La fantasy di inizio millennio secondo Locus

Quarta classifica pubblicata da Locus, questa volta dedicata ai romanzi di fantasy del decennio 2001-2010.

Le classifiche sono lunghissime, chi le vuole leggere nella loro interezza può farlo qui: http://www.locusmag.com/2012/CompleteResultsNovels.html, anche se vi avviso che lì i titoli sono in inglese.

Per comodità ho mantenuto la dicitura originaria con prima il cognome e poi il nome dell’autore, anche se la cosa mi irrita profondamente, e ho tradotto i titoli che conosco. Fra parentesi c’è l’anno di pubblicazione del romanzo. Ci sono diversi errori, a volte compaiono sia i singoli volumi di una saga che la saga al completo, a volte hanno ricevuto voti opere che non sono state pubblicate nel periodo giusto, e a volte compaiono opere appartenenti a un altro genere. Locus non li ha corretti e non l’ho fatto nemmeno io.

Che valore ha una classifica di questo tipo? Se vogliamo è semplice curiosità, il fatto di poter dire “io ho letto X romanzi”, cosa che io ho puntualmente fatto segnalando in corsivo ho indicato le opere che ho letto. Non ho evidenziato i romanzi che ho iniziato e abbandonato anche se ce ne sono, forse non ho riconosciuto qualche opera dal titolo originale e ci sono opere che ho letto che non compaiono in classifica. Però è un bel campionario. Alcune di queste opere le leggerò sicuramente in futuro, su altre potrei farci un pensierino. Ecco, per me una classifica è uno spunto per dare uno sguardo a un libro e poi decidere autonomamente se può interessarmi.

Nella classifica dedicata alla fantascienza di questo stesso decennio non avevo letto praticamente nulla. Certo, è più facile aver letto le opere vecchie piuttosto che quelle nuove. Ho iniziato a leggere fantascienza a 15 anni, ma per decidermi a leggere Fahrenheit 451 di Ray Bradbury ho dovuto aspettarne un’altra quindicina. E ho iniziato il ciclo dei Vor di Lois McMaster Bujold in tempi molto più recenti, solo uno o due anni fa, e solo perché ero curiosa su certe caratteristiche di Miles. Vorkosigarn. Perciò non è detto che nel giro di una decina d’anni io non abbia letto un buon numero di quelle opere, però… ecco, a dare uno sguardo alla classifica fantasy la situazione è ben diversa. Il periodo è lo stesso, ma cambiando genere scopro di aver letto due dei primi tre libri (la Clarke al secondo posto? Ma se la metà del tempo trascorso a leggerla stavo sonnecchiando tanto era soporifera… nell’altra metà tempo ero affascinata, ma questo non basta a farmela mettere al secondo posto. E neanche nella top 10. Quanto a Gaiman, da quanti anni è che dico che lo devo assolutamente leggere?. Edit: l’ho letto, anche se non mi ha entusiasmata. Ho letto anche altri libri, i loro titoli passano al corsivo), 5 dei primi 11 (al decimo posto ci sono due libri), 29 dei primi 100 (quando erano solo 21 quelle di fantascienza dell’intero XX secolo, qualcosa mi dice che sono molto più orientata verso la fantasy)

Quante parentesi sto facendo in queste poche righe? Mi sa che se vado avanti così rischio di diventare incomprensibile. Bene, noto che se A Feast for Crows di Martin al quinto posto non crea problemi (e molti fan di Martin – non io – hanno criticato quel romanzo, perciò sospetto che il voto sia in onore della saga), compaiono anche al 27° posto A Dance with Dragons che, essendo stato pubblicato nel 2011 non dovrebbe comparire in classifica, e 77° A Storm of Swords, romanzo del 2000 impropriamente in classifica. Ma dovrebbe essere fuori pure La paura del saggio di Patrick Rothfuss, del 2011, e chissà quante altre opere sulla cui data di pubblicazione non sono così sicura.

