La fantasy nel XX secolo secondo Locus

Seconda classifica pubblicata da Locus. Questa è dedicata ai romanzi fantasy del XX secolo. Visto che le premesse sono le stesse della classifica dedicata alla fantascienza le riporto qui.

Nel mese di novembre Locus ha chiesto ai suoi lettori di votare i migliori romanzi e i migliori racconti suddividendoli ciascuno in quattro categorie legate al genere, fantasy o fantascienza, e al fatto che l’opera in questione fosse stata pubblicata nel XX secolo o nel decennio 2001-2010.

Per ora Locus ha pubblicato solo le prime classifiche, quelle dei romanzi, ma sono lunghissime. Chi le vuole leggere può farlo qui: http://www.locusmag.com/2012/CompleteResultsNovels.html. Ovvio, c’è un piccolo inconveniente: i titoli sono in inglese, quindi non è sempre facile capire a quale opera corrisponda un determinato titolo. Io riporto parte della classifica di fantasy del XX secolo. Per comodità nella trascrizione ho mantenuto la dicitura originaria con prima il cognome e poi il nome dell’autore, anche se la cosa mi irrita profondamente, e ho tradotto i titoli che conosco. Locus ha scelto di indicare i titoli dei vari romanzi e non delle saghe, in futuro ha dichiarato che farà una classifica apposita proprio per le saghe. Fra parentesi c’è l’anno di pubblicazione del romanzo. Errori ce ne sono, a volte compaiono sia i singoli volumi di una saga che la saga al completo, a volte hanno ricevuto voti opere che non sono state pubblicate nel periodo giusto, e a volte compaiono opere appartenenti a un altro genere. Per Locus correggere gli errori sarebbe stato un lavoro enorme quindi non lo ha fatto, si è limitato a tirare le somme di tutti i voti.

Che valore ha una classifica di questo tipo? Se vogliamo è semplice curiosità, il fatto di poter dire “io ho letto X romanzi”. In corsivo ho indicato le opere che ho letto io, quindi chi vuole può farsi un’idea anche delle mie basi fantascientifica. Non ho segnalato i romanzi che ho iniziato e abbandonato, forse non ne ho riconosciuto qualcuno dal titolo originale e ci sono opere che ho letto che non compaiono in classifica. Però è un bel campionario. Alcune di queste opere le leggerò sicuramente, su altre potrei farci un pensierino. Ecco, per me una classifica è uno spunto per dare uno sguardo a un libro e poi decidere autonomamente se può interessarmi.

Un paio di numeri molto personali. Per quanto riguarda la fantascienza ho letto le opere che occupano le prime quattro posizioni in classifica, 7 delle prime 10, 21 delle prime 100, 73 fra tutte quelle che hanno ricevuto almeno un voto. Io però prediligo la fantasy, e si vede. Anche qui ho letto le opere che occupano le prime quattro posizioni in classifica, solo 5 delle prime 10 (ma la mia classifica personale sarebbe ben diversa), 40 delle prime 100 (comprese tre in inglese) e 127 fra tutte quelle che hanno ricevuto almeno un voto. Lo so, sono un po’ paranoica con i numeri, ma mi dovete sopportare così… (Edit: ho cambiato in corsivo i titoli delle opere che ho letto in seguito, però non ho voglia di contare di nuovo i titoli perciò i numeri non sono più corretti).

