuoco.

Licia Troisi, I regni di Nashira volume 2. Le spade dei ribelli, Mondadori, 13,00 €

Edizione economica. La quarta di copertina:

Nel mondo di Nashira, la razza femtita per secoli è vissuta schiava dei Talariti, ma tutto ora sta cambiando. In ognuno dei quattro Regni è scoppiata la rivolta e l’esercito, guidato dal crudele conte Megassa, non riesce a domarla. A fomentare la sommossa è stata proprio sua figlia Talitha, che, ribellandosi al destino di sacerdotessa, ha dato fuoco al monastero della città di Messe ed è fuggita insieme al suo schiavo Saiph. Ora Talitha ha una missione: salvare Nashira dalla catastrofe che una profezia millenaria dà per imminente. Una catastrofe già accaduta in un lontano passato e a cui solo un essere mitico è sopravvissuto: Verba, l’uomo che non può morire, e che forse sa come fermare l’apocalisse. Verba tuttavia sembra indifferente al destino di Nashira e scappa verso terre sconosciute, mentre Talitha e Saiph combattono a fianco dei ribelli in una guerra che si fa sempre più cruenta. Talitha si troverà di fronte a una difficile scelta: tornare a dare la caccia a Verba o diventare l’arma decisiva dei ribelli contro la tirannia, sfidando la sua razza e il suo passato.

Marco Vichi, La notte delle statue, Salani, 13,00 €

La quarta di copertina:

Una fantastica avventura raccontata da Marco Vichi. Una notte il piccolo Gigo rimane chiuso dentro il Giardino di Boboli, accolto subito con grande entusiasmo, in groppa a Pegaso e insieme alle statue del parco che prendono vita scoprirà un mondo notturno fatto di sogni e desideri che rinascono a ogni tramonto e ogni mattina si riaddormentano. Età di lettura: da 8 anni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in anteprima, Brandon Sanderson, freschi di stampa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ultime novità di ottobre

  1. SomeshtaTheGreenMan ha detto:

    Elantris a 30€ è un furto.

  2. Raffaello ha detto:

    Già!! Io mi sa che lo comprerò in ebook, 30 euro sono un incentivo a evitare la versione cartacea!
    Tu, Martina, l’hai letto? E’ un SANDERSON già maturo? Insomma…ne vale la pena?

    Raf

    • Concordo sul fatto che 30,00 siano un prezzo davvero troppo alto. Non mi sono mai lamentata per il prezzo di La via dei re, anche lui a 30,00 € fino al mese scorso quando è stata pubblicata l’edizione tascabile, ma i due libri sono molto diversi. La via dei re contiene numerose illustrazioni, supera le 1100 pagine e ha copertina rigida. Elantris non è illustrato, è lungo “solo” 700 pagine e ha copertina morbida con alette. A 25,00 €, stesso prezzo delle novità di Robert Jordan, lo avrei ritenuto un libro caro ma avrei comunque accettato il prezzo. Quei 5,00 € di più secondo me sono davvero un’esagerazione.
      Non ho ancora letto il libro, ma ne ho sentito parlare molto bene e visto che in passato Sanderson non mi ha mai delusa lo leggerò senza dubbio. Per quanto riguarda la maturità, anche se è il primo libro che Sanderson è riuscito a vendere credo sia il decimo che ha scritto. In un’intervista ha raccontato che lui continuava a scrivere, senza preoccuparsi se riusciva a vendere i diritti dei precedenti. Li inviava alle case editrici, e ingannava il tempo di attesa per la risposta scrivendo. Alla peggio gli editori non erano interessati a quel che lui gli aveva già inviato, ma visto che intanto aveve scritto altro aveva sempre nuovo materiale da inviare. Questo gli ha permesso di affinarsi come scrittore senza scoraggiarsi per le risposte negative o mai pervenute.

  3. Raffaello ha detto:

    …beh come detto ci metterò il naso! 🙂 grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...