21st Century Fantasy Novels

 

1 Gaiman, Neil: American Gods (2001)

2 Clarke, Susanna: Jonathan Strange e il signor Norrell (2004)

3 Rothfuss, Patrick: Il nome del vento (2007)

4 Mieville, China: La città delle navi (2002)

5 Martin, George R. R.: A Feast for Crows (2005, Il dominio della regina e L’ombra della profezia)

6 Rowling, J. K.: Harry Potter e i Doni della Morte (2007)

7 Bujold, Lois McMaster: L’ombra della maledizione (2001)

8 Mieville, China: La città e la città (2009)

9 Fforde, Jasper: Il caso Jane Eyre (2001)

10* Pratchett, Terry: Night Watch (2002)

10* Bujold, Lois McMaster: La messaggera delle anime (2003)

12 Gaiman, Neil: Coraline (2002)

13 Wolfe, Gene: The Wizard Knight (2004)

14 Pratchett, Terry: Going Postal (2004)

15* Lynch, Scott: Gli inganni di Locke Lamora (2006)

15* Gaiman, Neil: Il figlio del cimitero (2008)

17 Abercrombie, Joe: The Blade Itself (2006)

18 Jemisin, N. K.: I centomila regni (2010)

19 Le Guin, Ursula K.: Lavinia (2008)

20 Sanderson, Brandon: Mistborn. L’ultimo impero (2006)

21 Rowling, J. K.: Harry Potter e il principe mezzosangue (2005)

22 Le Guin, Ursula K.: The Other Wind (2001)

23 Gaiman, Neil: I ragazzi di Anansi (2005)

24* Novik, Naomi: Temeraire. Il drago di Sua Maestà (2006)

24* Kay, Guy Gavriel: La rinascita di Shen Tai (2010)

26 Rowling, J. K.: Harry Potter e l’Ordine della fenice (2003)

27 Martin, George R. R.: A Dance with Dragons (2010, I guerrieri del ghiaccio, I fuochi di Valyria, La danza dei draghi)

28* Sanderson, Brandon: La via dei re (2010)

28* Simmons, Dan: The Terror (2007)

28* Mieville, China: Perdido Street Station (2000)

31 Mieville, China: Kraken (2010)

32* Pratchett, Terry: L’intrepida Tiffany e i Piccoli Uomini Liberi (2003)

32* Niffenegger, Audrey: La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo (2003)

34 Butcher, Jim: Changes (2010)

35 Bakker, R. Scott: The Darkness that Comes Before (2003)

36* Carey, Jacqueline: Il dardo e la rosa (2001)

36* Kay, Guy Gavriel: Ysabel (2007)

38 Funke: Cuore d’inchiostro (2003)

39 Zafon, Carlos Ruiz: L’ombra del vento (2004)

40 Vandermeer, Jeff: City of Saints and Madmen (2002)

41 Abraham, Daniel: The Price of Spring (2009)

42* Paolini, Christopher: Eragon (2005)

42* Walton, Jo: Un altro mondo (2011)

42* McKinley, Robin: Sunshine (2003)

45 Barker, Clive: Abarat (2002)

46 Grossman, Lev: Il mago (2009)

47* King, Stephen : La torre nera (2004)

47* Stephenson, Neal: Il ciclo barocco (2004)

49 Abraham, Daniel: La città dei poeti (2006)

50* Colfer, Artemis Fowl (2001)

50* Erikson, Steven: Memorie di ghiaccio (2001)

50* Rothfuss, Patrick: La paura del saggio (2011)

53 Pratchett, Terry: Making Money (2007)

54 Valente, Catherynne M.: La ragazza che fece il giro di Fairyland per salvare la fantasia (2009)

55* Stroud, Jonathan: L’amuleto di Samarcanda (2003)

55* Valente, Catherynne M.: Palimpsest (2009)

57 Chabon, Michael: Il sindacato dei poliziotti Yiddish (2007)

58 Le Guin, Ursula K.: Doni (2004)

59 Murakami, Haruki: Kafka sulla spiaggia (2005)

60* Mieville, China: Il libro magico (2007)

60* King, Stephen: 11/22/63 (2011)

60* Whitfield, Kit: In Great Waters (2009)

63* Moers, Walter: La città dei libri sognanti (2007)

63* Kadrey, Richard: Sandman Slim (2009)

63* Valente, Catherynne M.: The Orphan’s Tales (2007)

63* Carriger: Soulless. Il protettorato del parasole (2009)

63* de Lint, Charles: The Onion Girl (2001)

68* Meyer, Stephanie: Twilight (2005)

68* King, Stephen: Duma Key (2008)

68* MacLeod, Ian R.: The Light Ages (2003)

68* Ford, Jeffrey: The Shadow Year (2008)

72 Jordan, Robert e Sanderson, Brandon: Presagi di tempesta (2009)

73* Bull, Emma: Territory (2007)

73* Lackey, Mercedes : Joust (2003)

73* Powers, Tim: Declare (2000)