 

20th Century Fantasy Novels

1 Tolkien, J.R.R.: Il signore degli anelli (1955)

2 Martin, George R.R.: A Game of Thrones (1996) – tradotto in italiano in due libri: Il trono di spade e Il grande inverno

3 Tolkien, J.R.R.: Lo Hobbit (1937)

4 Le Guin, Ursula K.: Il mago di Earthsea (1968)

5 Zelazny, Roger: Nove principi d’Ambra (1970)

6 Lewis, C.S.: Il leone, la strega e l’armadio (1950)

7 Mieville, China: Perdido Street Station (2000)

8 Rowling, J.K.: Harry Potter e la pietra filosofale (1997)

9 Crowley, John: Little, Big (1981)

10 Adams, Richard: La collina dei conigli (1972)

11 Goldman, William: La storia fantastica (1973)

12 Martin, George R.R.: A Storm of Swords (2000)

13 Beagle, Peter S.: L’ultimo unicorno (1968)

14 White, T.H.: Re in eterno (1958)

15 Pratchett, Terry & Gaiman, Neil: Buona apocalisse a tutti! (1990)

16 Kay, Guy Gavriel: Il paese delle due lune (1990)

17 Gaiman, Neil: Nessun dove (1996)

18 Wolfe, Gene: Il libro del nuovo sole (1983)

19 Vance, Jack: La terra morente (1950)

20 Bulgakov, Mikhail: Il maestro e Margherita (1967)

21 Rowling, J.K.: Harry Potter e il Calice di fuoco (2000)

22 Tolkien, J.R.R.: Il Silmarillion (1977)

23 Leiber, Fritz: The Swords of Lankhmar (1968)

24 Jordan, Robert: L’Occhio del Mondo (1990)

25 Donaldson, Stephen R.: La conquista dello scettro (1977)

26 Bradbury, Ray: Il popolo dell’autunno (1962)

27 Peake, Mervyn: Gormenghast (1950)

28 Rowling, J.K.: Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban (1999)

29 Powers, Tim: Le porte di Anubi (1983)

30 Martin, George R.R.: A Clash of Kings (1998)

31 Bradley, Marion Zimmer: Le nebbie di Avalon (1983)

32 Hobb, Robin: L’apprendista assassino (1995)

33 Pratchett, Terry: Il colore della magia (1983)

34 Holdstock, Robert : Il bosco dei Mitago (1984)

35 King, Stephen: L’ombra dello scorpione (1978)

36* L’Engle, Madeleine: Nelle pieghe del tempo (1962)

36* Pratchett, Terry: Small Gods (1992)

38 Ende, Michael: La storia infinita (1983)

39 Peake, Mervyn: Tito di Gormenghast (1946)

40 Howard, Robert E.: Conan il barbaro (1950)

41 McCaffrey, Anne: Il volo del drago (1968)

42 Orwell George: La fattoria degli animali (1945)

43 Feist, Raymond E.: Il signore della magia (1982)

44 Silverberg, Robert : Il castello di Lord Valentine (1980)

45 Lovecraft, H.P.: Le montagne della follia (1936)1

46 Swanwick, Michael: The Iron Dragon’s Daughter (1993)

47 King, Stephen: Shining (1977)

48 Garcia Marquez, Gabriel: Cent’anni di solitudine (1970)

49 Saint-Exupery, Antoine de: Il piccolo principe (1943)

50 Hughart, Barry: Bridge of Birds (1984)

51* Rice, Anne: Intervista col vampiro (1976)

51* King, Stephen: It (1986)

53 Stewart, Mary: La grotta di cristallo (1970)

54 Mirrlees, Hope: Lud-In-The-Mist (1926)

55 Anthony, Piers: A Spell for Chameleon (1977)

56 Pullman, Philip: Il cannocchiale d’ambra (2000)

57 McKillip, Patricia A.: Il signore degli enigmi (1976)

58 Jackson, Shirley: The Haunting of Hill House (1959)

59 Brooks, Terry: La spada di Shannara (1977)

60 Heinlein, Robert A.: Glory Road (1963)

61 Eddison, E.R.: Il serpente Ouroboros (1922)

62 Le Guin, Ursula K.: Tehanu (1990)

63 Eddings, David: Il segno della profezia (1982)

64 Gaiman/Pratchett: Buona apocalisse a tutti! (1990)

65 Grimwood, Ken: Replay (1987)

66 Zelazny, Roger: Il signore della luce (1967)

67 Grahame, Kenneth: Il vento fra i salici (1908)

68 Anderson, Poul: La spada spezzata (1954)

69 Kay, Guy Gavriel: The Lions of Al-Rassan (1995)

70 Barker, Clive: Imagica (1991)

71 Jones, Dianna Wynne: Il castello errante di Howl (1986)

72* Burroughs, Edgar Rice: La principessa di Marte (1917)

