The World of Ice and Fire di George R.R. Martin, Elio Garcia e Linda Antonssen in arrivo in autunno

Stavolta è ufficiale: The World of Ice and Fire, la guida dedicata alla storia e al mondo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco firmata da George R.R. Martin, Elio Garcia e Linda Antonssen, arriverà in libreria il prossimo 5 novembre. Sto parlando, ovviamente, dell’edizione americana, che avrà il non proprio modico prezzo di 50,00 dollari. Se in giro (che ne so, magari su Amazon) vedete informazioni diverse sono dettagli da aggiornare visto che i dati che sto riportando li ha diffusi Bantam, cioé la casa editrice americana delle Cronache.

Lo comprerò? Certo che lo comprerò, anche se prima aspetterò un po’ per vedere se uscirà l’edizione italiana. E non ditemi che in traduzione leggeremo un libro diverso da quello originale, io sospetto che se Sergio Altieri si troverà ancora fra le mani opere di Martin – e se ne troverà di sicuro visto che è lui il traduttore delle Wild Cards in edizione Mondadori – farà molta attenzione a quel che scriverà.

Il libro costa così tanto perché contiene numerose immagini a colori, e fra gli illustratori ci sono artisti del calibro di Ted Nasmith e Justin Sweet, ma non è questo il motivo per cui intendo comprarlo. Va bene, di volumi illustrati ho già acquistato i due The Art of George R.R Martin’s A Song of Ice and Fire e pure il cofanetto di mappe The Lands of Ice and Fire, ma questo è diverso. Elio e Linda sono le persone che stanno dietro a www.westeros.org, il più completo sito dedicato alle Cronache. Martin stesso quando ha dei dubbi sulla sua saga chiede a Elio di ricordargli dettagli che lui ha dimenticato, quindi se pensate che io sia una fanatica sappiate che esistono persone che mi fanno apparire una dilettante.

Già solo il lavoro di riannodare i fili interrotti qua e là per me è estremamente interessante. Ma la parte migliore è la presenza di testi inediti dello zio George. Sapete, per esempio, perché i Targaryen sono sfuggiti al disastro di Valyria? Io sì, perché mesi fa non so più quale sito (potrei cercarlo, ma il testo è in inglese e non mi va di tradurlo perché troppo lungo) ha pubblicato con il consenso dell’autore un estratto di questo libro. E questa è solo una delle molte informazioni inedite presenti in The World of Ice and Fire. La storia della conquista da parte di Aegon. La guerra con il Credo. La danza dei draghi, e non sto parlando dell’omonimo romanzo. Aegon il Mediocre e il suo simpatico fratellino. Ma la storia del continente di Westeros inizia ben prima, con l’Età dell’Alba. Quanto sappiamo di Brandon il Costruttore, di Lann l’Astuto, di Nymeria, la regina dei Rhyonar e di tutti gli altri personaggi che hanno lasciato un segno – reale o leggendario – nella storia di Westeros? Ad alcune domande Martin ha risposto, o risponderà, nei romanzi. Ad altre domande, come chi sia la mamma di Jon Snow, non risponderà certo qui. Ma quante altre cose ci saranno qui dentro? Io non vedo l’ora di scoprirlo. In fondo se mi sono divertita con The World of Robert Jordan’s Wheel of Time firmato da Robert Jordan e Teresa Patterson non vedo perché non dovrebbe essere così anche stavolta. Un piccolo assaggio del libro si trova qui: http://sf-fantasy.suvudu.com/2013/03/excerpt-the-world-of-ice-fire-by-george-r-r-martin.html.

Dopo aver ultimato la revisione di Lowball, ventiduesimo volume delle Wild Cards, Martin si toglie un’altra scimmia dalle spalle. Questo significa che il suo tempo sarà dedicato a The Winds of Winter? Sì, certo, ma non tutto. Come ora, del resto. C’è la vita, e quella non va mai dimenticata, ma ci sono anche i suoi numerosissimi altri impegni. Lowball e altre due antologie, Old Mars e Dangerous Woman, che contiene il suo racconto The Princess and The Queen, sono terminati e manca solo la data di pubblicazione, ma certamente Martin ha in programma di curare altre antologie. Old Venus è di fantascienza, Rogues è crossgenere, e il lavoro è appena cominciato. E poi c’è la sceneggiatura per il suo episodio della quarta stagione del Trono di spade, e l’altro progetto – quale che sia visto che per ora le informazioni sono ben poche – a cui sta lavorando per HBO.

Una scimmia in meno sulle spalle di Martin, ma qualcosa mi dice che l’attesa per The Winds of Winter sarà ancora lunga.

Edit (maggio 2014, metto la data perché con Martin non si può mai essere certi di nessuna data futura…): Il libro è stato posticipato di circa un anno perché Martin ha deciso di scrivere più di quanto aveva preventivato all’inizio. Ora ha finito di scrivere la versione più lunga del suo testo, lui è uno di quegli scrittori che pensa sempre che non è il caso di scrivere un solo racconto quando se ne possono scrivere due, e che non c’è bisogno di fermarsi, per dire, a pagina 50 se si può arrivare a pagina 70. Comunque stavolta ha finito di scrivere, la sua casa editrice ha pubblicato la copertina definitiva e se non ci saranno problemi con le illustrazioni il libro potrebbe davvero arrivare in inglese per la fine del 2014. Per la traduzione italiana è ancora tutto da vedere.

Per alcune pagine in anteprima in inglese potete cliccare qui: http://edelweiss.abovethetreeline.com/.

Qui invece c’è qualche infomazione in più sol perché la regina Nymeria è salpata per Westeros: http://www.westeros.org/Excerpt_The_Rhoynar.

Infine qui c’è un brano (non quello che avevo citato più in su) su Aegon il Conquistatore: http://world-of-ice-and-fire-sample/.

Questa voce è stata pubblicata in anteprima, George R.R. Martin, prossimamente in libreria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a The World of Ice and Fire di George R.R. Martin, Elio Garcia e Linda Antonssen in arrivo in autunno

  1. Diego ha detto:

    E’ stato rimandato a fine 2014…per l’ennesima volta….

    Mi piace

    • Dopo il tuo commento sono andata a verificare la data su Amazon. Avevo sentito parlare di questo libro già da parecchio tempo ma avevo sempre evitato di parlarne perché so quanto Martin sia bravo a rimandare tutto. Quando ho visto la pagina di suvudu, però, ho pensato che fosse la volta buona. Evidentemente bisogna avere il libro in mano prima di poter dire con certezza qualcosa… 😦

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.