73* Swainston, Steph: The Year of Our War (2004)

77* Jordan, Robert e Sanderson, Brandon : Le torri di mezzanotte (2010)

77* Martin, George R.R.: A Storm of Swords (2000 Tempesta di spade, I fiumi della guerra, Il portale delle tenebre)

77* Swanwick, Michael: The Dragons of Babel (2008)

77* Erikson, Steven: La dimora fantasma (2000)

77* Jordan, Robert: La Ruota del Tempo

82* Duncan, Hal: Vellum (2005)

82* Barker, Nicolas: Darkmans (2007)

84* Joyce, Graham: The Facts of Life (2002)

84* VanderMeer, Jeff: Finch (2009)

84* Bradbury, Ray: Ritornati dalla polvere (2001)

87* Kostova, Elizabeth: The Historian (2005)

87* Kushner, Ellen: The Privilege of the Sword (2006)

87* Lanagan, Margo: Tender Morsels (2008)

87* Morgenstern, Erin : Il circo della notte (2011)

87* Park, Paul: A Princess of Roumania (2005)

92* Brust: Issola (2001)

92* Ford, Jeffrey: The Portrait of Mrs. Charbuque (2002)

92* Robinson, Kim Stanley: Gli anni del riso e del sale (2002)

92* Walton, Jo: Tooth and Claw (2003)

96* Mitchell, David: Cloud Atlas. L’atlante delle nuvole (2004)

96* Abercrombie, Joe: Best Served Cold (2009)

96* Cronin, Justin: Il passaggio (2010)

96* King, Stephen: I lupi del Calla (2003)

96* Le Guin, Ursula K.: Voci (2006)

96* VanderMeer, Jeff: Shriek: An Afterword (2006)

 

Dei libri che seguono ho letto anche A Game of Thrones di George R.R. Martin (102, ma il libro è del 1996: chi ha votato ha controllato per cosa stava votando?), l’intera saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin (107, ma al di là del fatto che i primi tre libri e il quinto non rientrano nel decennio preso in esame questa è una classifica di romanzi, non di saghe. Quella dedicata alle saghe verrà compilata in un’altra occasione. E questo non è l’unico caso in cui è stata votata una saga invece di un singolo romanzo), Le cronache del re assassino di Patrick Rothfuss (111, ehm… Comunque ora la pianto di segnalare gli intrusi), Il re degli alberi di Greg Keyes (126), La porta di Tolomeo di Jonathan Stroud (126*), La lama dei sogni di Robert Jordan (135), Harry Potter e il prigioniero di Azkaban di J.K. Rowling (135), Crocevia del crepuscolo di Robert Jordan, The Last Light of the Sun di Guy Gavriel Kay (146*), Sopravvissuti di Richard K. Morgan (146*), la saga di Harry Potter di J.K. Rowling (146*) e Mistborn. Il campione delle ere di Brandon Sanderson (161).

 

Fra quelli che hanno ricevuto almeno un voto ho letto La ragazza della torre di Cecilia Dart-Thornton, Belgarath il mago di David e Leigh Eddings, Miliardi di tappeti di capelli di Andreas Eschbach, La storia fantastica di William Goldman, L’assassino di corte e Lo spirito della foresta di Robin Hobb, Nuova primavera di Robert Jordan, A song for Arbonne e Lord of Emperors di Guy Gavriel Kay, L’ultimo cavaliere di Stephen King, Vita di Pi di Yann Martell, Temeraire. Il drago di Sua Maestà, Il trono di giada e La guerra dei draghi di Naomi Novik, La bussola d’oro di Philip Pullman, Harry Potter e la pietra filosofale di J.K. Rowling, Mistborn. Il campione delle Ere e Mistborn. Il pozzo dell’ascensione di Brandon Sanderson, Il guardiano degli innocenti di Andrzej Sapkowski e la Trilogia di Bartimeus di Jonathan Stroud.

Questa voce è stata pubblicata in classifiche di genere. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La fantasy di inizio millennio secondo Locus

  1. M.T. ha detto:

    Quando prenderai a leggere Gaiman, comincia da Nessun Dove: per me è la sua opera migliore.

  2. Già letto e apprezzato, mentre ho letto ma apprezzato meno Coraline. Invece sono anni che mi dico che prima o poi leggerò American Gods.

  3. M.T. ha detto:

    Carini Stardust e Il cimitero senza lapidi

  4. francesco ha detto:

    Amrican Gods non è male, il seguito…meno valido, a parer mio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...