72*Donaldson, Stephen R.: Le Cronache di Thomas Covenant l’incredulo

74* Le Guin, Ursula K.: La trilogia di Earthsea

74* Leiber, Fritz: Nostra signora delle tenebre (1977)

76 Priest, Christopher : The Prestige (1995)

77 Norton, Andre: Witch World (1963)

78 Lewis, C.S.: Le Cronache di Narnia

79 Barker, Clive: Weaveworld (1987)

80 Williams, Tad: Il trono del drago (1988)

81 Chabon, Michael: La straordinaria avventure di Kavalier & Clay (2000)

82* Anderson, Poul: Tre cuori e tre leoni (1961)

82* King, Stephen: La torre nera: L’ultimo cavaliere (1982)

84* King, Stephen: Le notti di Salem (1975)

84* Kay, Guy Gavriel: Sailing to Sarantium (1998)

86* Card, Orson Scott: Il settimo figlio (1987)

86* Moorcock, Michael: Gloriana (1978)

88 Matheson, Richard: Io sono leggenda (1954)

89 Zelazny, Roger: Le cronache di ambra

90* Kay, Guy Gavriel: Lord of Emperors (2000)

90* McKinley, Robin: La spada blu (1982)

92 Dunsany, Lord: La figlia del re degli elfi

93 Powers, Tim: Last Call (1992)

94* Martin, George R.R.: Il battello del delirio (1982)

94* Tolkien, J.R.R.: La compagnia dell’anello (1954)

96 Bradbury, Ray: L’estate incantata (1957)

97 Simmons, Dan: Il canto di Kali (1985)

98 Dickson, Gordon R.: Il drago e il George (1976)

99 Wolfe, Gene: Soldier of the Mist (1986)

100 Jordan, Robert: La Ruota del Tempo

 

Delle posizioni successive io ho letto anche La bussola d’oro di Philip Pullman (102), Il castello d’acciaio di L. Sprague de Camp e Fletcher Pratt (110), La spada della verità volume 1 di Terry Goodkind (124), La leggenda dei Drenai di David Gemmell (131), Il ritorno del re di J.R.R. Tolkien (133), I giardini della luna di Steven Erikson (133*), la Trilogia di Fionavar di Guy Gavriel Kay (137), Cronache marziane di Ray Bradbury (138), L’arpista dei venti di Patricia A. McKillip (140), Le tombe di Atuan di Ursula K. Le Guin (145), Le due torri di Tolkien (149), la serie di Harry Potter di J.K. Rowling (151), La spiaggia più lontana della Le Guin (159), A me le guardie! di Terry Pratchett (161), La pietra magica di Brisingamen di Alan Garner (169), Harry Potter e la camera dei segreti della Rowling (169), La figlia del pastore di Elizabeth Moon (174), La grotta nelle montagne di Mary Stewart (195), L’incantatore incompleto di De Camp-Pratt (198), Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino (206), Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin (206*), La redenzione di Althalus di David Eddings (214), Magic’s Pawn di Mercedes Lackey (236), Il Drago rinato di Robert Jordan (243), Le pietre magiche di Shannara di Terry Brooks (256), 1984 di George Orwell (256), L’ascesa dei Deryni di Katherine Kurtz, Fahrenheit 451 di Ray Bradbury (265), Il trono di diamante di Eddings (265*), L’uomo nell’alto castello di Philip K. Dick (270), L’ascesa dell’Ombra di Jordan (270*), Dune di Frank Herbert, L’incantesimo dei druidi di Katharine Kerr (284), Hyperion di Dan Simmons (306), Straniero in Terra straniera di Robert A. Heinlein (318), le Cronache di Dragonlance di Margaret Weis e Tracy Hickman (318*), I versi satanici di Salman Rushdie (332), Peter Pan di James Barrie (339), I fuochi del cielo di Jordan (339*), La regina delle nevi di Joan D. Vinge (339*), Ship of Magic (La nave della magia e La nave in fuga) di Robin Hobb (351), Sabriel di Garth Nix (351*), il Ciclo delle spade di Tad Williams (359), il Ciclo dei Belgariad di Eddings (364) e La torre dell’angelo verde di Williams (364).

 

Sono citati con un solo voto anche Fuga impossibile di Daniel Abraham, Gardner R. Dozois e George R.R. Martin, Tempesta di mezza estate di Poul Anderson, Abarat di Clive Barker, Finzioni di Jorge Luis Borges, La regina delle tempeste, L’erede di Hastur, La torre proibita, I regni di Darkover e La donna del falco di Marion Zimmer Bradley, Le città invisibili di Italo Calvino, Le porte di Ivrel e La saga di Morgaine di C.J. Cherryh, Jonathan Strange e M. Norrell di Susanna Clarke, Lo specchio dei sogni di Stephen R. Donaldson, Il cavaliere del rubino, Il castello incantato e le saghe dei Belgariad e dei Mallorean di David Eddings, Belgarath il mago e Polgara la maga di David e Leigh Eddings, Miliardi di tappeti di capelli di Andreas Eschbach, Coraline di Neil Gaiman, Waylander dei Drenai, Le spade dei Drenai e L’eroe nell’ombra di David Gemmell, i Mercanti di Borgomago e Lo spirito della foresta di Robin Hobb, Il sentiero dei pugnali di Robert Jordan, The Sarantine Mosaic di Guy Gavriel Kay, The Last Herald-MageTrilogy, Un araldo per Valdemar e Il destino di Valdemar di Mercedes Lackey, I reietti dell’altro pianeta di Ursula K. Le Guin, La rocca di Tornor e I guerrieri danzanti di Elizabeth Lynn, La figlia della foresta di Juliet Marillier, Il volo del drago di Anne McCaffrey, Harry Potter e i doni della morte di J.K. Rowling, Il grande iniziato di Sean Russell, Il guardiano degli innocenti e La spada del destino di Andrzey Sapkowski, la Trilogia di Merlino di Mary Stewart e I draghi del crepuscolo d’autunno di Margaret Weis e Tracy Hickman.

Questa voce è stata pubblicata in classifiche di genere. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La fantasy nel XX secolo secondo Locus

  1. ClaudioLXXXI ha detto:

    ok, lo so che Locus ha pubblicato senza correggere errori, la colpa è dei votanti, ma…? Che ci fanno qui tutti questi libri di King?
    Capirei la saga della Torre Nera (bellissimo epos postmoderno, miscelatore di western-horror-sf-fantasy, profondamente debitore di Tokien) ma anche Shining, It, The Stand?!?!?!?
    L’horror non è fantasy!

  2. Sono assolutamente d’accordo con te sul fatto che l’horror non è fantasy, anche se ovviamente esistono molti casi di commistione fra i generi. Molti votanti non hanno le idee chiare né sul genere (c’è anche la fantascienza, vedi Fuga impossibile, e non sono sicura sul fatto che alcune opere siano davvero appartenenti al fantastico e non siano mainstream) né sul periodo visto che ci sono diverse opere pubblicate nel XXI secolo.
    Mi ha stupito il fatto che Locus non abbia corretto gli errori, anche perché alcuni sono molto evidenti. Non l’ho fatto io perché sto riportando i dati di un giornale, e non mi sembra corretto modificare quel che scrive anche se vedo errori. Al massimo posso segnalarli.
    Fra l’altro ci sono anche parecchi casi di saghe che compaiono sia come volumi singoli che come saghe complete.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...